Berlusconi a Salerno, in tanti in piazza per leader di Forza Italia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
39
Stampa
attesa_berlusconi_salerno_4Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi a Salerno per prendere parte ad un appuntamento elettorale in vista delle regionali. Berlusconi che in questi giorni è stato a Napoli è atteso in piazza Portanova a Salerno. Con lui tutti gli esponenti del centrodestra salernitano e con il Governatore Caldoro candidato alla Presidenza per il centrodestra. “Ho trovato tanto affetto in questi giorni di campagna elettorale. La gente ha capito il martirio cui sono stato sottoposto. Sono commosso”. Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi che gli hanno chiesto di commentare l’accoglienza ricevuta nella due giorni in Campania.

“Era tanto tempo – ha proseguito Berlusconi – che non stavo tra la gente, sto cercando di ricostruire tutto ma devo dire che c’è una voglia di ascoltarmi, di toccarmi, che mi fa dire che ho trovato nella gente più affetto di quanto ne avessi lasciato”. A Salerno Berlusconi con accanto Caldoro ed i candidati al consiglio regionale della Campania del salernitano ha detto: Affondo di Silvio Berlusconi nei confronti del candidato del Pd alle Regionali campane Vincenzo De Luca: “Ho visto i conti di Salerno, il suo modello di gestione finanziaria è disastroso e il pensiero che si potrebbe applicare alla Regione mi ha fatto venire i brividi”. “Dobbiamo sapere – ha proseguito Berlusconi – che dall’altra parte non c’è la previsione di un buon governo e non possiamo correre il rischio che la Campania ricada nelle mani della sinistra”.

“Se ripetiamo miracolo del 2000, quando ci davano perdenti e vincemmo, mandiamo a casa il governo Renzi, come allora facemmo con D’Alema”. ha commentato Berlusconi. Da anni – ha aggiunto – abbiamo “governi non eletti dal popolo”. Bisogna fare in modo – ha detto ancora Berlusconi – che i “moderati da maggioranza numerica diventino maggioranza politica”. “Quelli del centrosinistra predicano l’onesta di giorno e calpestano le regole di notte”. Lo ha detto la deputata di Fi Mara Carfagna che ha aggiunto:  “Dobbiamo dire grazie a Stefano Caldoro – ha proseguito Carfagna – che ci ha restituito l’orgoglio di essere campani. Cinque anni fa ha trovato una regione sull’orlo del baratro”. Poi la Carfagna ha aggiunto: “De Luca è stato abilissimo. A Renzi non ha fatto vedere la Salerno delle opere incompiute. Ora così De Luca vorrebbe governare allo stesso modo la Campania – ha proseguito Carfagna – noi abbiamo il dovere di difendere Stefano Caldoro”.

“A Salerno con entusiasmo ed idee. Liberiamo questa città prigioniera di un sistema di potere da troppi anni”: il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, candidato del centrodestra alla Presidenza della Regione, sintetizza così, con un Tweet, la giornata a Salerno con il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

GUARDA IL VIDEO


Live video for mobile from Ustream

 

FOTO

FOTO DA FACEBOOK

A #Salerno con entusiasmo ed idee. Con Silvio Berlusconi e Mara Carfagna. Liberiamo questa città prigioniera di un sistema di potere da troppi anni. Grazie al calore dimostrato da tantissimi

Posted by Stefano Caldoro on Sabato 23 maggio 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

39 COMMENTI

  1. Sai perchè lo odiano cosi tanto!!Perchè in anni di sotto-cultura di sinistra questa massa collettiva e stata plagiata all’odio e all’uguaglianza,se un individuo e migliore della massa mediocre allora bisogna abbattere l’individuo Silvio Berlusconi.
    Grazie Ely,sono convinto che anche tu voterai Forza Italia-Caldoro

  2. C’era una volta un cappuccetto rosso che andava dalla nonna per portargli da mangiare ma ahimè incontrò il lupo cattivo che fingendosi amico indicò la strada per la casa della nonna.era una scusa perchè voleva papparsele tutte e due , la nipote e la nonna, ma fece i conti senza l’oste perchè il cacciatore intervenne ed uccise il lupo cattivo e salvò la nonna e cappuccetto rosso.
    Morale della favola:Il lupo cattivo è quello che promette ma alla fine guarda solo al proprio tornaconto;cappuccetto rosso e la nonna sono i poveri disgraziati che increduli ancora ci cascano.Questi poveri mentecatti devoro ringraziare se il buon cacciatore ceglia su di loro.
    Chi vuol capire capisca………………..altrimenti capisco io.
    Non sappiamo che farcene dei forcaioli e degli sputasentenze e roba vecchia che ha fatto il suo corso abbiamo bisogno d’altro.La germania , la grande germania economica non si è certo affidata a tali personaggi.Povera Campania ti vedo e ti compiango.Per le scelte dei genitori piangeranno i figli che saranno costretti ancora ad emigrare.Il regno borbonico non è ancora finito.
    Auguri

  3. Ma quale bagno di folla. Mettete le foto per bene. C’è più gente la era al bar di fronte che al comizio di questo comico decaduto. Io c’ero, il giornalista forse no.

  4. X ORIUNDO DI MASSICELLE

    UANM RA PALL

    SE FAI I CONTI ARRIVI A 130…

    A CHI SOTTRAIAMO IL 30% ANGLOSASSONE???

  5. Ely ma forse hai 10 anni? Da venti anni è lui che ci ha indebitato…. gli altri non è che siano meglio però tutto è meglio di Silvio

  6. Io lavoro x la NASA. . Quindi da noi la percentuale 55+43.5+27.8= 126.30% tu al massimo lavori con il pallottoliere. .

  7. chiedo scusa ma ma 55% + 43,5 + 27,8 ha 126,30… eccetera e eccetera se poi ci mettiano i voci di mo e gli indecisi arriviamo
    a votanti 165 per cento ah ah ah ha

  8. Sappi che gli anglosassoni sono seri,quindi le fonti sono attendibili,lei ha dei pregiudizi,i numeri sono numeri e sono affidati da super esperti di ricerca di mercato e sondaggi.Tu Marcos 2 sei laggiù a sud dell’Europa come un burino e borgataro isolato.Mi fido più degli Anglosassoni che di personaggi piccoli,piccoli a sud dell’Europa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.