Metropolitana Salerno, blitz di Vetrella: “Desolante assenza di passeggeri”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
59
Stampa
Vetrella_Metropolitana_Salerno_2“Sopralluogo sulla Ferrovia di Salerno. Desolante assenza  di passeggeri”. Con questo post pubblicato sulla sua pagina Facebook, l’Assessore regionale ai Trasporti della giunta Caldoro sta scatenando un polverone sulsocial. Vetrella ha fatto tappa in cittàportandosi in alcune stazioni principali della Metropolitana, da quella centrale in Piazza Vittorio Veneto a quella in periferia nei pressi dello Stadio tastando sul campo il flusso di presenze dopo l’invito a lui rivolto dall’ex Sindaco Vincenzo De Luca, attuale candidato del centrosinistra a Palazzo Santa Lucia. Non è mancato un secondo post, questa volta corredato dalle foto dei vagoni vuoti: “Il numero massimo di passeggeri per corsa nelle ultime 24 ore è stato 138 passeggeri. La partenza delle 9.50 da Arechi è avvenuta con 3 passeggeri”.

Vetrella_Metropolitana_Salerno_1 Vetrella_Metropolitana_Salerno_3

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

59 COMMENTI

  1. A parte gli orari di punta a pranzo, onestamente è molto poco usata la metropolitana, questa è la dura verità. Chi dice il contrario o non utilizza o mente.

  2. E’ desolante il comportamento di un Assessore Regionale trasporti….
    Da pendolare quotidiano che utilizza i mezzi pubblici dalla provincia di SALERNO a NAPOLI e quindi utente dei servizi sia su gomma che su rotaia, non posso non far notare all’ingresso, VETRELLA che la Regione Campania ha sevizi di tpl da terzo mondo… La Metropolitana di Salerno (o come dir si voglia) così come e’ oggi utilizzata non è altro che spreco di risorse pubbliche… Viceversa se la Metropolitana di Salerno, viene inserita in un sistema di t.p.l. integrato, diventa essenziale, anzi fondamentale. ..
    Perché non si attua un sistema che preveda che il capolinea delle linee extraurbane (Sita, Giuliano, Liscio, ecc.) sia all’Arechi (dove fa capolinea la Metropolitana), lasciando che solo i mezzi del CSTP assicurino il trasporto da e per il centro città? Così facendo, si ridurrebbe il costo a Km da pagare alle linee consorziate con la Regione (es. SITA) e, si ridurrebbe il numero dei mezzi del tpl che circolano in città con riflessi anche sull’impatto che gli stessi hanno sull’ambiente (smog, rumore, ecc.). Il cittadino salernitano, con il bigliettoTIC utilizzerebbe la Metropolitana dalla città all’Arechi e, poi i mezzi per Napoli (se non vuole utilizzare i treni FFSS). Dall ‘ Arechi, poi, i bus della Sita o del tpl, potrebbero utilizzare le uscite della tangenziale e portarsi subito fuori dalla cinta cittadina utilizzando o le strade extraurbane o la vicina autostrada riducendo anche i relativi tempi di percorrenza…
    Così forse sarebbe anche meno desolante la funzionalità della Metropolitana di Salerno, caro Assessore Vetrella…

