Salerno si ferma per l’arrivo di Renzi, tour in città e programma stravolto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
58
Stampa
Matteo_RenziMatteo Renzi è atterrato alle 12.45  all’aeroporto «Salerno-Costa d’Amalfi»di Pontecagnano. Ad accoglierlo Vincenzo De Luca con il quale, in macchina, ha raggiunto l’impianto di compostaggio di Sardone per la prima visita della giornata. La visita, durata pochi minuti, è stata protetta da forti misure di sicurezza con i giornalisti tenuti all’esterno dell’impianto. Saltato l’appuntamento all’asilo intitolato a «Teresa Buonocore», il Premier teneva in agenda un incontro al porto turistico Marina d’Arechi.

Renzi arriva a Salerno convinto di sostenere De Luca, ma ha comunque chiesto di tenere alla larga gli «impresentabili» che sono vicini al suo candidato governatore. Sempre accompagnato da De Luca, il premier ha poi fatto tappa al Marina d’Arechi dove è stato accolto dall’industriale Agostino Gallozzi che gli ha mostrato le caratteristiche del porto salernitano. Dopo una chiacchiera ed un piccolo rinfresco ai cronisti che gli chiedevano un primo commento sulla giornata, Renzi ha rimandato l’appuntamento al Mediterranea Hotel per un incontro con la stampa e gli elettori del Pd. Al programma del Premier è stata aggiunta una tappa non prevista con la visita alla Cittadella Giudiziaria dove è giunto assieme al candidato Pd alla presidenza della Regione Campania, Vincenzo De Luca ed all’europarlamentare Pina Picierno.

Renzi_contestazione_CobasAlle 14.45 (con circa mezz’ora di ritardo sulla tabella di marcia) il Premier è giunto all’Hotel Mediterranea per un incontro con tutti i candidati del Partito Democratico di tutte le province della Regione Campania che sostengono la candidature a Governatore di Vincenzo De Luca.  All’esterno dell’Hotel attimi di tensione per la protesta di una parte del mondo della scuola con i Cobas che hanno esposto uno striscione con su scritto “Difendiamo la scuola pubblica”. Mentre una delegazione era già presente sul posto nel momento in cui doveva arrivare il Premier è giunto un altro gruppo di manifestanti composto anche da studenti dei centri sociali che hanno messo in allerta le forze dell’ordine. Presente anche una delegazione della Whirpool di Carinola con in prima linea il Sindaco che ha incontrato il Premier prima della conferenza. E’ stato il secondo incontro in meno di un mese dopo l’ultimo faccia a faccia avuto a Pompei. Renzi intorno alle 16.30 è ripartito per Roma.

ECCO COSA HA DETTO RENZI A SALERNO. “I prossimi dieci giorni saranno di impegno totale da parte del Pd perché vinca De Luca”. Lo afferma il premier Matteo Renzi in un comizio elettorale a Salerno. Se la Campania sarà amministrata nei prossimi anni come è stata amministrata Salerno il Pil del nostro Paese crescerà dallo 0,5% all’1%”.  “La Whirlpool di Carinaro non è solo il tema di un’azienda. Se arriva la desertificazione industriale di un territorio, lo Stato si arrende. La camorra si combatte corpo a corpo – ha aggiunto Renzi – creando occupazione sui territori”.

parlando di Vincenzo De Luca e del suo schieramento alle ultime primarie nel Pd, Renzi ha detto: “Si può stare nello stesso partito, pensarla in maniera diversa ma essere amici”.  “In questa campagna elettorale non pensiamo alle dinamiche del Pd. In questi dieci giorni, pancia a terra e testa alta, andate a far capire alle persone che questa campagna elettorale non è quella di De Luca o del Pd”, è quella in cui si “decide il futuro”. Se qualcuno, nel Pd, “vuole andar via, andrà via o resterà”.

