25 Aprile, Messaggio del presidente della Provincia Canfora

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
canfora-salerno-presidente-provinciaConcittadine e concittadini della Provincia di Salerno,
l’anniversario del 25 aprile ripropone alla memoria di ciascuno di noi il significato più alto e autentico del momento fondante della nostra storia repubblicana. La Festa della Liberazione è la festa della riunificazione dell’Italia, brutalmente divisa in due, dopo l’8 settembre 1943, dall’occupazione nazifascista.

Dinanzi alla crisi che ha investito l’Italia e l’Europa, abbiamo bisogno di attingere alla lezione di unità nazionale che ci viene dalla Resistenza Partigiana, che è uno dei pilastri su cui sono edificate la nostra democrazia e la nostra libertà.
Il sacrificio di tanti partigiani, che unì generazioni di cittadini nella guerra di liberazione dal nazifascismo, anche qui, nella nostra Provincia,  rappresenta ancora oggi un modello di impegno civile per le giovani generazioni.

Per questo bisogna continuare a rievocare e trasmettere la storia: ci sono ricordi  ed avvenimenti che non devono mai essere dimenticati o rimossi dalla memoria, affinché non si disperdano insegnamenti ed esempi di cui abbiamo ancora oggi bisogno.

Desidero, inoltre, rivolgere il mio pensiero commosso alle tante vittime innocenti che quotidianamente trovano la morte nel Mediterraneo nel tentativo di fuggire da guerre, povertà e disperazione, inseguendo un barlume di vita migliore. Sono essi i martiri della Nuova Resistenza alle ingiustizie e ai soprusi e a loro si devono stringere l’Italia e l’Europa intera, ricercando e realizzando iniziative concrete che diano una speranza di riscatto, nella costruzione di un mondo più giusto e più solidale.
Da Palazzo S. Agostino, 25 aprile 2015

Il Presidente
Dott. Giuseppe Canfora

Domani, 25 aprile, alle ore 12,30 il Presidente Canfora al Cimitero degli inglesi a Bellizzi. Domani, alle ore 12,00, alla presenza dei Sindaci del salernitano, il Presidente della Provincia Giuseppe Canfora onorerà le vittime militari dello sbarco di Salerno, deponendo una corona di fiori al Cimitero degli inglesi, nel Comune di Bellizzi, dove sono custoditi i resti di circa 1850 soldati.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.