  3. E\’ desolante il comportamento di un Assessore Regionale trasporti….
    Da pendolare quotidiano che utilizza i mezzi pubblici dalla provincia di SALERNO a NAPOLI e quindi utente dei servizi sia su gomma che su rotaia, non posso non far notare all’Ing. VETRELLA che la Regione Campania ha sevizi di tpl da terzo mondo… La Metropolitana di Salerno (o come dir si voglia) così come e\’ oggi utilizzata non è altro che spreco di risorse pubbliche… Viceversa se la Metropolitana di Salerno, viene inserita in un sistema di t.p.l. integrato, diventa essenziale, anzi fondamentale. ..
    Perché non si attua un sistema che preveda che il capolinea delle linee extraurbane (Sita, Giuliano, Liscio, ecc.) venga posizionato all\’Arechi (dove fa capolinea la Metropolitana), lasciando che solo i mezzi del CSTP assicurino il trasporto da e per il centro città? Così facendo, si ridurrebbe il costo a Km da pagare alle linee consorziate con la Regione (es. SITA) e, si ridurrebbe il numero dei mezzi del tpl che circolano in città con riflessi anche sull\’impatto che gli stessi hanno sull\’ambiente (smog, rumore, ecc.). Il cittadino salernitano, con il bigliettoTIC utilizzerebbe la Metropolitana dalla città all\’Arechi e, poi i mezzi per Napoli (se non vuole utilizzare i treni FFSS). Dall \’ Arechi, poi, i bus della Sita o del tpl, potrebbero utilizzare le uscite della tangenziale e portarsi subito fuori dalla cinta cittadina utilizzando o le strade extraurbane o la vicina autostrada riducendo anche i relativi tempi di percorrenza…
    Così forse sarebbe anche meno desolante la funzionalità della Metropolitana di Salerno, caro Assessore Vetrella…

  4. Sarebbe più utile a tutta la collettività un trasporto su gomma serio e affidabile e non una metro che può servire solo l’asse Ferrovia San Leonardo. Mi dite voi un residente dei rioni alti a cosa gli può servire la Metro?Quando sarà completata secondo i programmi allora potrà essere utile ed efficiente,ma ad oggi mi sembra solo l’ennesima opera incompleta con costi spropositati in rapporto ai benefici che ne derivano per i cittadini.

  5. Peccato che io sono andato a prenderla in mattinata per andare a Salerno,altrimenti se mi trovavo lo facevo scendere dal treno a questo QUAQUARAQUA’,PERCHE’ NON è ANDATO A PASTENA A RENDERSI CONTO QUANTO TEMPO UNO STA ALLA FERMATA DEL TRAM, la faccia funzionare con orari ogni un quarto d’ora e se ne renderà conto, comunque ha notato stazioni pulite senza tossici o accampati, perchè non va alla cumana o vesuviana,alla stazione di Montesano oppure stare in un vagone coi passeggieri, come ha fatto il prossimo governatore della Regione e si renderà conto che lui in 5 anni non è stato buono a niente,è venuto dai noi a fare u pulicenella,si trovasse na fatica che fra pochi mesi a zizzenella e finita.

  6. in effetti il mancato utilizzo della metropolitana è stato scaturito dalla chiusura avvenuta in passato. Poca credibilità.
    Molta gente crede che la metro è chiusa o se passa un treno chissà quando passa. Poca comunicazione!!

  7. ORMAI 6 NOTO A TUTTI CON QUESTO TUO “NULLA”,SMETTILA DI USARE QUESTO TERMINE

  8. Disonestà politica, disonestà intellettiva, disonestà culturale, disonestà umana. Indegno del proprio ruolo. Il niente assoluto. Questo è!

  9. Il sign.Vetrella d’amministratore di un’ azienda è venuto a verificare la struttura e i consumi aziendali della metro di Salerno ed è ovvio che il Vetrella sta analizzando e ispezzionando i lati deboli per perfezionare e rendere più appetibile il consumo della metro,magari aumentando le fermate,ampliare o allungare su altre stazioni per aumentare ulteriormente l’utenza per un solo fine aziendale: Aumentare i profitti o per chi non lo sa si chiamano anche utili aziendali.Sappiate un’azienda o funziona o chiude.Smettetela di pensare sempre al modello soviet di azienda statale=sono sempre destinate a fallire.
    Meno provincialismo e più realtà.

  10. ma l’assessore per rendersi conto del numero di utenti della metropolitana ha bisogno di fare il blitz? non ce l’hanno in regione un dato sui biglietti venduti? solo spot e propaganda, buffone.

