De Luca: “Invitiamo Nicolais a riflettere sull’operato di Caldoro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
Confindustria_Salerno_12_De_Luca “Abbiamo la sensazione che alcune lobby trasversali di giornali ed ambienti accademici sono con Caldoro, ma sentiamo con molta evidenza che gente comune, professionisti, imprenditori, professori, tutti quelli che non vivono di prebende pubbliche, ci sostengano con convinzione perché interessati a tirare fuori la Campania dalla palude burocratica”.

Lo sostiene Vincenzo De Luca, candidato del centro sinistra alla presidenza della Regione Campania, in una nota, ”in merito all’intervista a Guido Trombetti (vice presidente della giunta regionale della Campania, ndr) pubblicata oggi sulle pagine di la Repubblica Napoli, invitando Luigi Nicolais (presidente del Cnr, ndr) a riflettere sull’operato del presidente Stefano Caldoro”.

”Cosa doveva dire il vice di Caldoro? – si chiede De Luca – invitiamo invece a riflettere Nicolais, persona che stimiamo e che qualche settimana fa si era detta disponibile a candidarsi contro Caldoro. Cosa gli ha fatto cambiare opinione sull’operato di Caldoro in così breve tempo?”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. Ma a D’Anna cosa deve avergli fatto cambiare idea???????
    Siete tutti uguali ………

  2. Invitiamo la procura della Repubblica a riflettere sul tuo operato piuttosto…

  3. Persona che stimiamo?!?… Ma cos’è’ parla come con il plurale miestatis come i Papi nel Rinascimento?!?!
    Mi sa che se il post delle 12,44 si dovesse rivelate profetico, questo trascorrera’ il resto dei suoi anni nello studio dei suoi legali a studiare strategie difensive altro che cambiare verso e Regione Campania

  4. Ho il sospetto che a Nicolais non è andata giù il fatto che non sarà lui il candidato del PD a Governatore.
    “CREPI L’INVIDIA”

  5. Certo ha pensato bene di tirarsi indietro dalla lotta per la presidenza vista la sua pochezza politica, non dimentichiamo che e’ stato capace di perdere contro Cesaro alias GIGGINO A PURPETTA , e poi si sa l’amicizia che lo lega con Caldoro oltre ad interessi di (diciamo) collaborazione , ma invece sono economici ,tra la moglie di Caldoro e Nicolais come pubblicava recentemente un quotidiano locale di cui posto il trafiletto: Oggi Nicolais è il presidente del Cnr, il centro nazionale di ricerche che ha accolto anche di recente studi e pubblicazioni dell’endocrinologa Annamaria Colao. Sì, proprio lei: la moglie del presidente Caldoro. Ora si tratta di capire se Nicolais ha già avvertito Caldoro: “Caro Stefano, mi sa che sarò io il tuo avversario alle elezioni…”. Come la metteranno con quasi 60 milioni di EURO di fondi per l’innovazione che la Regione è in procinto di assegnare e che in questo momento sono molto appetiti da un istituto di ricerca campano fondato proprio da Nicolais?

  6. gira il tuo articolo ai farisei … farinielli, gli stessi che combattono de luca, che hanno nostalgia per le chiancarelle, e che amano ricorrere in Tribunale….con i soldi dei contribuenti.

  7. Adesso obbiettivamente dopo l’annuncio fatto in Febbraio da Caldoro che la Regione Campania avrebbe finanziato per 60 milioni di € il CNR voi una dichiarazione di voto non la facevate? Certo adesso e’ uscito cappotto al contrario in quanto Nicolais non e’ il candidato che il maggiordomo si aspettava e si deve accontentare di una semplice intenzione di voto. Al maggiordomo Caldoro non ci resta che ricordare un famoso ritornello di uno spot pubblicitario che faceva cosi’: TI PIACE VINCERE FACILE POPPI POPPI PO PO PO

  8. Ti piace fare il delatore,sicuramente sei un comunista con il fiato che puzza.Ho l’impressione che sei il solito proletario con invidie sociali.

  9. Un condannato, con una serie di altri processi ,che si permette di criticare l’operato degli altri. Solo il popolino ignorante e colluso può accettare cose del genere .questo è un paese di m. Che merita di fallire

  10. Ma se non vi sta bene De Luca, perché non cambiate aria che è meglio?? Ancora vi sbattete con questo falso moralismo grillino!! E’ finita la ‘zizzinella’. Andate a lavorare, e chiedetevi cosa potete fare Voi per il paese e non il paese per Voi. Pagate le tasse innanzi tutto.

