Un pezzo di Salerno non c’è più, si è spento a 75 anni il titolare del Bar Nettuno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
bar_nettuno_salerno_2Tra i primi a far circolare la notizia il gruppo facebook: “Anni 70, bar Nettuno e dintorni” con oltre 700 membri. A seguire la pagina Bar Nettuno dove compaiono i primi commenti: “R.i.p Armando”, “Non ci posso credere!”, “Quanti ricordi di infanzia…”, “Pezzi di vita che vanno via”, “Con Armando, del bar Nettuno, se ne va un pezzo della storia deglia anni 70, un pezzo della nostra storia”.

Ed ancora: “Ciao a te e alla tua etica fatta di cose spicciole”, “ Ciao Armando e Grazie per la pazienza che avevi con noi.”, “Quante glie ne abbiamo fatto passare. ….R.I.P. Armando.”, “Ciao Armando una buona parte della mia gioventù l’ho trascorsa al bar Nettuno indimenticabile”, “Quarant’anni di brioche con gelato. R.I.P.”, “Noo.sapevo che non stava bene…ha cresciuto la mia generazione,quando facevamo filone stavamo nel retro bar a giocare a flipper”, “Mi dispiace moltissimo! Ci ha reso la vita più dolce, da sempre. Quando lo visitai con la moglie allo studio ero emozionato! Gli consigliai le lenti progressive con affetto, come ad uno zio, perché gli rendevano il lavoro più agevole alla cassa. Ci manca e ci mancherà tantissimo. Un signore, un lavoratore, una brava persona”, “Con Armando, sena va un pezzo della storia deglia nni 70, un pezzo della nostra storia…Buonasera Armando”, 

Armando Giordano titolare dello storico Bar Nettuno sul Lungomare di Salerno non c’è più. La notizia della sua scomparsa ha ben presto fatto il giro della città con tanti commenti e messaggi di cordoglio per chi ha fatto della sua passione una professione di successo.

Il Bar Nettuno per le sue brioche col gelato è da sempre un punto di riferimento per i salernitani e non e la notizia della sua scomparsa lascia un vuoto enorme in quanti conoscevano Armando Giordano anche solo di vista. I funerali di don Armando, come veniva chiamato da amici, semplici conoscenti ed affezionati clienti del tempio della brioche con il gelato si sono svolti questa mattina,  domenica 17 maggio alle 9.30  nella chiesa di Santa Maria ad Martyers a Torrione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Caro Don Armando riposa in pace. Rimane la tua grande opera il Nettuno, Salerno te ne sarà sempre grata!

  2. si fronteggiavano i miti politici degli anni 70 altro che oggi. C’era cultura non webdemenza.

    Un grazie ad Armando Giordano per le prelibatezze e per averci accolto in squadra anche in momenti difficili.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.