Grande Festa per gli 80 anni di S.E. Monsignor Gerardo Pierro, cittadino onorario di Pellezzano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Pierro_monsignoreDomenica 26 aprile Pellezzano si veste a festa per accogliere Sua Eccellenza Monsignor Gerardo Pierro. L’amministrazione Comunale per festeggiare l’ottantesimo compleanno dell’Arcivescovo Metropolita Emerito, cittadino onorario di Pellezzano, ha organizzato la presentazione del libro: “Poesie e… incontri col maestro”. L’appuntamento è alle ore 10 presso Villa Pastore a Capriglia.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Giuseppe Pisapia e dell’assessore alle Politiche Sociali, Francesco Morra, relazioneranno: il professore dell’università Federico II di Napoli, Francesco D’Episcopo e Giuseppe Cacciatore, Accademico dei Lincei. Declama il poeta Mario Senatore. Modera il giornalista Aldo Bianchini. Seguiranno brevi testimonianze dal pubblico.
Alle 19, invece, nella Chiesa San Nicola di Bari a Coperchia di Pellezzano, S.E. Monsignor Pierro, a conclusione delle QUARANT’ORE, officerà la Santa Messa.

Agli eventi in programma è prevista la partecipazione di autorità civili, militari, religiose e di esponenti del mondo della cultura, dell’arte, della produzione, dell’informazione e dell’educazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. la sentenza della Corte d’Appello di Salerno, sull’affair Angellara Home è finalmente arrivata al capolinea. Le motivazioni espresse dalla sentenza, in sintesi, parlando di abusi edilizi effettuati nella realizzazione dei lavori per la trasformazione della colonia per ragazzi in hotel di lusso. Tra gli imputati l’ex Vescovo di Salerno, Monsignor Gerardo Pierro, che grazie alla prescrizione si è salvato da ogni accusa, mentre è stato condannato il suo braccio destro, don Comincio Lanzara, oltre ai progettisti e ai tecnici del comune. I giudici hanno scritto che i motivi di appello del pm sono fondati, così come la falsità dell’attestazione che è contenuta nel permesso a procedere ai lavori. L’intera procedura, secondo la Corte d’Appello ha portato un ingiusto vantaggio patrimoniale al privato che ne ha beneficiato.

  2. esortandola ad acclamare: Evviva Gesù, Evviva Gesù…!! ed in coro tutto il paese: Evviva Gesù!!! Evviva!!….più forte, o popolo di Dio, più forte, ribattea quello. Ed il popolo urlando più forte che potea….ewwiwa gesu ewwiva gesù!! ed il vecchiarello in prima fila…arrancava…in preda all’asma e all’enfisema…evviva gesù ewwiwa gesù…!! PIu’ FORTE PIU’ FORTE!!!!, ribattè il prete…più forte ho detto!!!… e o’ vicchiariello, ormai ridotto allo stremo, esausto, con un filo di voce….evviva Gesù…evviva Gesu…mannaggia a’ mar…a!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.