  11. perchè se andava alla Circumvesuvina, tra tagli di corse e ritardi e super affolamneto rischiava di abbuscare

  12. aLLORA RAGAZZI FACCIAMO FRONTE UNITO MANDIAMO A CASA QUESTO PSEUDO ASSESSORE E IL SUO PRESIDENTE CALDORO E TUTTI UNITI X ELEGGERE IL GRANDE DE LUCA!!!!!!!!!! FORZA DE LUCA FORZA DE LUCA FORZA DE LUCA FORZA DE LUCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. IO OGGI HO PRESO IL TRENO DA VILLA LITERNO A CAMPI FLEGREI (FERMATE A GIUGLIANO, QUARTO DI MARANO, POZZUOLI, BAGNOLI AGNANO TERME E CAVALLEGGERI AOSTA): C’ERANO OTTO PERSONE IN TUTTO, CHE FACCIAMO LO TOGLIAMO??? VETRE’ VATT AFFA’ DUE PASSI!

  14. Caro assessore prova a vedere le corse della mattina oppure quando gioca la Salernitana in casa

  15. Quando vengono i napoletani a Salerno si sente sempre puzza…

  16. credo, da salernitano, che allo stato attuale la metro non ha gran senso. se dovesse essere integrata in un sistema che prevede l’utilizzo con possibili interscambi con altri comuni limitrofi allora il discorso cambia. credo che vada solo ottimizzata e l’ottimo Vetrella sta verificando ds buon amminidtratore qual e’cosa fare. cmq spero che la Campania sia commissariata ad una equipe tedesca. solo cosi avremo un futuro altro che questa morra di inetti e truffaldini.

  17. E’ evidente la intenzione puramente propagandistica in favore del “soave” Caldoro. La condizione del trasporto pubblico campano è disastrosa, li dove in ragione della crisi dovrebbe essere rafforzato e mai svilito come invece è puntualmente accaduto.
    Il trasporto pubblico è un fondamentale strumento democratico, si dice che anche durante una guerra i tram circolano (ricordate Sarajevo?). Saranno costoro capaci, in nome della austerità, di fermarli senza alcun conflitto? Visto l’andazzo, temo proprio di si.

  18. La gente non viaggia con la metrò perchè bisogna attendere alle fermate dai 30 ai 60 minuti.Sono decisamente troppi.

  19. vetrellaaaaa vai a… “servire” caldoro e i suoi, chi ti ha chiamato?! Tu che hai volutamente distrutto il nostro trasporto pubblico hai pure il coraggio di parlare?!

  20. State tanto triturando l’attuale governo regionale che mi auguro possa vincere De Luca per vedere cosa sarà capace di fare….dimenticavo dite ai suoi baldacchini che non tutti possono andare alla Regione a governare ma solo qualcuno!

  21. Esimio Vetrella, gli orari della metropolitana di salerno sono totalmente sballati.

    Da quando dipendono da lei, sono state tagliate le corse mattutine (tra le 6 e le 8, quelle più utili, non alle 9.50) e le corse serali (nel weekend soprattutto). Le corse dalla stazione centrale partono sistematicamente 1 minuto prima dell’arrivo dei treni più affollati (da Napoli), e arrivano sistematicamente dopo 1 minuto della partenza dei treni più affollati (verso Napoli)

    Il suo operato è atto dal primo giorno a “trasformare” la metro di Salerno in uno spreco di danaro. Ci è riuscito. Si vergogni!

  22. Ma perche in regione sono tutti dementi? Caro assessore alle 9.50 purtroppo ci sono persone che devono lavorare per guadagnarsi un misero stipendio,non potendolo rubare andandosene in giro a sparare stupidaggini,perciò prenda la metro in orario di punta ,così forse capirà che quelli che la usano non sono solo tre passeggeri.Un consiglio anche a lei ,prima di parlare inserite il cervello

  23. Strano, ma forse il controllo è stato fatto quando il treno era fermo in stazione e i passeggeri non erano ancora saliti.
    Anche questo è solo per fare aria fritta

  24. Caro Vetrella, vieni a vedere la metro di mattina presto e non alle ore 9,50!!!!!!!!!! solo pochi come te lavorano a quell’ora (forse!?!?!?)

  25. Sei una testa di provolone probabilmente a scuola avevi 3 in matematica . Questa è la conseguenza di mettere persone incompetenti nei posti di comando. SPERO vivamente che alle prossime elezioni vai a casa . Incompetente e asino

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.