Carfagna a Renzi: «Campania già ripartita grazie a Caldoro»

Stampa
mara_carfagna_stefano_caldoro“Renzi forse non lo sa, ma la Campania è già ripartita grazie a Caldoro”: lo afferma Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei Deputati. “Matteo Renzi, ed il suo candidato alla presidenza in Campania – aggiunge Carfagna – la smettano di nascondersi dietro l’imbarazzo e ammettano che gli impresentabili e i trasformisti sono stati volutamente candidati in quanto portano voti per loro indispensabili per giocare questa partita. Non si possono più prendere in giro i campani e gli italiani è fondamentale dire la verità”

“Giustifichiamo però Matteo Renzi – continua Carfagna – perchè non vive in Campania ed alcune cose non le sa. Il Premier forse non si è accorto, e nessuno gli ha detto, che la Campania è già ripartita, che Caldoro l’ha già rilanciata. Nonostante l’eredità pesantissima lasciata dalla giunta Bassolino. Dopo il governo del suo centrosinistra la Campania era la Regione più indebitata d’Italia, devastata da quello scandalo rifiuti che Bassolino non era riuscito a gestire e risolvere. Era la Regione con il più alto tasso d’emigrazione sanitaria ed intellettuale.

Oggi, dopo l’amministrazione rigorosa ed efficiente di Caldoro, il deficit sanitario è stato azzerato, anzi è stato prodotto un avanzo di bilancio e sono stati pagati i debiti fatti da Bassolino e dal centrosinistra. Non sono state aumentate le tasse, ma sono stati trovati fondi per gli investimenti, come 50 milioni da destinare alla ricerca o il fondo per le università, così da fare in modo che gli atenei non debbano aumentare le rette a scapito degli studenti.

Caldoro è un buon amministratore, non De Luca, che ha portato Salerno al predissesto finanziario, ha aumentato le tasse e ha inaugurato una serie di opere pubbliche che non sono state mai portate a compimento”. “Sarebbe opportuno – conclude Carfagna – che Matteo Renzi, sia come Premier che come segretario del PD, non vivendo in Campania e non conoscendo direttamente come stanno le cose, prima di parlare studiasse, onde evitare di dire sciocchezze. Bene invece la richiesta di confronto che fa Renzi, perchè è vero che il clima da guerra civile non serve a nessuno. La prima occasione di dibattito sarà proprio domani su Canale 5, a Matrix, dove i cittadini potranno farsi un’idea diretta sul Presidente e sul suo sfidante”. 

8 Commenti

Clicca qui per commentare

  • guardateli Caldoro e la Carfagna

    come sono graziosi, come sono per bene

    vivono nel loro mondo fatato

    la Campania che riparte, un sogno, ma che belli, ma che bravi…

  • non tocchiamo il tasto della sanità per carità. Mai come in questi anni i medici stanno vivendo una situazione tribolata per non parlare dell’imbarazzante posizione delle università campane nell’ambito nazionale e stendendo un velo pietoso in ambito europeo.

  • Ma hai la faccia come …………. avete governato con i voti di cosentino e ti permetti di giudicare le altre liste ???????
    VE R G O G N A T I !!!!!!

  • Ma che bugiarda,mi meraviglio che una salernitana prende per i fondelli i propri concittadini solo per favorire politicamente un estraneo di questa magnifica terra,che veramente in 5 anni non ha fatto niente,SIGN Carfagna ,ma perchè dovremo votare Caldoro ce lo spiega, ,se si vuole misurare politicamente,allora si accetta la sfida,ma a dire che la nostra Campania stia ripartendo da Caldoro, lei è falsa anche nei confronti dei simpatizzanti del suo partito,loro sanno che in 5 anni il chirichetto ha aumentato i danni pregressi,ora ci sono 10 anni di guai da riparare, e solo l’ex Sindaco è in grado di riparare e di ciò ne sono convinti gli oltre 1milione e mezzo di campani. E? osceno dire sempre le solite fesserie ,le opere publiche,non finite, ma se lei da Ministro le ha sempre osteggiate, e ora se ne fa un vanto,non ha mai condannato le liste di 5 anni fa che fecero vincere le elzioni al suo candidato,lei era una accanita sostenitrice ,Cosentino,Cesareo,ecc.. ora guarda caso vedete da che pulpito viene la predica,forse sarà l’ultimo tentativo per abbattere un concorrente che stavolta ha tutte le carte in regola per essere eletto e ricorda bene LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE

  • La Carfagna e Caldoro sicuramente sono persone per bene, i partiti e i trasformisti che si sono staccati, bah chi lo sà !!! Non vi dimenticate che se nel 2010 Caldoro prese un casino di voti fu per dare una risposta alla politica del centro sinistra in Campania che dopo tanti anni aveva fatto parecchi casini nella sanità, gestione dei rifiuti, ed occupazionali.
    Adesso il Pd si ripropone con De Luca, De Mita, Aveta, Cesa, ex Cosentiniani, ecc.
    Ma come ci vogliamo salvare !!!

  • che coraggio nel dire le palle questi due… carfagna che cosa hai mai fatto per Salerno quando eri ministro?

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.