Archiviata la sconfitta, Salernitana al lavoro per la sfida col Barletta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Salernitana_Lamezia_54_allenamentoSalernitana già all’opera per preparare la sfida col Barletta e lasciarsi immediatamente alle spalle la sconfitta di Castellammare. Gli errori compiuti allo stadio Menti sono acqua passata ed ora per la squadra di Menichini è necessario puntare l’attenzione solo ed esclusivamente sulla gara dell’Arechi che potrebbe regalare l’aritmetica certezza della promozione in serie B. I pugliesi, nonostante la salvezza già acquisita, hanno intenzione di vendere cara la pelle, e la Salernitana non può abbassare la guardia. E’ per questo che, traendo insegnamento dagli errori del “Menti”, Menichini punterà sulle certezze acquisite nelle precedenti settimane e tornerà all’assetto tattico delle scorse gare all’Arechi. Anche senza Pestrin, per il quale è in arrivo la squalifica, difficilmente il tecnico rinuncerà al centrocampo a tre, anche se l’ipotesi del 4-2-3-1 non è da scartare del tutto.

In difesa, il tecnico potrebbe dover fare a meno solo di Bianchi le cui condizioni vanno nuovamente monitorate, mentre Trevisan torna in corsa per un posto tra i titolari ed insidia Tuia. Per il resto a sinistra sarà ballottaggio Franco- Bocchetti, col primo inevitabilmente in vantaggio dopo la prestazione in ombra dell’ex della Paganese a Castellammare. A centrocampo potrebbero essere chiamati in causa contemporaneamente Moro, Bovo e Favasuli, senza dimenticare che nelle retrovie c’è Perrulli pronto ad essere impiegato com’era accaduto contro la Lupa. Mister Menichini, in ogni caso, dovrà ragionare soprattutto sulla composizione del reparto avanzato. Ci sono da verificare innanzitutto le condizioni di Nalini, out per cinque partite di fila ma, a quanto pare, in procinto di tornare a disposizione. Probabilmente l’esterno veneto partirebbe dalla panchina e in avanti, almeno inizialmente si vedrebbero all’opera Negro, Calil e Gabionetta. Menichini ha ancora diversi giorni per decidere. Di certo contro il Barletta giocheranno i più in forma e Cristea e Mendicino continuano a scalpitare per soffiare un posto ai colleghi di reparto. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Perchè CALIL parte da titolare nonostante la partita in ombra giocata a CASTELLAMMARE?
    CALIL ha dato tutto quello che aveva da dare… Ora è arrivato il suo turno di poter rifiatare… La promozione in serie B è dietro l’angolo.
    Perchè insistere su un giocatore stanco, quando si potrebbe puntare su un giocatore (CRISTEA) motivo e scalpitante???
    BOHHHHHHH!!!!
    La formazione di sabato deve essere :
    GORI (in porta);
    COLOMBO, TUIA, LANZARO e FRANCO (difesa a 4);
    MORO – FAVASULI e PERRULLI (a centrocampo);
    GABIONETTA – CRISTEA e NALINI (o NEGRO).
    In panchina :
    RUSSO – PEZZELLA – TREVISAN – NEGRO (o NALINI) – MENDICINO – BOVO – CALIL

    Chiaro mister???????????????????????

  2. Perchè CALIL parte da titolare nonostante la partita in ombra giocata a CASTELLAMMARE?
    CALIL ha dato tutto quello che aveva da dare… Ora è arrivato il suo turno di poter rifiatare… La promozione in serie B è dietro l\’angolo.
    Perchè insistere su un giocatore stanco, quando si potrebbe puntare su un giocatore (CRISTEA) motivato e scalpitante???
    BOHHHHHHH!!!!
    La formazione di sabato deve essere :
    GORI (in porta);
    COLOMBO, TUIA, LANZARO e FRANCO (difesa a 4);
    MORO – FAVASULI e PERRULLI (a centrocampo);
    GABIONETTA – CRISTEA e NALINI (o NEGRO).
    In panchina :
    RUSSO – PEZZELLA – TREVISAN – NEGRO (o NALINI) – MENDICINO – BOVO – CALIL

    Chiaro mister???????????????????????

  3. Caro Mister, chi gioca sono i calciatori e qua siamo tutti d’accordo, però non stare nervoso ragiona mancano altre tre partite giocale con la squadra che ha fatto più punti.

  4. Ragazzi vi prego con tutto il cuore, il traguardo e’ vicino, urliamo solo il ns amore per la squadra, lasciamo stare tutto il resto. Prendiamoci la B, poi discuteremo di tutto.
    Prendiamoci la B,………..Poi ….. ragioniamo.

  5. cristea dall’inizio e’ il piu’ in forma di tutti per il resto riempiamo lo stadio sabato e non facciamo i tecnici facciamo i tifosi

  6. Squadra che manca di grinta ed attributi nella partita decisiva di Castellammare … si sveglieranno con il Barletta? Veramente ridicoli per come hanno giocato… speriamo bene.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.