Asilo nido aziendale al ‘Ruggi’, Cisl: «Rischia concreto di perdere il finanziamento»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ospedale_salernoL’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno corre seriamente il rischio di perdere il finanziamento da parte della Regione Campania per la realizzazione dell’asilo nido aziendale. L’allarme lanciato dalla Cisl salernitana chiama direttamente in causa il direttore generale, Vincenzo Viggiani.

“Il progetto ammesso a finanziamento nel 2011 – dichiara Pasquale Passamano, segretario confederale del sindacato – resta incomprensibilmente chiuso in qualche cassetto con il rischio concreto di far svanire le aspettative soprattutto di tante mamme lavoratrici che prestano servizio presso il Ruggi”. Dopo una serie di interlocuzioni, l’ultima del novembre del 2014, in cui il direttore generale, Vincenzo Viggiani, chiedeva un’ulteriore proroga per integrare la documentazione necessaria a completare l’iter procedurale, ancora niente è stato fatto.

“Richiamiamo alle proprie responsabilità il direttore generale – dichiara Matteo Buono, segretario generale della Cisl salernitana, “ed i suoi più stretti collaboratori. Ci dispiace constatare che la direzione generale sia poco attenta nell’utilizzare tutti i fondi che pure sono destinati al miglioramento strutturale dei plessi dell’ azienda che sicuramente potrebbero costituire un ottimo volano per migliorare l’offerta”.

Infine l’appello. “Non ci interessa alimentare polemiche né ricercare le responsabilità del notevole ritardo fin qui accumulato nella realizzazione dell’opera – concludono Buono e Passamano – ma chiediamo di non sprecare un’opportunità. Si faccia quanto necessario per mantenere non solo il finanziamento regionale ma anche di utilizzarlo speditamente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.