Salerno, da domani “Tempi connessi”: uno sguardo al passato con gli occhi al futuro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
santa_sofia_salernoMercoledì 15 aprile, ore 10:00, presso l’Aula Superiore del Complesso Monumentale di San Pietro a Corte, si terrà la presentazione dei risultati finali del Progetto MITO (Multimedia Information for Territorial Objects) e dell’iniziativa “TEMPI CONNESSI” promossa dal “Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali – DATABENC”, grazie ai protocolli di intesa con il Segretariato Regionale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la Campania, con la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Salerno e Avellino, con la Soprintendenza Archeologia della Campania.

Nel corso dell’evento sarà siglato il protocollo di intesa con il Comune di Salerno alla presenza del Sindaco Facente funzioni Vincenzo Napoli, del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno Aurelio Tommasetti e del Presidente del Consorzio DATABENC Angelo Chianese.

 

L’evento di presentazione è strutturato in due giorni:

–          15 Aprile:

o   Visita agli show room di Palazzo Fruscione, per conoscere le tecnologie di progetto (10.00-16.00)

o   Visita agli scavi archeologici San Pietro a Corte (10.00-16.00)

o   Convegno di divulgazione dalle 10.00 alle 13.00 presso l’Aula Superiore di San Pietro a Corte

–          16 Aprile:

o   Visita agli show room di Palazzo Fruscione per conoscere le tecnologie di progetto (10.00-16.00)

o   Visita agli scavi archeologici San Pietro a Corte (10.00-16.00)

 

Relazionano:

Angela Pontrandolfo – DISPAC Università degli Studi di Salerno, Responsabile Scientifico Progetto MITO.

Massimo De Santo – Responsabile Scientifico Progetto CHIS DATABENC

 

Interverranno:

Adele Campanelli – Soprintendente Archeologia della Campania

Francesca Casule – Soprintendente Belle Arti e Paesaggio per le province di Salerno e Avellino

Angelo Chianese – Presidente DATABENC

Ermanno Guerra – Assessore alla Cultura e Università, Comune di Salerno

Gennaro Miccio – Direttore del Segretariato regionale del MIBACT per il Molise

Vincenzo Napoli – Sindaco Facente funzioni Comune di Salerno

Aurelio Tommasetti – Magnifico Rettore Università degli Studi di Salerno

Guido Trombetti – Vicepresidente della Giunta Della Regione Campania, Assessore all’Università e alla Ricerca Regione Campania

 

Modera

Luca Cerchiai – Delegato alla Cultura Università degli Studi di Salerno

 

Per maggiori informazioni e accrediti:

Telefono: + 39 089 962711

E-mail: marketing.tc@databenc.it

Sito web: www.tempiconnessi.info

Sito web: www.databenc.it

Sito web: http://www.centroict.unisa.it
Le attività dell’iniziativa Tempi Connessi sono state possibili grazie ai risultati del Progetto MITO (http://www.mito.unina.it)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.