Sabato a Salerno dibattito internazionale del Rotary “Pace e sviluppo nel Mediterraneo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

rotarySabato 18 aprile, presso il Grand Hotel Salerno, si svolgerà il terzo forum sul “Mediterranean Peace”. L’iniziativa è del Rotary. Interverranno prestigiosi relatori provenienti dall’intera area mediterranea che  illustreranno argomenti di grande attualità e importanza per lo sviluppo e la pace. Al forum parteciperanno anche numerosi giovani rotaractiani di dodici nazioni del Mediterraneo. Il past governatore rotariano ingegnere Francesco Socievole, presidente del “MediterraneanPeace”, ha affermato che “il Mediterraneo deve  tornare  ad  essere un “Lago di pace”. Oggi più che mai urge sviluppare relazioni euro-mediterranee che, attraverso il dialogo interculturale e interreligioso, favoriscano la comprensione reciproca fra i popoli coinvolti e conducono a un possibile mondo unito nellʼeguaglianza delle diversità. Occorre creare le condizioni che favoriscano la coesistenza pacifica dei popoli che abitano il Mediterraneo, culla di culture ultramillenarie. E’ questo l’impegno che, da sempre, vede in prima linea i Rotariani e i giovani rotarctiani”.

Il governatore Rotary del Distretto 2100, che comprende i Club della Campania, Calabria e del territorio di Lauria, professore Giancarlo Spezie ha dichiarato: “Il Mediterraneo è divenuto una comunità sempre più impegnata a vivere i valori della democrazia.  C’è bisogno di più cultura, di maggiore conoscenza dell’altro, di più dialogo. E’ indispensabile costruire una visione mediterranea solida e articolata, capace di comprendere le relazioni economiche, politiche, culturali e religiose. L’obiettivo è quello della civiltà del convivere tra tanti universi, culturali, politici, religiosi. Su queste frontiere opera il Rotary”.

I lavori saranno aperti, alle ore 9,30, dal governatore Giancarlo Spezie. Dopo brevi interventi del delegato rotaractiano del Distretto 2100 Danilo De Fazio, del Rotaract Med MDIO, del presidente 2014-16 Vera Damerjian e del presidente del Rotary di Salerno Nunzio Di Filippo, introdurrà i lavori il presidente del Forum Francesco Socievole. Sul tema “Lo sviluppo dei rapporti interculturali fra i Popoli del Mediterraneo”, alle ore 10,15, terranno relazioni il past responsabile del Rotaract Francesco De Francesco, la responsabile Rotaract Vera Damerjianil segretario generale dell’Unione Islamica in Occidente Gianluigi Biagioni Gazzoli

Sul tema “Il Rotary e lo sviluppo della pace nel Mediterraneo”, alle ore 11, parleranno il past governatore rotariano Raffaele Pallotta d’Acquapendente e il Prid, Elect Trustee 2015-16 Orscelik Balkan. Sul tema “Strategie per una convivenza pacifica nel Mediterraneo”, alle ore 11,40, parteciperanno alla tavola rotonda il direttore dell’Istituto Tevere di Roma Mustafa Cenap Aydin, il rettore dell’Università di Tirana Ferdinand Gjianail senatore Enrico La Loggia, il generale dei Carabinieri e vice presidente del Comitato Atlantico Italiano Giuseppe Fausto Milillo, l’ambasciatore Giovanni Battista Verderame. Modererà il dibattito, il giornalista Giuseppe Blasi. In pomeriggio ci sarannoil dibattito e le conclusioni di Francesco Socievole e Giancarlo Spezie.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.