Regionali: tensione a Nocera Inferiore per comizio De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
92
Stampa
De_luca_nocera_polizia_tensione_1Attimi di tensione all’esterno del Teatro Comunale Diana di Nocera Inferiore dove era in programma ieri sera un incontro elettorale con Vincenzo De Luca candidato presidente per il centrosinistra alla Regione Campania. E’ stato necessario allertare le forze dell’ordine per garantire la sicurezza e contenere alcuni manifestanti che si opponevano all’appuntamento elettorale di De Luca nella città capofila dell’Agro. Non si esclude che tali contestazioni possano essere riconducibili non a questioni di natura politica ma a ragioni calcistiche e di campanile. L’intervento di De Luca sul palco è durato meno di un minuto con la sala divisa tra chi contestava e chi applaudiva.

Un centinaio di ultrà della Nocerina hanno accusato il candidato presidente di averli offesi chiamandoli cafoni alla vigilia del derby con la  Salernitana del novembre 2013. Un vero e proprio comitato d’accoglienza in grado di mandare in tilt l’organizzazione, coprendo di urla e insulti Vincenzo De Luca e gli altri politici intervenuti nel tentativo di stemperare il clima di tensione e calmare gli animi.  De Luca sulla contestazione ha detto di non aver mai offeso i nocerini. «Sono pronto – rimarca – a far sentire la registrazione della trasmissione televisiva. Così come sono disponibile ad incontrare i rappresentanti di chimi contesta». «In questa terra – continua – mi sono formato politicamente seguendo le lotte dei contadini, dei lavoratori della aziende agroalimentari. E poi il dramma del terremoto».

L’ARRIVO DI DE LUCA E LA CONTESTAZIONE – VIDEO

CORI DA STADIO ALL’INTERNO DEL TEATRO POI LA STANDING OVATION – VIDEO

De_luca_nocera_polizia_tensione_2 De_luca_nocera_polizia_tensione_3

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

92 COMMENTI

  1. Penso che vedi troppi film americani oppure questo è il solo modus operandi che conosci e/o attua di solito la gente che conosci tu. Non cinosco le persone che erano presenti quel giorno ma da quello che mi hanno detto c’era gente sua di destra che di sinistra inoltre ti ricordo che Nocera é una comunità piccola quindi se fosse stato così stai sicuro che gli opportunisti amici di de luca nocerini li avrebbero denunciati istantaneamente. Una risposta era d’obbligo ma stai continuando a diatogliere l’attenzione riguardo alla civiltà dei commenti dei tuoi compaesani

  2. Guarda egregio Fabio, io non ho compari o compaesani che scrivono contro i nocerini. Ci mancherebbe. Ma siccome di quella contestazione non c’è uno- e dico uno- degli oppositori di De Luca che è intervenuto mi lascia pensare che dietro quella contestazione c’è la mano lunga di altri politici. A questo poi si aggiungono le indagini di Procura e Digos (riportate da quotidiani e Tv locali) e allora se permetti mi sembra lecito pensare a una contestazione pilotata. E chi pensa male…. di solito c’azzecca. Anche perchè mi spieghi quando mai De Luca ha detto che a Nocera sono cafoni? Uno che deve candidarsi alle Regionali se pure lo pensa non lo dirà mai. Sarebbe da ricovero.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.