Sondaggio Campania, IPR e Tecné: parità De Luca e Caldoro. Ex Sindaco avanti per Euromedia Research

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa

sondaggio-campania-tecnePresentato nel corso della trasmissione Porta a Porta di lunedì 11 maggio il sondaggio sulle intenzioni di voto alle elezioni regionali in Campania basato sul confronto fra i dati degli istituti Ipr Marketing e Tecné. Presentati durante la trasmissione anche i sondaggi di Liguria,Puglia e Veneto.

I risultati che emergono sono di una perfetta parità fra il candidato del centrosinistra Vincenzo De Luca, al centro delle polemiche negli ultimi giorni per via delle discusse candidature nelle liste in suo sostegno, e il presidente uscente Stefano Caldoro, ricandidato dal centrodestra: entrambi si attestano secondo il sondaggio IPR al 37% e per il sondaggio Tecné al 36,5%. Lievissimo il vantaggio (+0,5%) per le liste della coalizione che supporta l’ex sindaco di Salerno secondo IPR, mentre il vantaggio si allarga a due punti percentuali per Tecné.

Terza nella corsa alla conquista della Regione Campania la candidata del Movimento 5 StelleValeria Ciambrino, che si attesta su cifre importanti: 21,5% per IPR e il 20,5% per Tecné. L’ex sindaco di Castellammare di Stabia nonché ex parlamentare Salvatore Vozza della lista Sinistra al Lavoro raggiungerebbe il 4% per IPR Marketing e il 5,5% per Tecné. Irrilevante il dato relativo ai restanti candidati.

sondaggio-campania-iprInfine, i due istituti demoscopici risultano concordi anche sulla quota di elettori che in questo momento non indica un’intenzione di voto: il 57% per IPR e il 56% (che diminuisce leggermente per quanto concerne le liste) secondo Tecné.

L’istituto di Antonio Noto dettaglia anche astensione (30%) e indecisi (57%) e l’impressione è che l’incertezza fotografata oggi dai sondaggi resterà tale fino all’apertura dei seggi.

Secondo il sondaggio di Euromedia Reseach presentato martedì 12 a Ballarò, l’ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, è avanti di quasi tre punti su Caldoro, che – dal canto suo -si conferma sopra le sue stesse liste.

Ciarambino è data in una forbice tra il 17,1 e il 21,1. Sempre nella trasmissione di Massimo Giannini, su Raitre, l’esponente di Sel Salvatore Vozza viene indicato da Euromedia Research fra il 3,9 e il 5,7%. Marco Esposito, invece, tra l’1,4 e il 2,6.

sondaggio-campania-euromedia reserch

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Chi non ha interesse diretto come gli stolti delle partecipate ed altri venduti, DOVETE ANDARE A VOTARE il 31 maggio. O farete un favore ai soliti noti che toglieranno il pane a voi e ai vostri figli. De Luca a casa, votate chiunque ma non queste vecchie carcasse.

  2. Visto che i 2 superfavoriti stanno quasi pari…io voto M5S cosi’ nessuno se la prende a male e facciamo entrare in regione qualche onesto in piu’ e qualche delinquente in meno!!

  3. allora questo plebiscito De Luca non c’è…meditate De Lecchini…meditate!!!!
    Ciarambino da sola, e dico da sola, raggiunge il 20% mentre il partito degli indecisi e degli astensionistici rimane il primo in assoluto…
    Questo vuol dire che chiunque dovesse salire, qualora l’astensione dovesse superare il 50% è moralmente illegittimo.

  4. … propaganda di Totò e aria fritta.

    meglio un ragioniere ladro che mi fa guadagnare soldi piuttosto che uno, onesto, che mi manda in miseria.

    Voterò un impresentabile, un incandidabile, un condannato e un ladro reo confesso, mai un onesto autodichiarato.

  5. DE LUCA UNICA SPERANZA

    GRILLINI ONESTI(?????????????) INCOMPETENTI CHIACCHIERONI
    CALDORO E COMPANY CLIENTELE A VOLONTA’ , TUTTO PER LORO E NIENTE PER I CITTADINI.

    E POI FINITELA DI MISCHIARE DE LUCA CON QUELLI CHE C’ERANO PRIMA ALLA REGIONE . SONO SOLO INUTILI TENTATIVI DI MISCHIARE LE CARTE.
    DE LUCA NON E’ VECCHIO .
    COME IDEE E INVENTIVA E’ IL PIU’ GIOVANE DI TUTTI GLI ALTRI CANDIDATI MESSI INSIEME

  6. Ma come: il clan del guappo di cartone di Salerno aveva presentato un sondaggio dove era 13 punti avanti a Caldoro. Evidentemente se lo era sognato! Per fortuna avrete un brutto risveglio

  7. Mi pare che c’è una partenza e un arrivo: per entrambi i sondaggi vincerebbe De Luca con i voti di lista. Per quel che può contare un sondaggio. A proposito del quale in Trentino e in Valle d’Aosta i Cinque Stelle erano dati come sorpresa. (ma Pasqua è finita da un pezzo)

  8. x quello che si firma per i vicienzielli illusi poverino quando tu t scit a stu suonn t ia mna rint u cium sarno tu e tt e caldoriani compreso o pres.

  9. A terra vòlto lo sguardo tengo. A questo punto un’ulteriore riflessione è necessaria. Eh già, non mi è piaciuta quella poltrona rossa vuota.! E ’l pensier ora mi volve e gira . Quei sondaggi sono già tutti roba vecchia! 🙁

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.