  11. X Attilio 12 aprile 2015 at 22:08 Inizi a perdere colpi!!!!! mi hai dato solo del comunista…. hai dimenticato la Corea e lavoratore delle municipalizzate ecc ecc. Che pena che mi fate , non vi rendete conto che le discussioni le chiudete dicendo sempre le stesse cose . RIDICOLI

  12. Nicolais fa quello che vuole,significa che se ha cambiato idea gli avranno offerto qualcosa…Caldoro in queste settimane spende e spann con la bocca,e non ha capito che in 5 anni non ha fatto NIENTE,mo promette e piglia per culoi deboli compreso i 5 stelle,che senza un programma si presentano ai cittadini dicendo solo stronzate che sono ripetitive,mi fanno ridere quando dicono …un condannato…ma loro si sono dimenticati che il loro capo E VERAMENTE UN CONDANNATO DI 3 GRADO,abbiate almeno il pudore di non toccare questo argomento,i cittadini vogliono sapere le proposte, la protesta è stata ottima all’inizio e siete stati premiati, ma oggi non contate più niente per vostra negligenza e perchè all’interno del movimento ci sono personaggi che con la politica sono bisticciati ,incominciando da quelli che stanno sul territori salernitano,che non servono a niente e la riprova si potrà avere se ci saranno elzioni e cittadini vedrete li schifano,potranno avere voti solo dagli amici del bar o locali musicali che frequentano.IO STO CON DE LUCA PER UNA CAMPANIA NON PIU ULTIMA.

  13. INTANTO QUESTA MATTINA PER VENIRE DA NAPOLI A SALERNO HO IMPIEGATO OLTRE DUE ORE CAUSA SCIOPERO SITA E ALTRE SOCIETA’ DI TRASPORTI. COLPA DI DE LUCA ANCHE QUI???

  14. Dimenticavo, stamattina leggevo una busta paga di un amico (non la mia perchè non l’ho mai tenuta) che si lamentava dell’ADDIZIONALE IRPEF REGIONE CAMPANIA che ad aprile è di 125 euro, più un anticipo di nove per maggio, su 1430 netti di stipendio. SOLDI PER FARE CHE???

  15. CHE TU ABBIA IMPIEGATO DUE ORE PER GIUNGERE DA NAPOLI…….SARA’ ANZI E’ UN PROBLEMA MA INCOLPARE TERZE PERSONE E’ IL MASSIMO DELLA STUPIDITA’ IN QUANTO HAI DETTO CHE C’ERA LO SCIOPERO – CHIARAMENTE COLPA DI CALDORO – MA SE DOMANI PIOVE SARA’ ANCHE COLPA DI CALDORO. INSOMMA DI IDIOZIE NE POSTI GIA’ ABBASTANZA NON CERCARE DI SUPERARE ALMENO IN FESSERIE QUELLO CHE SI SPACCIA PER “SALERNITANO DOC….” OOI PER QUANTO RIGUARDA LE TRATTENUTE SULLA BUSTA PAGA QUALE ADDIZIONALI REGIONALI I DEPUTATI AL CONTROLLO DELLA SPESA CI SONO GIA’. E SE POI L’AMICO SI LAMENTA DELLA TRATTENUTA SULLA BUSTA PAGA A TALE TITOLO ESSA E’ IL FRUTTO DEL DISASTRO CONTABILE LASCIATO DAL PD DI BASSOLINO E DI CUI L’INCANDIDABILE EX SEVERINO ASPIRA – E NON CI RIUSCIRA’ – A RACCOGLIERNE L’EREDITA’.

  16. Sei rimasto il nostalgico comunista che sprigiona rabbia e invidia.Svegliati coreano-vietnamita e guarda il mondo in positivo,anche Cuba e Fidel Castro si sono convertiti al capitalismo privato e individuale degli Stati Uniti e del Mondo.Salerno è Troppa appiattita su una uguaglianza povera e burocratica,la colpa è di De Luca?? Si,ma è anche colpa tua e vostra in quando il vostro cervello é rimasto otturato.

  17. dei MARCOS2, degli Attilio o peggio ancora di quel Salernitano doc….ecc ecc ne abbiamo le tasche piene. Gente che raglia alla luna ne abbiamo abbastanza, prezzolati, venduti, lacchè e professionisti della lagnanza non fanno piu’ notizia. Che poi uno voti o non un candidato credo che interessi poco ai piu’. Basta che si vada a votare con mente sgombra la lacci e lacciuoli lontana da false promesse che un candidato, peraltro incandidabile, sta facendo a piene mani. Infatti con un bilancio regionale allo stato in via di lenta ma costante ripresa voglio vedere proprio dove si possano concretizzare quanto a piene mani promesso……tanto siamo in campagna elettorale!!!!!! Io voto M5S

  18. Tu vota le 5 stalle e non ti preoccupare. Siamo in democrazia. Per l’altro solone che risponde sulla Sita e sull’Irpef dico: la SITA da quando c’e Caldoro non cammina più la domenica e i giorni festivi per un motivo di soldini, sull’IRPEF parlano i fatti. Se poi uno vuole prendersi i soldi per il disastro degli altri BEH, la regione può governarla anche il salumaio. Non ci vuole una scienza per farlo… E nemmeno Caldorino

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.