Stampa
DF7_0882Non va giù la sconfitta con il Messina a Maikol Negro, indispettito soprattutto per il passivo: “Le motivazioni messe in campo hanno fatto la differenza tra noi ed il Messina. Purtroppo abbiamo avuto nel primo tempo un black out di 20 minuti e dopo essere andati in svantaggio non siano riusciti a rimettere in piedi. I festeggiamenti probabilmente ci hanno fatto abbassare la guarda ma il 4-2 ritengo sia un po’ troppo pesante”.

Negro vuole archiviare la pratica Messina e guarda all’ultimo impegno, il derby con la Casertana: “Ci teniamo a battere il record di punti e ci proveremo sicuramente sabato. L’impegno non manca mai, anche oggi c’è stato ma sabato chiuderemo il campionato in casa davanti a tanta gente e di sicuri non vogliamo fare figuracce. Sappiamo quanto ci tengono a questa gara i nostri tifosi e ci sarà in campo una Salernitana con altre motivazioni rispetto al match con il Messina”.

Poi Negro rivolge un pensiero al futuro: “La Serie B mi manca. Se fai parecchi anni di serie C vieni etichettato un calciatore di terza categoria e non mi va che questo accada anche per me. Ho vinto un campionato splendido e mi piacerebbe essere protagonista a Salerno anche in cadetteria. Il mio auspicio è questo grande gruppo, unito e coeso al di la dei singoli venga riconfermato l’anno prossimo. Ce lo meritiamo tutti. Poi saranno i presidenti a deciere…”

Negro è di certo un veterano ma a Salerno ha scoperto emozioni uniche: “Lo stadio Arechi ha un fascino particolare che colpisce chiunque. Ho giocato in tante piazze ma Salerno a livello di emozioni mi ha dato qualcosina in più. Scendere in campo nel principe degli stadi con 22mila tifosi è una cosa pazzesca senza nulla togliere alle altre piazze in cui ho militato”.

Il momento topico del campionato per Negro: “Di sicuro la sfida con il Benevento è stata quella decisiva, la chiave di volta della stagione. Vincendo noi ci siamo entusiasmati mentre loro sono andati un po’ in crisi”.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.