Salerno: giostre per bambini in via Galloppo nel degrado, la denuncia di un genitore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Parco_Via_Galloppa_7Giostrine per bambini rotte e pericolose per la sicurezza dei piccoli. Accade in via Galloppo a Salerno dove ieri si è fatto male anche un bimbo di 4 anni scivolato da una delle giostre malfunzionanti. Il genitore del piccolo si è rivolto alla nostra redazione per sollecitare un intervento urgente dell’Amministrazione Comunale di Salerno. “Non chiedo di chiudere il parco o le giostre ma semplicemente di sistemarle per permettere ai bambini di giocare con serenità” ci dice uno dei frequentatori del parco a Torrione che, stando a quanto ci racconta, ha più volte segnalato questa problematica a chi di competenza.

GUARDA TUTTE LE FOTO

Parco_Via_Galloppa_1Parco_Via_Galloppa_3Parco_Via_Galloppa_2Parco_Via_Galloppa_4Parco_Via_Galloppa_5Parco_Via_Galloppa_6

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Ecco che fine fanno i soldi delle mostruose tasse che l’amministrazione di questa città fa pagare ai cittadini. Si fanno le cose e poi quelle tasse che paghiamo non bastano neanche per la manutenzione necessaria a conservare efficienti e sicure quattro giostrine per i piccoli che rischiano seriamente la propria incolumità! Che fine fanno i soldi? Il comune di Salerno è proprio un pozzo senza fondo!!!!!!

  2. bravi bravi prima si fanno le opere …..e poi le manutenzioni…?????
    SALERNO CITTA EUROPEA …AHAHAHAHAHAHAHH

  3. Purtroppo succedono queste cose perchè non c’è senso civico. Sia la mattina che la sera le giostrine sono prese d’assalto da ragazzi dai 14 anni in sù. Qundi ci vorrebbe maggior controllo da parte di tutti. Quando dalle finestre si vedono i ragazzi giocare sulle giostrine dovremmo chiamare i vigili.
    Comunque un pò di manutenzione ci deve essere sempre.

  4. Voglio ricordarvi che la prima e forse unica cosa che va denunciata è l’inciviltà di chi ha ridotto in tale stato queste attrezzature. Se questo è lo stato in cui vogliamo che versi la nostra città, ben venga che in tale stato vengano lasciate le cose! Questo ci meritiamo, il Comune non deve intervenire, dilapidando altri nostri soldi per una manutenzione che dopo poche settimane viene nuovamente vanificata. Meditate, pls

  5. Se poi i soldi si danno ad un dirigente già profumatamente retribuito x far finta di fare il termovalorizzatore?! Vincenzo crede che con i soldi pubblici si pagano gli amici…io se voglio offrire un caffè ad un Amico lo invito al bar e pago di tasca mia!!! Capito?? E’ finita la ricreazione anche x te Vicie’!!

  6. DIREI IMMEDIATAMENTE DI INTERVENIRE E DARE SERENITà A TUTTI I BIMBI CHE STANNO CRESCENDO ESEGUENDO UN RIFACIMENTO DEL PARCO ATTREZZATO.
    IL DOTT. NAPOLI AGIRà CON SOLERZIA

  7. VERGOGNA!!!! ps non è inerente all’articolo ma vi pongo un questito: dalla tassa sulla spazzatura è sparito l’1% per la provincia ma la fattura è diminuita solo di qualche euro per il contemporaneo aumento della quota spettante al comune che invece si vanta di aver abbassato la tassa!!….che magheggi!!!!

  8. Sono d’accordo con la signora che abita in via galoppo, ho visto anch’io ragazzoni di oltre 15 anni usare le giostrine, e dopo un mio intervento per farli andar via per poco rischiavo di essere picchiata. Comunque molti papà che erano presenti hanno tutti fatto finta di niente aveva ben altro da fare! Wathsapp!!!

  9. Via Galoppo è davvero un caso unico! Il degrado nel quale si è stati abituati a vivere per decenni è purtroppo insito nella cultura dei suoi residenti. Leggo di persone che, dalle loro finestre, osservano ma non reagiscono. CHIAMATE SUBITO I VIGILI (089663111) oppure, in maniera del tutto anonima, potete filmare e recapitare il film ai vigili. Posso assicuravi che interveniamo subito, soprattutto quando si tratta di atti di vandalismo. È giunto il momento che facciamo un salto di qualità e, piuttosto che lamentarsi con chi non fa la manutenzione (ricordo a tutti che il parco è stato inaugurato il 18/12/2010, quindi 4 anni fa!!!), contribuiamo in prima persona al rispetto di quanto è stato realizzato con il sacrificio di tutti.

  10. ahahah cioè fatemi capire… la colpa non è degli incivili che sono capaci di distruggere in pochi mesi un parco nuovo di zecca, ma dell’amministrazione che l’ha costruito, giusto? Ma fatemi il piacere…

  11. IL problema non sono i ragazzi o il vandalismo,il problema è che una volta intascati i soldi e sistemata la cooperativa che si dovrebbe occupare del parco,non ci sono più interessi,le strutture in legno andavano verniciate e non fatte seccare al sole,inoltre se la struttura è affidata ad una cooperativa la stessa dovrebbe tutelare e chiedere interventi di manutenzione quando necessario.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.