Tasse a Salerno: Caldoro incontra consiglieri d’opposizione, “Situazione bilancio molto critica”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Caldoro_Celano_Zitarosa_Adinolfi“Ho incontrato i consiglieri comunali di Salerno. Condivido le loro preoccupazioni: a Salerno tasse alte, fra le più alte del Paese e una situazione di bilancio molto critica”. Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook il Governatore della Regione Campania Stefano Caldoro che nel pomeriggio ha incontrato in città i consiglieri di opposizione al Comune di Salerno Raffaele Adinolfi (Caldoro Presidente), Giuseppe Zitarosa (Forza Italia) e Roberto Celano (Nuovo Centro Destra). I tre in settimana avevano denunciato lo stato di disseto in cui versano le casse comunali illustrando i contenuti della deliberazione 27/2015 della Corte dei Conti.

“In virtù del decreto 35, il Comune di Salerno – avevano evidenziato in una conferenza stampa – ha potuto fruire di un prestito di circa 170 milioni di euro per pagare i debiti nei confronti dei fornitori maturati al 31 dicembre 2013. Si tratta di una posizione pesantissima che viene scaricata sulle future gestioni e sulle future generazioni. Saranno i cittadini salernitani, per i prossimi tre decenni, a pagare per i soldi spesi dall’Amministrazione De Luca”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Ma come mai Caldoro si interessa solo adesso del comune di Salerno? Pessima campagna elettorale….. a salerno troverà solo dissenso tranne ovviamente i 4/5 soliti discepoli tra l altro incapaci. Preparate le valigie…… il tempo delle clientele è finito.

  2. Mammà, che squadron. Peggio del Bologna che tremare il mondo fa.
    E i Comuni amministrati da loro (vedi San Severino o Pagani) in che condizione stanno???

  3. iL PROSSIMO CANDIDATO SINDACO CALDORO,COME DICE IL DETTO VEDENDO QUELLA FOTO ,,,,,,,L’AUCIELL S’APPARANO IN ARIA I …….. PER TERRA COME SI STANNO RIDUCENDO QUESTI SOCI DEL CLUB, MI MERAVIGLIO DEL CHIRICHETTO CHE VERAMENTE E CADUTO COSì IN BASSO INVECE DI ANDARE NEI PAESI DELLA TERRA DEI FUOCHI ,SI VIENE A INTERESSARE DEL COMUNE DI SALERNO, A PERSO SOLO TEMPO,SOLO PROPAGANDA CHE NON FRUTTA NIENTE, QUEI 3 SON 20 ANNI CHE PERDONO E NON SI FANNO CAPACE,PER 20 ANNI QUANDO SI VOTA CERCANO DI CONVINCERE I CITTADINI CON TANTE STRONZATE E I SALERNITANI INTELIGENTI,IL75%, NON LI PENSANO PROPRIO E FANNOSOLO FIGURE DA 4 SOLDI …..E NUN SI FANNO CAPACI

  4. Anche Cristo aveva pochi discepoli eppure il Cristianesimo mise in difficoltà L’Impero Romano.

  5. Chi mi fa tremare e mi terrorizza e De Luca che con l’invasione e l’occupazione della Campania aumenterà ancor di più le tasse come ha fatto a Salerno dove pagate le tasse locali più alte D’Italia.

  6. Terrorizzato da De Luca che aumenta le tasse? E mo che viene settembre che si deve pagare tutto il ticket per la sanità nessuno dice niente? E a proposito: gli ospedali di Agropoli e Scafati? Gli incarichi nelle strutture pubbliche dove si sborsano centinaia di migliaia di euro quando c’è gente che perde la vita per un’appendicite perchè il medico di turno è un nominato della politica…. O perchè non ci sono soldi per assumere quello VERO. E il trasporto pubblico? Quello per intenderci della Sita che non cammina più la domenica e i giorni festivi… La colpa fosse di De Luca? E i treni? Pensa un po’ che non esistono collegamenti tra Avellino e Napoli e quelli col contagocce tra Napoli e Salerno. Senza parlare dei collegamenti da Napoli per la fascia costiera fino a Villa Literno…. (dopo le 19 puoi fartela a piedi). Colpa di De Luca anche questo??? Fin qui la Regione, se vuoi parliamo dei comuni salernitani amministrati dai caldorini (ma anche quelli napoletani) e degli indagati e condannati (QUELLI PER ANTIMAFIA) presentati in altre liste di cui non leggo un solo commento se non sono del csx.
    IAMM BELL’ IA…

  7. SI MA CRISTO AVEVA QUALCOSA DA RACCONTARE E DA PROPORRE E HA FATTO POI MOLTI PROSELITI.

    CALDORO E COMPANI INVECE NON HANNO PROPRIO NULLA DA RACCONTARE SE NON LA SPARTZIONE DELLE CARICHE , LE CLIENTELE, ETC

    DELLE COSE CHEINTERESSANO I CITTADINI PURTROPPO PROPRIO NIENTE….

