Fondi Europei e territori rurali, Agronomi e INU al Novotel di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ordine_agronomi_e_forestali_SalernoSi terrà giovedì 7 maggio, alle 16,30, presso il Novotel Salerno Est di via Generale Clark, il Convegno sulla strategia nazionale delle aree interne e le opportunità del ciclo di programmazione dei fondi europei 2014-2020 per i territori rurali. Su un argomento di grande attualità, in concomitanza con i giorni dell’apertura dell’Expo di Milano, l’incontro è organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Salerno, dalla Federazione Regionale degli Ordini degli Agronomi e Forestali, dall’Istituto Nazionale di Urbanistica sezione Campania, con il contributo organizzativo della Coldiretti Salerno.

Alle 16,30 sono previsti i saluti del Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Salerno Marcello Murino. Introdurranno il Presidente della Federazione Regionale Agronomi Serafino Ranauro e il Presidente dell’INU Campania architetto Domenico Moccia (Università di Napoli). Modererà i lavori il Dottore Agronomo Eligio Troisi, del Direttivo INU Campania. Parleranno de “La strategia nazionale aree interne e l’esperienza del laboratorio campano” l’architetto Antonio Acierno (Università di Napoli, Direttivo INU Campania), l’ingegnere Isidoro Fasolino (Università di Salerno, Direttivo INU Campania).

Relazioneranno invece su “Sistemi di Progettazione Integrata Territoriale e opportunità offerte dall’Unione Europea”, Marta Ferrero EU-Public Policies Senior Consultant SOGES Spa, l’ingegnere Roberto Gerundo(Università di Salerno, Direzione Nazionale INU). Seguiranno il dibattito e le conclusioni di Vittorio Sangiorgio, Presidente di Coldiretti Salerno. La politica di sviluppo sul tema consiste nel promuovere nei singoli luoghi progetti integrati di cambiamento istituzionale e di investimento, visto che le trasformazioni demografiche in atto, spopolamento e invecchiamento della popolazione, stanno determinando un allentamento del presidio della popolazione sul territorio e un cambiamento dell’uso del suolo, con conseguente aumento di fenomeni quali la perdita di una tutela attiva del territorio e l’aumento del rischio idrogeologico.

In particolare, la strategia Aree interne, si pone l’obiettivo della valorizzazione delle aree rurali con lo sviluppo e consolidamento di eccellenze agro-alimentari unitamente alla promozione delle potenzialità turistiche fondate sulle significative risorse ambientali e paesaggistiche, nonché alla difesa del suolo, tutte tematiche particolarmente sensibili alle questioni ambientali, in chiave non solo di salvaguardia, ma anche di valorizzazione e sostenibilità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.