DE LUCA SU RENZI. “E’ mio dovere ringraziare Matteo Renzi non solo per il gesto di sensibilità e affetto che ha avuto, ma anche per il coraggio che solo un vero leader ha di aver fatto fare le primarie in Campania e di aver fatto rispettare il voto. Non ci sono altri leader nel nostro Paese in grado di un compiere una scelta del genere”. Lo ha detto il candidato del centrosinistra alla Presidenza della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nei confronti del premier, Matteo Renzi, con lui nel corso di un incontro all’Hotel Mediterranea, a Salerno. “Lo devo anche ringraziare per aver avuto il coraggio di avermi dato fiducia in un momento per me sicuramente difficile – ha concluso De Luca – non era semplice e noi non ce ne dimenticheremo”.

“In Campania la sola speranza di cacciare i delinquenti dalle istituzioni è legata alla nostra vittoria”. Così il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel comizio all’hotel Mediterranea assieme al premier Matteo Renzi. De Luca ha rivolto un duro attacco a quello che ha definito “il sistema di potere aggregato intorno a Luigi Cesaro che – ha aggiunto – deve essere sconfitto”. E ha ricordato il commissariamento da parte del governo dell’azienda ospedaliera di Caserta per infiltrazioni camorristiche negli appalti

 

VIDEO RENZI E DE LUCA


Live video for mobile from Ustream

Matteo Renzi arriva a Salerno alle ore 13:10 al sito di compostaggio zona industriale

Renzi a Salerno, intervista Tartaglione (Segretaria Regionale PD) e Prefetto di Salerno

Matteo Renzi a Marina D’Arechi

Contestazione prima dell’arrivo di Matteo Renzi al Mediterranea Hotel di Salerno

 

 

DIRETTA TWITTER


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

58 COMMENTI

  1. Noi non assomigliamo ai comunisti di una volta come dici tu.Siete voi comunisti sempre brutti,sporchi e cattivi che volete annullare il nostro modo di pensare e di essere,siete voi che credete di omologarci al vostro modo di essere tutti uguali,poveri e comunisti.Noi siamo Movimento Cinque Stelle-Guida stellare contro i sopprusi di quella politica De Luca- De Mita che oggi si presenta per occupare e continuare a saccheggiare la regione Campania.

  2. voterò Caldoro la sinistra sta distruggendo l’italia clandestini a gogo che noi paghiamo e agli italiani chi ci pensa? Il Pd? hahaha SOLO DESTRA!

  3. in un paese che si definisce civile renzi più dell’animatore in un villaggio turistico non farebbe, ma che vuoi fa siamo in italia e ci tocca vederlo come presidente del consiglio (eletto da chi?).

  4. Ma esattamente chi e’ arrivato?Uno che non l’ha votato nessuno.Questa Persona che era un Sindaco e’ venuta a Salerno dove c’e’ un Sindaco decaduto che oggi si candida per la Corsa alle Regionali,contravvenendo a una legge di Stato.Questa cosa sembrerebbe una Barzelletta ma e’ la realta’.Renzi di fatto e’ la Minoranza eppure grazie ad una Trovata Politica e’ Maggioranza.Alfano con i voti della Destra ha salvato il Pd,contravvenendo ad un patto elettorale;Berlusconi ha prodotto un’opposizione fatta con appoggio costante al Governo producendo Mostri Costituzionali come l’Italicum.Il Movimento 5 stelle,l’Unico Vero Partito eletto dal Popolo e’ stato estromesso e ha proposto Politiche basate sulla Contestazione.In un quadro del genere si sono poi reinventati nel Populismo ex leghisti come Salvini pronti ad alleanze di sicuro Impatto(CasaPound)e soggetti Nostalgici Comunisti Pronti a Protestare davanti alle Imprese che protestano davanti ai Lavoratori per la Crisi.In questo quadro osceno,abbiamo un Organo di Controllo Fiscale che induce al suicidio i cittadini ma non riesce a colpire chi prende e porta nei Paradisi Fiscali grazie a Cooperative,Municipalizzate,Organizzazioni Malavitose.La Profonda Corruzione del Paese e’ trasversale e colpisce gli Italiani che scelgono in modo sistemico di derubare la Collettivita’ protetta da Organi di Stato malfunzionanti o Corrotti.Soluzioni?Almeno non votateli perche’ dalla Terra dei Fuochi alle tasse reali fino all’80% passando per la disoccupazione reale(70%)tutti gli italiani consapevoli sanno che l’unico modo civile per combattere contro un Sistema Paese incivile e’ il Non Voto.Non votateli,per i vostri figli e per Voi stessi e per il Bene della nostra Costituzione a cui ogni Italiano e’ tenuto all’Osservanza.

