Regionali, Renzi domani a Salerno. Sabato arriva Berlusconi per Caldoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
35
Stampa
deluca_renziParata di leader nella fase finale della campagna elettorale per le Regionali in Campania. Nel fine settimana sono annunciate in Campania le presenze del premier Renzi e di Silvio Berlusconi. Il programma è tutto da stabilire. Per ora, stando ai rumors Renzi arriverebbe nel salernitano domani mentre Berlusconi sarebbe sabato a Napoli ma non si esclude una puntata a Salerno. Renzi – come scrive il CorrieredelMezzogiorno.it – viene ad incoronare definitivamente il candidato De Luca. Arriverà alle 13 all’aeroporto di Pontecagnano, visiterà l’impianto di compostaggio e l’asilo di via Martiri Ungheresi nel quartiere di Pastena. Poi un incontro politico nel nuovo porto turistico di Marina di Arechi e successivamente, dopo l’introduzione del segretario regionale Assunta Tartaglione parlerà De Luca e concluderà Renzi. Non è escluso un ritorno in Campania del Premier per una manifestazione a Napoli prima della chiusura della campagna elettorale.

Berlusconi sabato sarà alla Mostra d’Oltremare a Napoli e successivamente farà tappa a Salerno.  Sabato 23 maggio 2015 alle ore 19 in via Velia, accompagnato dal Governatore uscente della Regione Campania Stefano Caldoro, dalla portavoce del Gruppo Forza Italia alla Camera On.Mara Carfagna, oltre che dal coordinatore regionale Domenico De Siano, dal senatore Enzo Fasano e dagli altri parlamentari salernitani e campani.Il presidente, nel suo tour campano, farà tappa al gazebo di Forza Italia dove sarà atteso dalle candidate e dai candidati alle regionali. «La visita di Berlusconi – dichiara il Sen.Fasano – è un segnale forte a sostegno degli sforzi che sta compiendo il presidente Caldoro in questa difficile ma esaltante competizione elettorale. Impegnato prima di tutto in quella che è una “campagna di verità” sui reali sacrifici e risultati politico amministrativi raggiunti in soli cinque anni con grande serietà e senso del dovere in Regione Campania».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

35 COMMENTI

  1. Si sta facendo e dicendo del M5S quello che si faceva e diceva con Berlusconi quando prese letteralmente “possesso” dell’Italia… dopo un po’ di anni si sono visti i brillanti risultati… Purtroppo il popolo italiano (soprattutto al sud) è fatto così: si esalta per niente, facili entusiasmi senza ragionare e poi le delusioni. Si tirano le somme sui risultati nel lungo tempo, fate quello che volete, se volete capire capite, altrimenti…

  2. Siamo fatti così, prima o poi, nel tempo, non andranno bene neanche i M5S. Dobbiamo criticare sempre tutto, addossando sempre qualche colpa a qualcuno ma, mai che dessimo un giudizio vero e ponderato sulla base di risultati ottenuti

  3. se sei gnorante cerca di stare zitto e di non dare fiato alle trombe. forse non sai che la depurazione delle acque è esclusivo compiti regionale. quindi prima di dare fiato alle trombe accendi il cervello.

  4. Renzi sta cambiando continuamente il programma della visita, ora é allo scempio della cittadella giudiziaria, spero che noti anche il vergognoso faro della giustizia costato giá tanto alle casse del comune per gli svariati interventi che ci sono stati, spero che veda il famoso sottopasso di via Vinciprova, che dovrebbe essere inaugurato per l’ennesima volta la settimana prossima, cantiere aperto da quasi vent’anni, veda in che stato si trova il lungomare, i lavori di spiaggia Santa Teresa, la famosa piazza della libertá e l’orrido Crescent in costruzione, il famoso Solarium di piazza della Concordia in che stato si trova, pieno di rifiuti, il nostro centro storico che sta morendo.
    Queste variazioni di programma , forse, per verificare di persona lo stato attuale di Salerno?
    L’ipocrita e falso De Luca forse, pensa, che i Salernitani hanno dimenticato quale atteggiamento ebbe nei confronti di Renzi ai tempi delle primarie tra Bersani e Renzi? credo che neanche Renzi l’ha dimenticato!

  5. …e poi è iniziata anche la pulizia degli arenili, le acque salernitane tornano balneabili tutte e le spiagge vengono pulite da tutta l’immondizia che i civili salernitani (e non solo) hanno pensato bene di sversarvi. Così funzionava il piano boicottaggio eh?!.
    Finalmente possiamo che De Luca ha fatto qualcosa per il mare salernitano

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.