Salerno: tensione a Fratte, dipendente Salerno Pulita tenta il suicidio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
operaio_tenta_suicidioCi sarebbero problemi economici ed incertezze sul futuro occupazionale alla base del drammatico gesto di un dipendente di Salerno Pulita che, questa mattina, all’interno dell’Isola Ecologica a Fratte ha tentato di uccidersi con una corda attorno al collo. A darne notizia IlMattino.it. A far destistere l’uomo dall’insano gesto il tempestivo intervento di alcuni colleghi e dei vigili urbani che hanno evitato il peggio.

Foto dal Tg di LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. E come è!!! Solo lui non veniva pagato? Ennesima messinscena di “adepti” Caldoro. Tutto organizzato per denigrare. Tipico del periodo delle elezioni.

  2. Ne vogliamo parlare e parliamone……lavoratori interinali del Consorzio Bacino SA2 che non vengono pagati da 6 mesi…..
    E chest’ è, di chi è la colpa ? Della provincia , del bacino SA2, del commissario,visto che il bacino SA2 è commissariato (e che vu dic a fa è normal) dell’ agenzia interinale che non essendo pagata dal consorzio ha bloccato gli stipendi, ma che allo stesso tempo continua a contrattualizzare lavoratori dicendo che prima o poi la situazione si sbloccherà e forse per fine mese e capirete perché (le votazioni ).
    A questo punto cosa dire, di chi è la colpa ,traetene voi le dovute conclusioni.
    Firmato

    Un lavoratore interinale Bacino SA2 succube dell’ allegra brigata destrorsa di cui sopra

  3. Ma vogliamo parlare che tutti quelli assunti , sono entrati tramite amicizia , gli stessi “VOSTRI” amici ora vi mandano a casa! Questa è L’Italia..

  4. Bravo,amicizia di qua è di là..non ne parliamo purtroppo questa è l’Italia e questa è Salerno…il trucco ce sempre peccato che non vengano beccati Mai..non si sa mai e non si saprà mai come è nata Salerno pulita sulla base di cosa..tutto un magna Magna,politici ridicoli,

  5. Per non parlare dei “loro” (e di tutti gli altri monnezzari) boicottaggi politici in questa prossime elezioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Per non parlare dei \”loro\” (e di tutti gli altri monnezzari) boicottaggi politici in questa prossime elezioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. Per forza a Salerno paghiamo la tassa sulla spazzatura a livelli inauditi,per mantenere questa gente.Con quello che si paga dovrebbero venire a prenderla a domicilio.Differenziata un altra presa per i fondelli.

  8. vediamo se anche questo me lo cancellate caro staff di questa “EMERITA” testata.
    E’ SEMPRE LUI…
    CIRCA DUE ANNI FA TENTO’ UN ALTRO SUICIDIO,IN QUEL CASO CON DELLA BENZINA.MA PER SUA SFORTUNA,ANCHE IN QUEL CASO,ARRIVARONO IN SUO SOCCORSO I COLLEGHI.
    COME MI DISPIACE CHE QUESTO POVERO LAVORATORE NON RIESCA A PORTARE A TERMINE UNA MISSIONE A CUI TIENE TANTO……………………..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.