  5. Bravo “vorrei dire….” – Ma c’è ancora qualcuno che crede a queste buffonate di Renzi?

  6. OGGI RADUNO DI GRANDI LADRONI TOSCANI E CAMPANI!!VENGHINO SIGNORI VENGHINO…C’E’ IL CIRCO!!
    SEMPRE FORZA BERLUSCONI E CALDORO!!

  7. scusate mi fate il nome di un presidente del consiglio, uno solo,eletto in Italia dal dopoguerra ad oggi…il problema è che volete criticare ma siete ignoranti.

  8. Ma è mai possibile che arriva l’ebetino a fare propaganda elettorale con i soldi pubblici e io che esco alle sei di mattina a buttare il sangue in macchina non posso passare perchè le strade sono tutte chiuse????
    Ma andate a quel paese tutti…..

  9. Sentite Renzi cosa ha detto: “!Se la Campania sarà amministrata nei prossimi anni come è stata amministrata Salerno il Pil del nostro Paese crescerà dallo 0,5% all’1%”.
    Secondo me, se la Campania dovesse essere amministrata come Salerno, solo alcune cose crescerebbero di sicuro, la tassazione alle stelle, le cartelle esattoriali ( vedi SOGET ) per recuperare soldi che non dovrebbe incassare, le compartecipate…

  10. Se la gente per bene non fà il sacrificio di andare a votare il 31 maggio farete un favore a De Luca e agli sfessati dietro alle partecipate, ecc ecc- Per loro è il lavoro (si fà per dire), per gli altri deve essere una questione di civiltà e onestà. Voterò Movimento 5 Stelle.

  11. Ma non ho capito, in questa televendita cosa si vendeva ??? Sicuramente stavano promuovendo dell’antiquariato…

  12. invece di portarlo nei quartieri senza fognatura,senza pubblica illuminazione,quartieri pieni d’immondizia fra poco finirà alle favole non
    crede più la gente che ha un pò di sale in zucca nonostante le vostre partecipate che sono solo contenitori di voti

  13. Ma perchè non ve ne andate ad arcore o a genova? Se poi sono lontane ci sono sempre Pagani e Scafati.

  14. Dopo il discorso di Renzi, tutto è stato più chiaro; a Renzi non interessa nulla del futuro di De Luca e della Campania! A Renzi interessano solo i voti per il PD, per difendere quel 40% di voti presi dal partito alle scorse elezioni europee ed avere, quindi, la possibilità di continuare con la sua spocchia da guascone toscano.

  15. Crei dire delle 16:21 ha detto cose per me giustissime .
    La penso esattamente come te nessuno al voto questa è l’unica
    Soluzione

  16. m5S di salerno siete i nuovi comunisti … sempre a lagnarvi … fate qualcosa di costruttivo … via da salerno

  17. E’ nell’aria una rivoluzione in Campania… finalmente avremo De Luca come governatore. A Casa i napoletani e le loro idee che le altre province sono dei sottomessi. E’ finita e tutti se ne stanno rendendo conto… de Luca è nettamente più avanti. 9 giorni all’alba

  18. Per fortuna sono all’ estero per lavoro da 15 gg e mi sono risparmiato questa campagna elettorale vomitevole con il solito servilismo, lecchinaggio, e cantata di corna varie! Ho il biglietto di ritorno fatto per il 30 apposta pervenire a dare il mio contributo per il futro dei miei figli e votare l’unica forza politica pulita e che lotta per il benedei cittadini e non per le poltrone e gli interessi degli amichetti lobbisti, banchieri e mafiosi!! M5S unica speranza!!

