Dal Salerno Calcio alla Salernitana dei giorni nostri, Lotito racconta la storia granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Salernitana_Lupa_Roma_23_LotitoSfoderando un lungo cappotto color cammello il Presidente Claudio Lotito è rimasto estremamente soddisfatto per la vittoria conquistata dalla sua Salernitana contro la Lupa Roma. Il numero uno granata, in sala stampa, ha voluto rimarcare quanto di buono fatto dalla Società insieme con il co-patron Marco Mezzaroma, da quando i due imprenditori laziali hanno preso in mano le sorti del Club. “Tutti sono chiamati a dare il loro contributi – ha ribadito Lotito -. La società ha fatto e sta facendo grandi sforzi, economici, organizzativi e di presenza proprio perché vuole dare il massimo per raggiungere un obiettivo importante. I tifosi se vogliono vincere devono rinunciare anche a qualcosa… La Salernitana è patrimonio di tutti, non solo mia o di Mezzaroma”.

GUARDA L’INTERVENTO DI LOTITO IN SALA STAMPA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. credo che lotito sia stato chiarissimo. alcune cose le ha dette esplicitamente, altre le ha lasciate intuire a chi è capace di leggere tra le righe.
    lui vuole una lazio di vertice in serie a con un settore giovanile di primo livello, i cui giocatori migliori (non ancora pronti per il debutto in serie a) vadano a farsi le ossa in serie b in una squadra satellite (tipo le squadre b del campionato spagnolo).
    ora in attesa che venga prodotta una norma che autorizzi la creazione delle “squadre b”, finchè potrà sfruttare questa cosa con la salernitana lo farà.
    quando l’appeal di una squadra che disputa la serie b senza poter vincere il campionato verrà a mancare, venderà la salernitana al miglior offerente (si badi ho detto venderà, non svenderà).

  2. Ecco i soliti commenti dementi…..io mi accontento anzi sono stracontento della serie b che sta per arrivare e se mi giro indietro oltre alla mazzamma a pochi kilometri da noi vedo societa’ blasonate vedi Parma che stanno per fallire o con punti di penalizzazione…..se mi giro indietro mi viene in mente quel tal Lombardi di Vallo della Lucania o peggio quel pagliaccio italo americano e ringrazio Dio e De Luca per aver scelto Lotito ed aver salvato la Salernitana.

  3. …avere Lotito significa non approdare mai in serie A e fare sempre la muffa in B

  4. Lotito parla di correttezza quando con i tifosi non penso abbia dimostrato correttezza con le parole di questa intervista. La FIGC e la Lega,dunque, si preoccupano di non falsare il campionato di serie A autorizzando tale comportamento in B? Dov’è finito lo spirito di lealtà sportiva e quello della competizione se una squadra non ha la possibilità di spingersi oltre l’obiettivo della salvezza? E poi noi non siamo la succursale di nessuno,non siamo a Roma ma a Salerno….Così si toglie al tifoso il diritto di sognare…Non abbiamo il diritto di salire in serie A ma quantomeno quello di provarci sì

  5. Io sono stracontento per la salernitana che finalmente ha una società seria presieduta da persone serie competenti soprattutto a livello imprenditoriale…purtroppo però è anche vero quello che si è capito tra le righe e cioè che la salernitana in serie b sarà un bacino di crescitá per i giovani della lazio senza possibilità di ambire a successi maggiori…i tifosi della salernitana non sono stupidi percui se dovesse succedere questo non so fino a che punto Lotito potrà reclamare presenze alo stadio. Io considerato gli ultimi trascorsi mi godo questo momento, poi in futuro mi comporteró di conseguenza. Certo è che la salernitana è di Salerno e dei suoi tifosi e nessuno dovrà usarla per i propri fini…

  6. Sono le regole che dovrebbero cambiare… Ogni squadra deve partecipare alla categoria che merita,tutto qui. Che Lotito abbia fatto un gran lavoro, non lo metto in dubbio anzi.

  7. Ma perche’effettivamente dobbiamo gia’ fasciarci la testa su quello che succedera’ fra 1 anno (per come siamo forti oggi e con 4/5 innessiti di valore la serie B la stracciamo) o piu. Io sono daccordo con il Presidente. Pensiamo innanzitutto a vincere sabato che e’ secondo me la partita chiave da non sbagliare assolutamente per non arrivare a giocarcela all’ ultima partita non facile per vari motivi. Riguardo al futuro dobbiamo ragionare cosi: innanzitutto non dimentichiamoci che 4 anni fa eravamo falliti e se fossimo finiti in mano ai vari pulvirenti, lo monaco etc.. non credo che staremmo qua a parlare di serie b quasi raggiunta. Secondo fare qualche anno di b ad alto livello consolidandoci come squadra top della b e con un bilancio sano ci metterei piu’ di una firma. Terzo Lotito sicuramente non svendera anzi vendera la Salernitana “molto bene”. Se e’ vero come e’ vero che passeranno norme come quelle che ha citato in conferenza stampa in pratica norme che per dirla alla Tavecchio impongono un certo “pedigree” al futuro acquirente (capacita’ di dimostrare se hai soldi dove li ha presi che fedina penale ha etc…) c’e’ da ritenere che non si finira’ in mano ai Cala Manenti etc.. di turno ma magari possiamo anche noi aspirare ad una proprieta’ che abbia la solidita economica e le competenze necessarie per farci fare il salto. Quindi con o senza Lotito il futuro per me e’ roseo. Basta domande da giornalai o da tifosi da 4 soldi volti solo a destabilizzare l’ambiente. Sabato e’ la madre di tutte le partite pensiamo a quello ed i discorsi sulla societa’ rimandiamoli a dopo.

