Regionali, Ciarambino a Salerno: “De Luca ci sta rubando il programma”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
32
Stampa
Ciarambino_Salerno_M5S_3«Gli altri candidati ci stanno rubando il programma ma non lo potranno mai mettere in atto – ha detto – soprattutto De Luca. Qualora dovesse risultare vincitore, decadrebbe dopo un secondo dopo la sua elezione». Noi stiamo denunciando in tutte le sedi questa situazione. Ci piacerebbe che la vicenda si risolva prima, perché altrimenti potremmo incorrere in un commissariamento della Regione Campania e questo potrebbe portare forte incertezza per una regione che ha bisogno, invece, di futuro e di certezze. Renzi tace sia come segretario Pd che come presidente del Consiglio. Ha detto che la parola è passata agli elettori che hanno scelto De Luca, ma esiste una legge dello Stato che va rispettata e le istituzioni dovrebbero esigere che così fosse e non venisse calpestata da De Luca che se ne fa beffe in tutti i modi. Stiamo già combattendo e combatteremo questa battaglia in tutti i modi e con tutti gli strumenti a nostra disposizione. Ci costituiremo in giudizio e metteremo in campo la nostra battaglia in Parlamento se necessario».

Lo ha detto a Salerno la candidata di M5s alla presidenza della Regione, Valeria Ciarambino in un incontro in piazza Portanova dove era accompagnata dal vicepresidente della Camera Luigi Di Maio e dal senatore salernitano Andrea Cioffi. Affondo contro la sponsorizzazione di Mc Donald’s all’Expo di Milano mentre il vicepresidente della Camera di M5s ha detto: «Con noi non si possono candidare persone che sono indagate o condannate – ha detto De Maio – il più grande fallimento delle forze politiche è che devono ricorrere alla legge per non candidare gente sotto processo per abuso d’ufficio, per rimborsopoli e altre questioni».

Per il candidato Valeria Ciarambino, “Caldoro si vanta di aver risanato la sanità campana tagliando i servizi e aumentando ticket, tagliando l’addizionale Irap e Irpef. Si sono fatti pagati i costi della mala gestione politica ai cittadini. “Noi, invece – ha sottolineato – tagliamo i costi della politica, tagliamo gli sprechi e li investiamo in servizi partendo dalla sanità, con l’abolizione totale del ticket sanitario e il ripristino della rete dell’emergenza oggi totalmente dissestata. Vogliamo risollevare anche il trasporto pubblico, nel quale crediamo fortemente. Noi puntiamo a rendere il trasporto gratuito per gli studenti. Il 7 marzo facemmo una conferenza dove annunciammo questi punti ripresi ora da Vincenzo De Luca. Adesso tutti i candidati presenteranno programmi fantastici, ma chi ci crede più? De Luca ha devastato il trasporto pubblico salernitano. Ha governato per un ventennio questa città. Perché non ha reso gratuito il trasporto per gli studenti quando era sindaco? Noi parliamo con le cose già fatte, non con quelle che faremo. È una questione di credibilità e questa è la differenza”.

“Oggi il Movimento 5 Stelle è l’unica vera alternativa. Non abbiamo niente a che fare con i responsabili del disastro di questa Regione. Per questo stiamo presentando una lista di persone che si taglieranno lo stipendio. Ognuno dei nostri è uno in meno dei loro e ai cittadini costa la metà”. Queste le parole di Luigi Di Maio intervenendo in mattinata a Salerno, in occasione della presentazione del progetto del Movimento 5 Stelle per la Campania e della squadra dei pentastellati (Michele Cammarano, Consolato Caccamo, Anna Bilotti, Laura Grieco, Giuseppe Buonadonna, Enrico Farina, Cosimo Adelizi, Vito Avallone, Felicia Gaudiano).

GUARDA TUTTE LE FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

32 COMMENTI

  1. PIPPO, vedi che i 5 stelle hanno a capo 2 pregiudicati di 3 grado,possono avere anche le facce nuove,ma se non capiscono niente di politica vale la pena votarli, invece io ti propongo di mandare a governare la Regione uno che non ha padrini e padroni,tu 5 anni fa chi votasti ,i5 stelle non esistevano,oggi bisogna cambiare perche se continuiamo con pistolino in Campania è la fine,i tuoi prediletti possono fare solo opposizione, ma costruttiva ,invece hai visto che fanno al Governo ,solo cretinate, e tu saresti contento di questi ,diciamo politici, che credo tu non li hai nemmeno votati. Stai sicuro che se rimane il chirichetto alla Regione,questa Ciarambrino viene coinvolta dal sistema e vedrai che non conterà niente,al contrario se farebbe un accordo col Pd avrebbe voce in capitolo e qualche assessorato o commissione non gli verra negata, fatene un idea e poi esprimi i tuoi pensieri saluti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.