  19. 1) Gli antichi baroni utilizzavano i delinquenti per combattere gli altri presunti delinquenti.
    2) In tutto il festival di immagini paramussoliniane non ho visto la visita al deserto industriale di Salerno.
    3) Renzi-De Luca: una simbiosi di caratura nazionale –
    4) L’aumento del P.I.L. coinciderà con gli aumenti delle volumetrie cementizie e con le fantasmagorie delle luci di artista!

  20. Bravo Tony, magari a Salerno e nel resto del Campania la pensassero tutti come noi !!! Come un virus, contagiamo tutti a votare M5S.
    Poi guardate è difficile portare un doppio concetto in parallelo di Salernitanetà con fuori i napoletani e casalesi dalla regione e andarsi a prendere i voti li e nell’argo-nocerino. Cari De Luchini così perderete alla grande.

  21. Mi raccomando, questa sera tutti in Centro: c’è una strada piena di verdoni. E mi raccomando, non buttate la spazzatura a terra. Perchè addò sta a munnezz assommn ‘e zoccol.

  22. Certo perché il governo degli anni precedenti con al “COMANDO” il berlusca andava bene, ha portato tanto benessere agli italiani?! I suoi scagnozzi, i suoi ministri, rubavano solo, basti ricordare solo Fiorito che rubava i soldi destinati alla scuola pubblica e se li spendeva per cazzi suoi, è STATO ANCHE IN GALERA… ricordate, ricordate che a scuola non avevano i soldi per fare le fotocopie e lui andava in viaggio e in vacanza con i soldi della scuola. Da “buoni” salernitani avete dimenticato tutto, era prevedibile. Si sa come sono i salernitani, doppia faccia e sputano nel piatto dove hanno mangiato. Quanti ministri nell’era berlusca HANNO RUBATOOOOOOOOO, i nostri soldi sono stati sperperati da loro che non HANNO AMMINISTRATO PER NIENTE E CI HANNO GETTATO NELLA MERDA. Come fate a dimenticare, non dovremmo dimenticare per non sbagliare più e invece ci facciamo impapocchiare da un cornutone e da una “signorina” perbene che ha sempre schifato Salerno quando era ministro e se ne ricorda solo adesso perché le fa comodo. BERLUSCA E I SUOI NON VOGLIONO PERDERE IL POTERE. Si stanno adoperando solo perché non vogliono perdere il potere altrimenti in 5 anni di caldorino la Campania sarebbe migliorata invece siamo ultimi anche per la sanità

  23. De Luca non va bene per la gente perbene perché è persona onesta e, soprattutto, tiene al rispetto delle regole che sono alla BASE DELLA DEMOCRAZIA, altrimenti ognuno farebbe quello che vuole… Berlusca ha capito e crea il caos. Questo non è un vero politico perché IL POLITICO VERO ha un programma, ha un piano, MIGLIORARE LE CONDIZIONI DI VITA DEI CITTADINI. Nella politica berlusconiana e dei suoi scagnozzi non c’è un programma, non c’è in conto il bene dei cittadini ma gli interessi personali, solo gli interessi personali.
    Insomma, ma cosa vogliamo, critichiamo Renzi perché porta troppi immigrati… critichiamo Salvini perché invece non vuole accogliere immigrati e lo prendiano a sputi e a vernice. Vedete che siamo totalmente CONTRADDITTORI?!. Anche noi non siamo veri, siamo solo condizionati dai Berlusconi e caldorino che a tutti i costi e con tutti i MEZZI cercano di accaparrarsi solo VOTIIIIIIII
    Cittadini salernitani NOI siamo persone perbene, lavoratori, persone oneste non vendiamoci al miglior offerente, apriamo gli occhi e guardiano chi veramente ha fatto per noi e chi invece si ricorda di Salerno solo quando ci sono elezioni in vista

  24. Quel bacio De Luca-Renzi non mi convince è una scena che ho visto alcuni anni fa ma non ricordo in quale situazione.Chiederò ai miei collaboratori giustizieri di scavare negli archivi di qualche tribunale per verificare le fonti della giustizia.

  25. Ma che tristezza…Salerno non merita certe faccia da magna-magna che sia destra o sinistra la bocca è sempre al centro!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.