Salerno: il 22% delle imprese puntuale nei pagamenti in Campania, lo studio Cribis D&B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
imprese_Osservatorio_economicoIl 22,1% ha saldato puntualmente le fatture ai fornitori, il 48,1% ha regolato i conti con un ritardo fino a 30 giorni dai termini concordati, il 29,8% oltre i 30 giorni. Una performance migliore della media regionale (21,3% di pagamenti puntuali) ma peggiore di quella nazionale (36,3%). Si segnala anche il peggioramento dei ritardi gravi, passati in 5 anni dal 9,5% del 2010 al 29,8% attuale. È quanto emerge dallo Studio Pagamenti realizzato da CRIBIS D&B, la società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information, che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese campane del nel primo trimestre 2015.

Dopo Benevento nella classifica delle province più puntuali troviamo Avellino(23,6%), Salerno ( 22,1%) e Napoli (20,6%). Chiude Caserta, con solo il 18,6% di pagamenti alla scadenza a fronte di un 34,3% di ritardi gravi. A livello regionale la Campania mostra gravi difficoltà nei pagamenti commerciali. Solo il 21,3% delle imprese campane, nei primi mesi del 2015, ha infatti saldato puntualmente le fatture ai propri fornitori, mentre il 48,2% ha regolato i conti con un ritardo fino a 30 giorni dai termini concordati e ben il 30,5% con un ritardo oltre i 30 giorni. La Campania inoltre mostra una performance di pagamento nettamente inferiore sia alla media italiana (36,7% di imprese puntuali, 15,7% di imprese oltre i 30 giorni di ritardo), sia a quella del Sud e le Isole (22,4% di imprese puntuali).

Una situazione in cui si segnala in Regione anche la preoccupante crescita dei ritardi oltre i 30 giorni dai termini concordati, che dal 2010 ad oggi hanno conosciuto un incremento del 190,5%. Nel contempo, sempre rispetto a 5 anni fa, appaiono in calo del 18,7% le imprese con ritardi entro 30 giorni dalla scadenza e in diminuzione del 29,5% i buoni pagatori. Invio una nota stampa con i dettagli su Salerno e Regione Campania, grafici e un commento, con foto, di Marco Preti, AD di Cribis D&B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.