Renzi sicuro: ”Il prossimo anno ultimata la A3 Salerno-Reggio Calabria”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Matteo_Renzi_Premier“La Salerno-Reggio Calabria la finiamo. Da domani ci sarà un nuovo cda all’Anas, entro il 2015 tutti i cantieri avranno un’accelerazione definitiva e al massimo il prossimo anno concludiamo i lavori”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi intervenendo
alla trasmissione l’Arena su Raiuno. Domani, come annunciato lo scorso 13 aprile, Pietro Ciucci rimetterà l’incarico di consigliere e di presidente dell’azienda che ha guidato per quasi 9 anni.

Fonte Ansa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. a sto’ giro, il GRAN CAXXXARO d’Italia senza spiccioli da poter elargire per raggirare l’elettorato campano, ritorna aprenderci per i fondelli.
    MA VAFAN..XXXXXXX!!!!

  2. E’ in confusione come i suoi candidati alle regionali, il solito PD che con la sua nullità ha fatto vincere lo psiconano per 20 anni. Non lo ha votato nessuno e si atteggia a salvatore della patria ma la sta distruggendo (tutti gli indicatori sono negativi). E’ al servizio della finanza e delle multinazionali (vedi abrogazione art. 18 statuto dei lavoratori con la complicità dei sindacati). Ha promesso tante di quelle cose ma non ne ha realizzato nessuna (tanto la gente dimentica pensa lui). Alle prossime politiche spero che i cittadini non si facciano offuscare da una manovra elettorale tipo gli 80 euro come l’ultima volta alle europee perchè sicuramente farà una cosa del genere altrimenti avrà una scoppola mai vista.

  3. A dire il vero avendo percorso, la scorsa settimana, tuuta la Salerno – Reggio Calabria ci sono solo due tratti in via di definizione.
    Ergo è possibile che per il prox anno sia, realmente, finita.
    Il problema è ma quanti anni ci sono voluti?
    Io al posto di Renzi non me ne farei un vanto….ma in Italia si sa fanno diventare la merda oro e viceversa.

  4. Degno figlio del Nano da Arcore.
    Ieri un’ intervista imbarazzante,portato in pompa magna, come sempre, da giornalisti e giornali che nemmeno l’istituto LUCE; nella quale ha lanciato il classico voto di scambio del politico italiota, la promessa dei 500€ di rimborso ai pensionati (ovvero 1/8 di quello che dovrebbero ricevere).
    Poi sulla SA-REGGIO mi sono ribaltato, aspettavo con ansia anche l’annuncio del ponte sullo stretto.
    VOTATELI in massa, mi raccomando.

  5. ma dico io: ma sparale piu a corto queste stupidaggini…. mi sembra esagerato far arrivare le tue palle fino a reggio calabria…

    X Rita: mi potresti svelare, per favore, il tuo orientamento politico?? perchè dai tuoi commenti sembra che mo stai di qua e poi stai di la……….

  6. Questo non sbaglia è sempre più convinto che abbiamo ancora l’anello al naso.Sarà vero ? A chi tocca dimostrarlo?…….Mah!!!!!!Ancora per poco se ne avrà la possibilità,poi toccherà arrangiarvi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.