Viadotto crollato su A3 Salerno-Reggio C., il 27 maggio al via lavori rimozione macerie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
viadotto_italia_A3L’Anas comunica che la Procura di Castrovillari ha autorizzato l’esecuzione dei lavori di rimozione delle macerie della campata di accesso al Viadotto Italia dell’autostrada A3 ‘Salerno-Reggio Calabria’, crollata il 2 marzo scorso durante i lavori di predisposizione della demolizione dell’impalcato.

L’avvio di tali attività è tuttavia condizionato all’esecuzione di una ulteriore serie di indagini laser-scanner, stabilite dai consulenti della Procura e programmate dagli stessi nei giorni 25 e 26 maggio. Si prevede, pertanto, che i lavori autorizzati possano essere avviati a partire dal giorno 27 maggio, e avranno una durata complessiva di circa 10 giorni.

Lunedì 25 maggio Anas procederà al deposito della ulteriore documentazione progettuale inerente l’intervento di rinforzo della pila P13 del viadotto, aggiornata ed integrata nei termini indicati dai consulenti della Procura.

Nel frattempo Anas ha anche elaborato un progetto per un intervento di rinforzo/riparazione provvisoria della pila, che permetterebbe di abbreviare i tempi di apertura al traffico senza compromettere la possibilità di eseguire l’intervento di riparazione definitivo.

La realizzazione di tale intervento, abbinata all’esecuzione di prove di carico statiche e dinamiche sull’impalcato, consentirà la riapertura al traffico della carreggiata nord entro circa 40 giorni dall’autorizzazione della Procura.

L’Anas ha anche avviato tutte le indagini interne per valutare la quantificazione di eventuali danni subiti e le responsabilità dei soggetti coinvolti nel crollo della campata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E poi ci meravigliamo se gli investitori stranieri fuggono dall’Italia?Oltre due mesi d’indagini giudiziarie per consentire la rimozione delle macerie dovute al crollo e altri quaranta giorni per forse l’apertura provvisoria sempre se autorizzata……….ma stiamo scherzando?L’Italia è bloccata in due e qui ci si perde in burocrazia e accertamenti,in Giappone in meno di venti giorni dopo il devastante terremoto tsunami hanno riaperto i viadotti danneggiati……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.