Cava: ubriachi intimorivano i passanti, arrestati due stranieri dalla Polizia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
salerno-polizia-notteNella serata giovedì gli Agenti della Sezione Volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, diretto dal Vice QuestoreAggiunto Marzia Morricone, hanno arrestato un cittadino ucraino di 41 anni e un cittadino polaccodi 38 anni, entrambi senza fissa dimora, ritenuti responsabili di minacce, violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Nello specifico, a seguito di una segnalazione pervenuta alla sala operativa del Commissariato sulla presenza di persone ubriache nella villa comunale di via Veneto che intimorivano i passanti, i poliziotti sono intervenuti immediatamente sul posto, dove effettivamente hanno individuato i due stranieri in evidente stato di ebbrezza e di agitazione, trovandoli ancora in possesso di varie bottiglie di birra.

Gli agenti li hanno fermati per controllarli ed identificarli e i due stranieri, con atteggiamento minaccioso, si sono rivolti con frasi oltraggiose, tentando anche di sottrarsi al controllo dimenandosi con spintoni, calci e pugni contro i poliziotti e l’auto di servizio. I poliziotti li hanno ben presto bloccati e, con l’ausilio di altra pattuglia della Polizia di Stato intervenuta, li hanno condotti negli uffici del Commissariato per le attività di identificazione, visto che erano sprovvisti di documenti. Dagli accertamenti effettuati i due stranieri sono risultati destinatari di numerosi provvedimenti di espulsione dal territorio italiano, emessi in occasione di precedenti interventi per ubriachezza molesta, avvenuti anche in altri Comuni della provincia di Salerno. Al termine degli accertamenti, i due stranieri sono stati dichiarati in stato di arresto e successivamente sono stati condotti presso la casa circondariale di Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comunicato Ufficiale della Questura di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Giustizia malata: questo accade quando nonostante i numerosi precedenti penali arrivati a sentenza o anche provvedimenti multipli d’espulsione non diventano definitivi consentendo a questi loschi figuri d’aggirarsi indisturbati sul territorio italiano fino al prossimo arresto,troppo buonismo dei giudici………………..

  2. Fortunatamente non hanno fatto alcun danno a persone ma solo fortunatamente…..SI PUO’ ANDARE AVANTI COSI’??? Non si è più liberi nemmeno di fare una passeggiata???

  3. Io ho mandato in ospedale un rumeno perchè mi ha lanciato una bottiglia di vetro addosso … lui scappava avanti e io dietro a calci nella pancia…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.