Il paradosso del successo’, 25 aprile a Ravello il libro che dice cosa non fare per esprimere talento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salvatore acetoSi può avere successo e non diventare famosi. Si può essere famosi ma non sentirsi di successo. Cos’è dunque il successo, quello vero, al di là della popolarità e del nome sui giornali?

Dal confronto tra cento interviste a personaggi che si sono affermati in campi diversissimi – teatro, cinema, sport, imprenditoria, management, moda, scienza – Rosanna Orlando e Anna Calvenzi hanno ricavato una consapevolezza: il discrimine fra gli individui non è fra chi ha talento e chi no. E neanche tra chi ha fortuna e chi no. E quindi, qual è la differenza che fa la differenza?

Nel libro “Il paradosso del successo” edito da Ponte alle Grazie nel 2013, le due autrici, entrambe coach, cercano proprio di rispondere a questa domanda attraverso le storie di cui sono venute a conoscenza. Tra iprincipali intervistati figurano Pietro Mennea, Claudio Chiappucci, Elio Fiorucci, Denis Delespaul ,Edoardo Boncinelli, Oliviero Toscani, Moni Ovadia, Vincenzo Onorato, Pupi Avati, Silvio Soldini, Giovanni Soldini, Lella Costa, Rosario Crocetta, Luciana Savignano.

La presentazione del volume, farà tappa a Ravello sabato 25 aprile presso lo splendido Complesso monumentale dell’Annunziata (inizio ore 18,30).

La serata condotta dal giornalista Emiliano Amato, direttore del quotidiano Il Vescovado, vedrà la presenza delle due autrici e diversi ospiti d’onore: a partire da Denis Delespaul, primo degli intervistati nel libro. Parigino, amministratore delegato di BNP Paribas Leasing Solutions e vicepresidente di Arval, è portatore di idee innovative sulla leadership e grande appassionato di musica.

Salvatore Aceto (nella foto), amalfitano doc, invece, racconterà la propria storia di successo legata al ritorno alle origini, cioè da quando, da dottore commercialista affermato decide di spogliarsi della giacca e della cravatta (e di venti chili) per dedicarsi a una vita salubre attraverso la cura dei limoneti di famiglia contribuendo a rafforzare l’immagine del limone, prodotto principe della Costa d’Amalfi e creando un indotto derivante dalla promozione costante delle sue attività. A partire dal lemon tour, un viaggio emozionale attraverso la tradizione contadina e la genuinità del territorio sempre più apprezzato dai turisti di tutto il mondo.

Attesa anche la presenza del professor Giuseppe Luiccio, consigliere di indirizzo della Fondazione Ravello, che introdurrà la serata.

A termine è prevista la degustazione dei prodotti dell’azienda Aceto accompagnati da finger foods.

«Ma attenzione – spiegano le autrici – il libro non contiene ricette per raggiungere il successo. Semmai, proprio il contrario: suggerisce cosa non fare a chi desidera esprimere il proprio talento e la propria vocazione. Insomma, più che un decalogo, un antidecalogo».

Le autrici:

Rosanna Orlando Nata a Como, da padre cilentano. Professional coach ed esperta di comunicazione e di storytelling. Ha pubblicato saggi e racconti, si è occupata di teatro e di pubblicità e scrive articoli sul coaching per il Gruppo 24 Ore.

Anna Calvenzi Milanese doc. Imprenditrice e professional coach di top manager e amministratori delegati presso numerose aziende multinazionali. E’ fondatrice di Acoté, studio milanese di coaching, counseling e formazione, con Sara Fontana e Rosanna Orlando.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.