  8. SE SAI TUTTO…DENUNCIA….
    ALTRIMENTI SONO COME SEMPRE COMMENTI DA RETROBOTTEGA…..E VIGLIACCATE IN CUI ECCELLETE COME TUTTI I TUOI AMICI-COMPARI-SODALI

  9. ED INSISTE SALERNITANO DOC ORIGINALE (MI SPIEGHI COSA HA DI DOC O ORIGINALE) NELLE SUE FARNETICAZIONI E COLPI DI SOLE PRIMAVERIL-SCURRILI-BASSOINTELLETIVI OLTRE ALLE SUE CONSUETE SCORRIBANDE DI BASSISSIMO LIGNAGGIO NON AGGIUNGE NIENTE AL SUO NORMALE LESSICO DA TRIVIO. TANTO PREMESSO GRADIREMMO UNA TRADUZIONE DI QUELLO CHE VORREBBE DIRE. LA VOLGARITA’ CORTESEMENTE NON CI INTERESSA. TIENITELA PER I TUOI DEGNI AMICI. NOI ABBIAMO ALTRI ORIZZONTI…PERO’ FACCI CAPIRE GRAZIE.
    VOTIAMO CALDORO.

  10. guarda che gli ospedali furono chiusi con il decreto 49 dal PD e Bassolino. Il sindacoi di Agropoli quando l’Ospedale venne chiuso da Bassolino-PD perche’ non si oppose? Ora fanno i paladini dei loro concittadini perche’ si vota alle regionali. VERGOGNA. E non dire cappelllate. Caldoro risanando il bilancio sta riaprendo non chiudendo gli ospedali. TACI

  11. Si ritiri nella sua capanna e non entri nelle grotte del Cilento,perchè lei con le sue stronzate inquina.Se il popolo è terrorizzato da De luca é perché aumenterà le tasse anche in tutta la Campania come ha fatto già a Salerno.

  12. Anche i farisei erano contro i discepoli di Cristo e dicevano che non hanno niente da proporre,anzi li perseguitavano,usavano un pò del tuo linguaggio da blasfemo e miscredente.Inchina il tuo cranio verso la verità e smettila di essere un ottuso schiavo di De Luca.Sii un uomo libero.

  13. ANDATEVI A FARE UN GIRO NEI TRENI, SULLA SITA (QUANDO RIUSCITE A PRENDERLO) E NEGLI OSPEDALI DELLA CAMPANIA BANDA DI PAESANI. POI MI DATE UNA VOCE. OGGI POLESE HA TAGLIATO 260 POSTI DI LAVORO (TRASPORTI)… COLPA DI DE LUCA?. AH, DIMENTICAVO: POLESE (ARRESTATO PER TANGENTOPOLI)….

  14. Consapevoli che stanno per andarsene dopo cinque anni di nulla, ancora, non avendo argomenti validi con cui controbattere, si aggrappano a sciocchezze e a falsità che non meritano di essere prese in considerazione.
    Il “turista” in questi giorni va blaterando, imboccato da alcuni “consiglieri” che per celare la loro inutilità politica cercano in questa tornata elettorale regionale di mettersi in mostra e cercare un tantino di visibilità, almeno fotografica, su qualche giornale compiacente, falsità e offese al buon senso dei salernitani, consapevole che devono finalmente preparare le valigie ed andarsene non trovano di meglio, e come potrebbero, che offendere e mettere in giro notizie false. Al contrario dovrebbe farci il resoconto di cosa ha realizzato in questi cinque anni, mentre continua a parlare di quello che i suoi predecessori non hanno fatto o fatto male, e non ci dice che cosa ha fatto lui viste le condizioni in cui siamo ridotti come Regione Campania. E imboccato dai suoi “consiglieri” ci viene a parlare di cose che nemmeno conosce, mentre dovrebbe spiegarci, visto che osa parlare di Salerno, dei mancati saldi di crediti che il Comune di Salerno vanta dalla Regione che ammontano a oltre 6ml di euro.
    I soldi spesi dall’Amministrazione De Luca sono visibili a tutti sono soldi spesi per la trasformazione di una Città anonima in una Città che in campo nazionale primeggia per cultura con apertura e riqualificazione di teatri, e palazzi storici, di raccolta differenziata, parchi pubblici, asili nido, assistenza agli anziani, energia rinnovabile.
    Un’Amministrazione che ha dato lavoro e che non ha avuto paura di mettere firme e che è citata ad esempio di efficienza.

  15. Sono un paesano che vive in un paese della Nazione del Cilento.Tu invece vivi in città a Salerno nella periferia degradata dove il livello culturale e bassissimo.Dimenticavo!!! Polese arrestato per tangentopoli????? De Luca rispetti la legge Severino perchè è uguale per tutti.De Luca è stato condannato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.