“Mi faccio multare” per “candidarmi in Regione!”, interrogazione di Tofalo (M5S)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Angelo_Tofalo_M5S“Qualche giorno fa ho presentato una delicatissima interrogazione parlamentare chiedendo al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro dell’Interno quali iniziative il governo volesse assumere nei riguardi di quegli esponenti politici che, al fine di candidarsi alle elezioni regionali nellefila del proprio partito, hanno compiuto azioni per incorrere nell’incompatibilità di carica”. Lo scrive in una nota il deputato del Movimento Cinque Stelle Angelo Tofalo. “Riteniamo questa cosa assolutamente vergognosa ed offensiva verso chi si dedica con sacrificio ed impegno al bene comune proponendosi come figura adatta alle istituzioni. Il M5S, tramite la Rete,  – dice Tofalo -ha scelto per le prossime regionali persone incensurate, competenti in diversi settori ma soprattutto che non avevano già un mandato in corso.

Sarebbe stato facile anche per noi candidare persone del calibro di Luigi Di Maio esclusivamente per prendere consensi ma ci siamo imposti  l’obbligo di portare a termine il mandato per il quale siamo stati votati. I partiti ancora una volta consentano ai loro uomini, che in questi anni hanno fatto danni incalcolabili, di passare da una poltrona all’altra utilizzando tecniche da equilibristi da strapazzo senza alcun pudore e rispetto per istituzioni e cittadini. Dal sindaco di Agropoli a quello di Giffoni Valle Piana passando per quello di Sant’Egidio Monte Albino tra multe ed auto incidentate abbiamo visto la degenerazione della politica campana e salernitana.

Il M5S sta lavorando per entrare prepotentemente nel consiglio regionale campano per riprogettare la nostra martoriata regione e liberarla da chi continua a tenersi le poltrone o ad ambire a ricoprire incarichi istituzionali per i quali non sono degni, a partire dallo stesso candidato governatore De Luca che oggi rappresenta un’onta per buona parte degli stessi elettori del PD. Come MoVimento 5 stelle ci auguriamo di realizzare un costruttivo dibattito istituzionale con candidati credibili che oggi purtroppo non ritroviamo in alcun modo né in De Luca e né in Caldoro

Deputato Angelo Tofalo 
Movimento 5 Stelle XVII legislatura
Membro IV Commissione Difesa
Membro COPASIR

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Perché copiate le idee degli altri? Non erano gli altri a copiare le vostre idee? Tofalo fai il bravo!

  2. Grande Tofalo, hai proprio ragione sarebbe facile far candidare i politici di spicco locali come stanno facendo i signori del PD , ma io sono convito che tutte le persone per bene voteranno per voi. BASTA CON LA VECCHIA CLASSE POLITICA . 5 ANNI E SÌ TORNA A FARE IL VECCHIO LAVORO, E NON PIÙ A CAMPARE DI DANARO PUBBLICO .
    Poi “Speriamo che ce la Caviamo”…

  3. Bravissimo Tofalo e M5S!
    In Italia siamo così abituati all’orrido e agli escamotage, nell’aggirare la legge, della casta che non ci indigniamo piu’ per niente.
    La MORALE non appartiene a questo popolo, eccetto per una discreta minoranza.
    Pensate ai vostri figli e nipoti prima di affidare il nostro futuro e il nostro paese nelle mani di chi l’ ha dilaniato e massacrato per decenni, senza pensare al vostro misero orticello.

  4. Siamo il primo movimento politico italiano tra le persone di età compresa fra i 18 e i 54 anni, arriviamo quasi al 30%. Chiedo per favore a tutte le persone di età superiore ai 54 di liberare il futuro e di darci una chance piena. Votare sempre gli stessi non porterà risultati diversi. Stiamo facendo bene e lo dimostriamo ogni giorno con impegno, onestà e serietà. Coraggio! Scrolliamoci da dosso la paura di passare il testimone ai figli.

    Movimento 5 Stelle unica speranza per il futuro dei nostri figli!!

  5. Utilissime queste interrogazioni per il territorio salernitano, è di questo che abbiamo bisogno di certo non di trasporto pubblico, di portualità di investimenti nei beni culturali, dell’ammodernamento del raccordo SA-AV…su questi temi, il nulla…bravi!!!

  6. …che Di Maio non è fesso. Lo “stipendio” e futuro vitalizio da parlamentare è troppo comodo rispetto a quello di consigliere regionale.

  7. E questo fanno sti grillini cellulari in mano e polemiche sterili. L’Italia non si salva con queste stronzate ci vogliono i fatti

  8. e che dire sul fatto che questa è una leggina regionale fatta ad hoc da Caldoro qualche mese fà per mettere i bastoni tra le ruote a De Luca, …per la redazione non siate servilli anche verso chi potrebbe un giorno governare (MS5), ad una pseudo-notizia, riportate anche ad onor di cronaca come nasce questo obrobrio,. Da che mondo è è mondo, c’è sempre stato una sorta di gavetta nella politica, così si sono formati nel passato la classe politica italiana e mondiale, si partiva da consiglire comunale di un paesino per passare da uno scranno all’altro fino alle masime cariche dello stato, o veramente credete che OBama dal nulla sia stato candidato alla presidenza degli USA ora invece basta entrate in un listino e zac! sei catapultato nell’agone politico ai massimi sistemi, vedi Nicole Minetti .. anzi vi dirò di + se candidavate De maio, io che non mi sogno nemmeno di votare MS5, lo avrei votato come terza alternativa ai due master (Caldoro e De Luca), cioè voterei la persona e non il movimento, perciò siete ancor in tempo a ripensarci sempr epe ril bene die cittadini…ma dai … ma dai .. mdai per farsi

  9. Bravissimo Tofalo e M5S!
    In Italia siamo così abituati all’orrido e agli escamotage, nell’aggirare la legge, della casta che non ci indigniamo piu’ per niente.
    La MORALE non appartiene a questo popolo, eccetto per una discreta minoranza.
    Pensate ai vostri figli e nipoti prima di affidare il nostro futuro e il nostro paese nelle mani di chi l’ ha dilaniato e massacrato per decenni, senza pensare al vostro misero orticello

  10. Sarà anche vero, ma si è domandato perchè tali persone sono arrivate a fare quest’atto con queste modalità? Bisogna semplicemente ringraziare il super presidente Caldoro, che speriamo tolga il disturbo a breve!

  11. Ma dico, perché non parlano del loro fantomatico programma, che tutti copiano e di come vogliono tirare fuori questa regione dal degrado e dalla recessione economica.

    Continuare a provare a sputtanare De Luce & Co. è indice di pochezza di argomenti e di personalità.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.