Regionali, Emilia Amato (Scelta Civica): La Campania merita Sanità degna di questo nome”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
emila amato scelta civicaLa sanità campana è una delle prime preoccupazioni di Emilia Amato, candidata nella lista Scelta Civica e Centro Democratico con Vincenzo De Luca, alle elezioni regionali del prossimo 31 maggio.

“I cinque anni di governo Caldoro hanno ridotto la sanità campana ad un vero e proprio disastro” e  Emilia Amato fa tutti i giorni i conti con i disagi dei pazienti.  Da psichiatra presso una Asl salernitana tocca quotidianamente con mano le difficoltà della gente  e delle fasce più deboli della popolazione, quelle che non arrivano a fine mese, per le quali  accedere alle spese mediche è una seria difficoltà.

“Voglio farmi portavoce dei loro disagi – dichiara – affinché possano vedersi garantire quello che  rappresenta un sacrosanto diritto, e si smetta di emigrare per accedere a cure adeguate alle  proprie patologie.

Noi campani non siamo cittadini di serie B, i tagli ai servizi sanitari effettuati dal governo regionale  guidato dal centro-destra di Caldoro sono tagli alla vita. Basti pensare alle condizioni in cui si trovano i pronto soccorso del nostro territorio; quelli rimasti,  in verità, visto che si è scelto di risparmiare sull’emergenza.

Per non parlare delle liste di attesa lunghissime. Per fare una visita specialistica, anche delle più  banali, occorre aspettare mesi; un tempo, a volte, prezioso per la salute del cittadino.

I giornali di questi giorni ci restituiscono episodi che raccontano quanto grave sia la situazione e fin  dove arriva la disperazione delle persone, che pur di accedere ad un servizio che dovrebbe essere  un diritto, si vedono costretti a ‘pagare’ illecitamente per forzare le liste d’attesa.

E ancora. Ogni anno, a settembre, viene superato il tetto di spesa, i pazienti non godono più delle  esenzioni e devono pagare ticket altissimi, oppure, qualora non possano permetterselo, ad  aspettare gennaio anche solo per delle banali analisi del sangue.

E’ per questo che ho scelto di candidarmi, essendo fortemente convinta che solo un governo  regionale guidato da Vincenzo De Luca possa restituire dignità alle persone alle quali fino ad oggi  sono stati chiesti sacrifici immensi, dando in cambio servizi sanitari pessimi.

Quello dell’ex sindaco di Salerno è un programma fatto di concretezza, che potrà portarci fuori  dall’immobilismo degli ultimi anni. L’eliminazione graduale dei tetti di spesa, il ripristino dei fondi  per le politiche sociali, il sostegno ai centri di riabilitazione e l’assunzione di personale medico- sanitario sono azioni che non possono attendere”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ci meritiamo altri candidati sicuramente non la Amato di Scelta Civica……che mangia e poi sputa sul piatto in cui mangia. Se sta poi tanto male che si dimetta in modo da fare spazio a chi sicuramente dara’ di piu’ alla societa’!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.