Calcio e scommesse, Feder.Bet. insiste: “In Lega Pro girone C flussi molto strani”

Stampa

calcio_scommesse_bollettaOrmai è storia vecchia. Come con l’arrivo della primavera arrivano le allergie cosi nel mondo del calcio l’arrivo del mese di maggio, e delle prime giornate caratterizzate dal caldo, tornano gli stessi scandali riferiti al calcioscommesse. Infatti, è notizia di alcuni giorni fa, che la Feder.bet., tramite il suo segretario Francesco Baranca, ha provveduto ad inviare un supplemento di esposto presso la Procura di Busto Arsizio, dopo il primo già depositato un mese fa circa. Per la Feder.bet., su due gare di Lega Pro, ci sarebbero stati dei flussi anomali di giocate sul segno X. Si tratta di Messina-Ischia e Vigor Lamezia-Paganese, entrambe di due settimane fa.

Come sono terminate le partite in questione? Entrambe con il punteggio di 1-1. Nell’esposto presenti anche due match di Serie B, entrambi con ilCatania protagonista, contro Trapani e Ternana.

Ecco di seguito, le dichiarazioni di Fabrizio Maglia (direttore sportivo dellaVigor Lamezia) e del direttore generale della PaganeseCosimo D’Eboli, entrambe rilasciate in esclusiva a TuttoLegaPro.com:

Fabrizio Maglia, direttore sportivo della Vigor Lamezia:”  “È stata una partita nervosa, pareggiata all’ultimo secondo. Altro che combinata: se non avessimo ottenuto un calcio d’angolo in extremis e non lo avessimo battuto bene, avremmo perso. Questa è la verità. Sui flussi di scommesse non posso dir nulla perché non ne capisco: le mie ultime schedine giocate risalgono al Totocalcio di una volta, quello in cui si vinceva col tredici. L’esposto in procura? Noi siamo tranquillissimi. La nostra coscienza è a posto. Anzi, a postissimo”.

Cosimo D’Eboli, direttore generale della Paganese: Combine? No, grazie. Da diversi anni il nostro presidente chiede di essere escluso dai palinsesti delle scommesse per evitare situazioni del genere. Come società faremo di nuovo una richiesta in tal senso. La Vigor ha pareggiato la partita all’ultimo secondo, tanto che l’arbitro dopo il gol ha fischiato la fine. Secondo il mio modesto parere, per quel che si vede dall’esterno, una partita “sistemata” segue altre modalità, non credo si arrivi a ridosso del fischio finale per prendere gol. Anzi, sono ancora arrabbiato per quel pari dal momento che sarebbe valso la salvezza matematica. È stata una partita maschia e combattuta, con tanta sfortuna sui titoli di coda. Siamo una società seria, non ci siamo mai permessi di fare certe cose. Anzi, siamo stati i primi in Italia a chiedere di vietare le scommesse sulla Paganese.”

Fonte Forzazzurri.net

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.