Salerno: l’ex Umberto I diventa auditorium, cominciati i lavori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Lavori_auditorium_Umberto_10Lunedì 18 maggio,  alla presenza del Sindaco ff di Salerno Vincenzo Napoli, hanno preso il via ai lavori di riqualificazione del complesso edilizio ex Umberto I – Auditorium, in Via Salvatore De Renzi. Il progetto di completamento dell’edificio denominato “La Villetta” prevede l’esecuzione di tutte le opere di finitura necessarie a rendere fruibili gli spazi destinati ad: auditorium da 350 posti, sale collettive per concerti e conferenze, una sala registrazione, un parcheggio. Si prevede, inoltre, la realizzazione di una piazza pedonale di 2000 mq con ingresso lungo via De Renzi.

Scheda tecnica intervento. Il corpo di fabbrica dell’edificio denominato “La Villetta” presenta una consistenza volumetrica di circa mc 13.000, per una superficie utile di circa mq 4.000, articolata su 3 livelli di piano, oltre un piano intermedio tra quota (-6.20) e quota (0.00). I lavori previsti, in questo progetto di completamento, riguardano prevalentemente la realizzazione di tutte le opere di finitura quali, tramezzature, pavimenti, infissi, tinteggiature, e la realizzazione di tutti gli impianti nel rispetto della normativa relativa ai locali pubblici. Il progetto prevede ai vari piani, spazi con attività aventi caratteristiche funzionali di natura diversa tra loro, valutate in conformità alla normativa vigente. L’edificio, una volta completato, si presenta con:

– uno spazio autorimessa a quota (-9.90);
– uno spazio auditorium e due sale collettive a quota (- 6.20);
– una sala registrazione a quota (-3.40);
– uno spazio piazza ad uso pubblico a quota (0.00).

L’autorimessa ha una superficie di circa 700 mq e la superficie specifica di parcheggio, trattandosi di autorimessa sorvegliata, non è inferiore a 10 mq. Tutto il piano a quota -6.20 é interamente interessato da spazi definiti come Auditorium e Sale Convegno con locali destinati a concerti, conferenze, congressi e simili. Sono previste, a questo livello, tre aule di capienza e dimensione differenti (piccola, media, grande) che oltre ad essere utilizzate come aule musicali, possono essere utilizzate anche come sale conferenze, con la possibilità di replicare la conferenza della sala grande principale nelle altre due sale secondarie. Quindi, le sale, possono essere utilizzate tra loro in modo autonomo, oppure utilizzate collettivamente mediante il sistema di videoconferenza, con traduzione simultanea.

L’aula piccola è dotata di n.83 posti a sedere distribuiti in un unico settore; l’aula media è dotata di n.110 posti a sedere distribuiti in un unico settore; l’auditorium è dotato di n.307 posti a sedere distribuiti in tre settori. In totale n.500 posti a sedere. La sala di registrazione ha una superficie di 53.50 mq, posizionata in alto a ridosso dell’aula grande, si raggiunge con un percorso (a quota – 3.40) servito da corpi scala, in posizione contrapposta, e dall’ascensore. La felice ubicazione della piazza pedonale che si andrà a realizzare con questo progetto, in presenza di eventi particolari come concerti all’aperto e manifestazioni legate alla musica, rafforza la suggestività di questi luoghi legati inscindibilmente alla storia di Salerno.

L’importo dei lavori a base d’asta è di circa euro 8.000.000. L’ intervento è cofinanziato dell’ Unione Europea nell’ambito del PIU Europa Salerno PO FESR REGIONE CAMPANIA 2007/2013 – Asse 6 – ob.op. 6.1

 LE FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. da residente di canalone, quindi a poche centinaia di metri dal cd auditorium, mi dispiace non aver saputo della conferenza stampa: mi sarei attrezzato con uova e pomodori, considerato che quei due signori (il condannato ed il f.f.) ad oggi non hanno fatto nulla per la zona! per “nulla” non intendo grandi opere, ma la mera manutenzione: manto stradale nuovo (transitano i tir), strisce per aree di sosta (è zona residenti), controllo dei soggetti che bivaccano e dormono nella struttura del conservatorio!!! vergogna!!!

  2. …questa è l\’inaugurazione numero…??? VERGONATEVI!!!
    “cominciati i lavori” ma di che parlate giornalai ‘copia&incolla’ questo cantiere sta sotto gli occhi di tutti da 20 anni!!!

  3. Leggetevi l’articolo sul Corriere del Mezzogiorno per capire di cosa si sta parlando: “Ripartono i lavori al Conservatorio,
    progetto che è stato avviato nel 1991 L’architetto Di Fruscia, ex calciatore della Salernitana: «Per anni ho giocato da difensore con la maglia granata, da un quarto di secolo difendo questo posto»”

  4. Leggetevi l\’articolo sul Corriere del Mezzogiorno per capire di cosa si sta parlando: \”Ripartono i lavori al Conservatorio,
    progetto che è stato avviato nel 1991 L’architetto Di Fruscia, ex calciatore della Salernitana: «Per anni ho giocato da difensore con la maglia granata, da un quarto di secolo difendo questo posto»\”

  5. altra colata di cemento orribile . Quella era zona bellissima con un anfiteatro naturale , uno slargo storico ….del plaium montis …tanto tempo fa zona di orti e giardini .

  6. CALDORO TE LE HA SCRITTE PROPRIO SU QUESTO BLOG,PERCHE\\\’ NON REPLICHI PER ISCRITTO ? TU CHE SEI UN CONDANNATO ED EX SINDACO & A TUO DIRE \\\”GARANTISTA\\\”, PERCHE\\\’ INTERVIENI A TUTTE LE \\\”INNAUGURAZIONI\\\” ? SALERNITANI SVEGLIATEVI PERCHE\\\’ QUESTO CAFONE FARA\\\’ TROVARE I VOSTRI FIGLI & NIPOTI SENZA NEANCHE LE MUTANDE…!!!

  7. CALDORO TE LE HA SCRITTE PROPRIO SU QUESTO BLOG,PERCHE\’ NON REPLICHI PER ISCRITTO ? TU CHE SEI UN CONDANNATO ED EX SINDACO & A TUO DIRE “GARANTISTA”, PERCHE\’ INTERVIENI A TUTTE LE “INNAUGURAZIONI” ? SALERNITANI SVEGLIATEVI PERCHE’ QUESTO CAFONE FARA\’ TROVARE I VOSTRI FIGLI & NIPOTI SENZA NEANCHE LE MUTANDE…!!!

  8. Ma quale colata di cemento. Non vedi che è una operazione di recupero. Ormai avete il cervello pieno di cemento.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.