Salerno: scritta razzista contro Obama, Sindaco la fa rimuovere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
vandali_scritte_contro_Obama_1Quella scritta oltraggiosa contro Barak Obama campeggiava da fin troppo tempo. Questa mattina operai del comune, probabilmente dopo le ennesimesegnalazioni, sono intervenutidirettamente su impulso del Sindaco Napoli. “Obama negro di…” con il simbolo della falce e martello.  Queste le offensive parole scritte a vernice spray sul muro di cinta che costeggia Via Demetrio Moscato a Salerno. Il caso, segnalato da alcuni cittadini al Sindaco facente funzioni Enzo Napoli, è stato preso subito in considerazione dall’amministrazione, con il primo cittadino che è voluto essere sul posto nel momento in cui i tecnici hanno provveduto alla cancellazione della scritta razzista contro il Presidente degli Stati Uniti d’America.

vandali_scritte_contro_Obama_2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. e allora adoperati per ripulire anche tutte le altre oltraggiose scritte che campeggiano sui muri salernitani!
    Con tutto quello che c’è da fare si mobilita personalmente per andare a dirigere i tecnici per la cancellazione di una scritta, seppur razzista ed oltraggiosa, ma sempre una scritta.
    Dite a questo tizio nominato da un suo amico, mai votato da nessuno ma pagato con i nostri soldi, di cominciare a lavorare, una buona volta per tutte, SERIAMENTE per la Città invece di fare la comparsa-figurina o di trascorrere le giornate a Palazzo di Città (pagate da noi) a fare campagna elettorale per i suoi amici.

  2. e infatti, speriamo bene possano immediatamente convocare un consiglio comunale straordinario monotematico.
    I muri imbrattati a Salerno rappresentano un serio problema strutturale da affrontare e, una volta risolto, si potrà finalmente consegnare alla comunità, tranquillità sociale ed economica.

  3. se ha “dato” restituitegli i soldi e toglieteci quel pezzente dalle balle poi fatelo parlare con me e vediamo cosa ostenta il professore pentacagato.

  4. chi l’ha scritto ha fatto benissimo non bene, ma ha sbagliato l’aggettivo ovvero doveva dire che è un imbecille patentato, un inetto e del tutto inadeguato e mi auguro che gli americani nel 2016 riflettano prima di votare qualche altro o altra deficiente. Un incompetente che non ha risolto nulla, filo musulmano e ha concluso due accordi terribili uno con l’Iran e l’altro con Cuba peggio di così. Speriamo che passi al più presto quest’anno così che sloggi dalla Casa Bianca. Il peggiore in assoluto

  5. pentacagata ci sarà tua sorella…che almeno paga le tasse.
    Ma cosa vuoi confrontarti…povero schiavetto del sistema?!?
    Se incontri il tizio che ha nominato il tuo padrone al Comune chiedigli di darti una carocchia, così almeno riesce a fare qualcosa di serio che giustifica il suo stipendio

  6. Condannando preliminarmente quest’episodio che mi permetterei di derubricare a semplice boutade o goliardata di qualche imbecillotto, vorrei far presente una cosa:
    secondo voi le scritte orripilanti inneggianti a casapound che deturpano i muri di tutta Torrione Alto vanno bene?
    Nessun onesto ed irreprensibile cittadino si indigna in questo caso?
    A quanto pare dà più fastidio leggere una parolaccia che accorgersi della dilagante ondata di violenza, razzismo ed intolleranza di cui quel movimento di decerebrati si fa portatore…..

  7. Napoli ha fatto benissimo a far ripulire quella scritta ignobile che oltretutto capeggiava in una piazza nuova all’ingresso di Salerno. Mi vergogno di chi, invece di tenere pulita la città, la inquina con frasi ingnobili e profondamente ignoranti. La città è un bene di tutti e come tale deve essere tenuta pulita dai suoi cittadini, purtroppo più simili a bestie che ad “esseri” civili. Imparate a stare in società piuttosto che ad inquinarla con la vostra ignoranza. Anche il murales dei Mutilati, realizzato da una artista internazionale, è stato imbrattato dai soliti vandali. Vogliamo ricordare le bestemmie al Duomo? Siete delle bestie e vi meritate i porcili.

  8. E CHE CASPITA !!!!! ALLORA LO FATE APPOSTA??? OGNI LORO DIVERTIMENTO LO ELIMINATE?? PRIMA VI FATE A PEZZI PER ELIMINARE ARCORE DOVE SI EFFETTUAVA IL BUNGA BUNGA CON LA POLANKO CHE SI VESTIVA DA OBAMA E ADESSO CANCELLATE PURE LE SCRITTE CHE L’OFFENDONO . E DITE CHE SIETE RAZZISTI!!!!

  9. Ma che state dicendo.
    Bastarebbe riflettere per capire che è semplicemente una scritta fatta probabilmente da un bambino, per giunta capra.
    Una rase razzista con la falce e martello è incompatibile per natura.
    Bene che sia stata cancellata, ma farne uno spot elettorale è grottesco.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.