  8. Ma perche effettivamente dobbiamo gia fasciarci la testa su quello che succedera fra 1 anno (per come siamo forti oggi e con 4/5 innessiti di valore la serie B la stracciamo) o piu. Io sono daccordo con il Presidente. Pensiamo innanzitutto a vincere sabato che e secondo me la partita chiave da non sbagliare assolutamente per non arrivare a giocarcela all ultima partita non facile per vari motivi. Riguardo al futuro dobbiamo ragionare cosi: innanzitutto non dimentichiamoci che 4 anni fa eravamo falliti e se fossimo finiti in mano ai vari pulvirenti, lo monaco etc.. non credo che staremmo qua a parlare di serie b quasi raggiunta. Secondo fare qualche anno di b ad alto livello consolidandoci come squadra top della b e con un bilancio sano ci metterei piu di una firma. Terzo Lotito sicuramente non svendera anzi vendera la Salernitana molto bene. Se e vero come e vero che passeranno norme come quelle che ha citato in conferenza stampa in pratica norme che per dirla alla Tavecchio impongono un certo pedigree al futuro acquirente (capacita di dimostrare se hai soldi dove li ha presi che fedina penale ha etc…) c e da ritenere che non si finira in mano ai Cala Manenti etc.. di turno ma magari possiamo anche noi aspirare ad una proprieta che abbia la solidita economica e le competenze necessarie per farci fare il salto. Quindi con o senza Lotito il futuro per me e roseo. Basta domande da giornalai o da tifosi da 4 soldi volti solo a destabilizzare l ambiente. Sabato e la madre di tutte le partite pensiamo a quello ed i discorsi sulla societa rimandiamoli a dopo.

  9. come l’amante che riceve più della moglie ma non può farsi mai vedere vicino al suo uomo. Lui ha parlato chiaro: mi piaci, ma non sarai mai mia moglie. Lei è disperata ma pensa, guardandosi indietro, che gli altri uomini che ha avuto erano peggiori del suo amante attuale. Le parole di Lotito mi hanno riportato con i piedi per terra. Promozione in B per diventare squadra satellite, nella quale faranno passerella i prodotti del vivaio laziale. Dopo un pò stadio vuoto per disinteresse. Non si può togliere ai tifosi la speranza e il sogno. PER QUESTO QUANDO FA I SUOI GIRI DI CAMPO TRATTATELO CON INDIFFERENZA. PER LUI SIAMO SOLO BUSINESS. E DOBBIAMO ANCHE RITENERCI FORTUNATI VISTO QUELLO CHE CI E’ CAPITATO IN PASSATO. A proposito, quando l’amante avrà troppe rughe ci sarà un’altra, più bella, giovane e stupida, a rimpiazzarla.

  10. Purtroppo questa è la situazione. E’ anche vero che a Salerno non puoi negare di sognare. Puoi farlo ad Entella, a Cittadella ma non in una piazza come questa che vive di pane e pallone.
    Probabilmente Lotito cederà.

  11. Andiamo in B e poi vediamo. Nessuno è contento al 100% di questa situazione un pò equivoca e pericolosa, ma dico agli amici che nn vogliono lotito: quale è l’alternativa migliore??? C’è qualcuno, qualche imprenditore locale o anche nazionale, con un forte potere in lega, che ci può garantire una stabilità economica oggigiorno migliore? Al momento questo ci passa il governo e teniamocelo caro caro….

  12. purtroppo a Salerno c’è ancora qualche poveraccio che non ha capito che se non era per Lotito a Salerno il calcio sarebbe MORTO mentre gli stessi CRETINI ancora oggi parlano di serie A tra 1 anno. Eppure è tanto facile capirlo per chi ha un pizzico di intelligenza|

  13. Signori pensiamo a fare la serie B, poi vedrete che tra qualche anno Lotito lascerà la Lazio, tempo che Inter e Milan si rilanceranno e non ci sarà più spazio per la Lazio che Lotito lascerà il club biancoceleste…pensiamo a raggiungere la serie B, l’anno prossimo ci saranno piazze come Messina,Lecce,Foggia,Catanzaro,Brescia,Reggina in Lega Pro e voi pensate alla serie A, manco alla Virtus Entella fanno sti discorsi, l’anno prossimo voglio una salvezza tranquilla senza che si arrivi all’ultima giornata……

  14. un grande presidente … soprattutto con i conti a posto e che conosce le norme della lega … e vi lamentate pure! Forza Salernitana

  15. una cosa è certa, società cosi forte e importante non l’abbiamo mai avuta (e questo non sono io a dirlo ma numeri e trofei) quindi alzate il culo e andate a tifare. Grazie Lotito e sempre forza SALERNITANA

  16. chi parla di pensare prima alla B, dice bene. Ma invito queste persone ad immaginare un campionato di B nel quale bisogna a tutti i costi non essere promossi. In serie B le prime due sono promosse direttamente, le squadre dal 3° al 10° posto vanno ai playoff, le ultime tre retrocedono. Rimangono 7 posti disponibili, solo quelli ci competeranno. Io dico che questo non è calcio, è impensabile che una tifoseria possa accettare a lungo una situazione del genere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.