San Marzano, Centro Polifunzionale per Minori: stamattina la presentazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

San_Marzano_centro_MinoriNu Juorno buono”, “Cambi@…menti”, “Insieme”: tra questi nomi i giovani alunni delle scuole di San Marzano sul Sarno sceglieranno, con un particolare referendum, quello da attribuire al Centro Polifunzionale per Minori di Piazza Guerritore. La cerimonia di inaugurazione del Centro – che sarà funzionante a partire da lunedì 20 Aprile – si terrà domenica mattina alle 10 in Piazza Guerritore a San Marzano sul Sarno. Sarà una manifestazione dedicata soprattutto ai più giovani con animazione e laboratori tenuti dagli operatori del Centro, che anticiperanno le attività che animeranno quotidianamente la struttura. Questa mattina, nel corso di un incontro con la stampa, i referenti del progetto, gli operatori del Centro e gli amministratori hanno presentato il programma delle attività del nuovo Centro Polifunzionale.

Erano presenti: il sindaco, Cosimo Annunziata; la dirigente dei Servizi Sociali, Adele Gagliardi; Roberta Testa, della cooperativa Cafha che ha ideato il progetto del Centro e che ha illustrato nel dettaglio le attività che partiranno a breve; Carmela Zuottolo e Teresa Palma, rispettivamente presidente e vice presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune, che hanno seguito il progetto fin dall’inizio; Michele Franza, consigliere delegato alle Politiche Sociali, e gran parte degli operatori del nuovo Centro. La struttura polifunzionale si rivolge ai giovani tra i 6 e i 14 anni residenti sul territorio comunale. La domanda di iscrizione è reperibile presso gli uffici comunali oppure sul sito internet dell’Ente (www.sanmarzanosulsarno.gov.it).

Il Centro – che nasce in collaborazione con il Piano di Zona S1 – propone attività ludico/ricreative e formative/educative per stimolare la creatività, l’impegno, la collaborazione tra ragazzi e per offrire spazi di incontro, relazione, comunicazione, partecipazione e responsabilità con lo scopo di ridurre i rischi di marginalità, di esclusione e disagio. Si tratta di un vero e proprio sistema integrato di servizi e laboratori che favorisce momenti di socializzazione, aggregazione e ascolto per i ragazzi. Rappresenta una risposta innovativa e flessibile per le esigenze dei giovani e delle loro famiglie. In programma ci sono una serie di attività che vanno dal laboratorio teatrale allo sport, passando per laboratori di informatica, corsi di musica, musicoterapia, danza, laboratorio di arti espressive e di fotografia, animazione estiva, attività culturali e sostegno e orientamento scolastico. Il Centro sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.