Il 16 aprile arriva a Salerno “Sii Saggio, Guida Sicuro” prima tappa del roadshow per le scuole

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

locandina_si_saggioSalerno la prima tappa scelta dall’Associazione “Meridiani” per inaugurare la quinta edizione di “Sii Saggio, Guida Sicuro”, il progetto di educazione stradale rivolto agli studenti delle Scuole secondarie di primo e secondo grado campane. Giovedì 16 aprile, presso il Salone Bottiglieri del Palazzo della Provincia di Salerno, più di 200 alunni delle scuole del territorio   parteciperanno a un incontro formativo incentrato sui temi della sicurezza stradale e saranno invitati a partecipare al concorso di idee “Scrivi sul pannello a messaggio variabile!”. Obiettivo del progetto, promosso dall’Associazione culturale e di promozione sociale “Meridiani” in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, il Comune di Napoli e l’Associazione Nazionale Amici delle Strade, con il patrocinio della Regione Campania, Anas e Bucher Municipal, è quello di contribuire alla prevenzione degli incidenti causati da comportamenti pericolosi.

Fino al prossimo 20 maggio sono in programma incontri informativi all’interno dei quali gli alunni delle scuole  incontreranno personale esperto messo a disposizione da ANAS, Bucher Municipal (azienda leader nella produzione di veicoli comunali per la pulizia stradale, la rimozione della neve e la raccolta dei rifiuti per spazi pubblici e privati), Associazione Nazionale Amici delle Strade, Istat, Esercito Italiano, Arma dei Carabinieri, Corpo Forestale, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Polizia Stradale, Polizia Locale, Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana e Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

INTRODUCE E MODERA – Giuseppe Blasi, Giornalista

SALUTI – Giuseppe Canfora, Presidente Provincia di Salerno 

INTERVENTI – Giovanni Savastano, Consigliere Provinciale di Salerno, Alfredo Anzalone, Questore di Salerno, Anna BellobuonoComandante Polizia Municipale di Salerno, Castrense Ganci,Comunicatore in educazione e sicurezza stradale, Massimo Siano, Dirigente Amministrativo Compartimento ANAS della Campania,Grazia Papa, Comandante Polizia Stradale di Salerno

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Hanno scelto bene la sede,visto che a Salerno si notano sempre più guidatori e guidatrici che incuranti delle regole della strada,percorrono quasi tutte le strade a senso unico in contro senso.Queste iniziative lasciano il tempo che trovano,servirebbero più vigili sulle strade,non per passeggiare,ma per punire con fermezza comportamenti errati che minano la sicurezza sulle strade.Fare solo pochi chilometri e ti accorgi che in molti inviano messaggi col cellulare anche se alla guida di scooter.Ridicolo che non se ne accorga nessuno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.