Regionali, Fi attacca De Luca, è uno sfregio a legge: “Non doveva candidarsi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
de_luca_caldoro_regioneA una settimana dal voto si fanno sempre più aspri i toni della campagna elettorale in Campania. E’ in particolare il centrodestra oggi a schierare un vero e proprio plotone con un unico bersaglio nel mirino: il candidato del Pd Vincenzo De Luca. L’argomento è la legge Severino.

“Berlusconi non si è candidato capolista a Napoli per la legge Severino, per evitare di violarla. De Luca invece si candida in spregio alla legge e Renzi viene in Campania a mettergli la mano sulla spalla”: lo dice Mara Carfagna di Fi a ‘L’intervista’ su Sky Tg24. “Di giorno Renzi predica la legalità e di notte calpesta la legge. Il messaggio che passa, specialmente in Campania, è devastante”, conclude. 

A fare da sponda alle sue parole è il governatore uscente Stefano Caldoro: ”Concordo con Mara. Qui passa un messaggio
devastante con De Luca. La legge si rispetta, è un’offesa alla legalità” scrive su Twitter per poi rincarare la dose su
Facebook. “Non ci si può candidare contro la legge – osserva Caldoro – contro la legalità. La gran parte del Pd campano, se
valuto i loro silenzi, ha girato la testa. È un’offesa infine ai cittadini che chiedono trasparenza e rispetto”.
Sul tema intervengono anche il coordinatore campano di Fi Domenico De Siano (“Sugli effetti della Severino, De Luca sta
barando”) e il coordinatore di Forza Italia di Napoli, il deputato Paolo Russo: “Il voto a De Luca è completamente
inutile”.

De Luca non replica (nei giorni scorsi ha piu’ volte ribadito che la Severino non è un problema visti i precedenti favorevoli al Tar) e sul suo profilo Facebook espone l’intenzione di realizzare un accordo di programma fra il Ministero dell’Interno e la Regione Campania per un piano sicurezza‬esteso all’interno territorio regionale, con priorità d’intervento nelle zone urbane di particolare intensità
criminale. “Ritengo che sia doveroso – spiega – valorizzare il ruolo delle polizie locali nelle azioni di sicurezza urbana e di
controllo del territorio, in raccordo con le altre forze dell’ordine, e istituire un Comitato regionale per la sicurezza
e l’ordine pubblico”.

“Ma con quel sorrisetto, perché De Luca non dice chiaramente ai campani che è ineleggibile e che li sta ingannando? #maiPresidente”. Lo scrive su Twitter la senatrice Anna Maria Bernini vice presidente vicario di Forza Italia a palazzo Madama.

“Stefano Caldoro e Mara Carfagna fanno bene a sollevare il problema. In Campania quella di De Luca si può definire una candidatura contro lo Stato. Basta doppia morale del Pd”. Lo scrive su Facebook Mariastella Gelmini, vice capogruppo di Forza Italia alla Camera.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. MI SA CHE E’ FINITO IL TEMPO DI FARE POLITICA CON LA MUTANDA

    E CON QUESTE PAROLE DETTE DAL PARTITO DEI CONDANNATI DE LUCA NON PUO’ CHE GUADAGNARE ULTERIORI CONSENSI….

    PERCHE’ TANTI ALLARMISMI SE DATE CALDORO PER VINCENTE? BAH.

    SENTO PUZZA DI CACCA

  2. 2 articoli con lo stesso tema… anche questo dimostra che ormai bisogna raddoppiare gli sforzi per tentare di riagganciare un lanciassimo De Luca… Mai come in questa tornata elettorale c’e’ un profondo scollamento tra le forze politiche e la base elettorale che ha già scelto contro ogni spartizione tradizionale. Il cambiamento ha una sapore …quasi rivoluzionario.. come in un famosissimo film “sapore di vittoria”. certo avere una persona fuori dal sistema che occuperà’ la poltrona di Palazzo Santa Lucia fa passare a molti notti insonni.. ma ormai è tempo di cambiare registro e orchestrali…

  3. FI andate dove a fare…andate dove sapete? Pure e pullece tenen a tosse…parlano tutti quanti, pensate ai casini vostri e ai vostri scheletri nell’armadio…non ne sapete niente dei tifosi nocerini agitati contro De Luca?! LE STANNO TROVANDO TUTTE, NON CAMBIEREMO IDEA, non rompete le palle

  4. Ogni giorno ne esce uno che fa il suo commento, che bella coospirazione!?… Fratelli d’Italia amici di Forza Italia che hanno “diversificato il marchio” per, ancora una volta, IMBROGLIARE i cittadini e quindi gli elettori. è sempre la stessa minestra che si propone fingendo di essere separati

  5. … è il popolo che lo ha deciso non i burocrati politicizzati e venduti.

  6. Peccato che neanche voi di FI avete fatto nulla per evidenziare il problema di De Luca …solo i M5S hanno portato avanti la battaglia contro l’illegalità! DA SOLI! ed ora c’è pure gente che inneggia ad una politica pulita con DE Luca Presidente della Campania!!!!cioè della regione che più -nel mondo – ha bisogno di almeno 1 segnale di legalità….siamo nell’assurdo più totale..

  7. Peccato che neanche voi di FI avete fatto nulla per evidenziare il problema di De Luca …solo i M5S hanno portato avanti la battaglia contro l\’illegalità! DA SOLI! ed ora c\’è pure gente che inneggia ad una politica pulita con DE Luca Presidente della Campania!!!!cioè della regione che più -nel mondo – ha bisogno di almeno 1 segnale di legalità….siamo nell\’assurdo più totale..

  8. Sono un professionista e non sono un condannato,De Luca è un condannato e deve scontare la pena,in oltre con le tasse più alte d’Italia che ci fa pagare è stato condannato anche dai salernitani che voteranno tutti Caldoro.

  9. …a differenza di berlusconi De Luca è stato condannato solo in primo grado. Lo capisce anche un bambino che la severino è palesemente incostituzionale dato che tutti sono innocenti fino a sentenza definitiva.Inoltre la severino prevede soltanto la sospensione e non la decadenza prevista come pena accessoria per le pene definitive. Il che significa che dopo il periodo di sospensione può continuare il mandato. Quindi invece di continuare a tirare in ballo la severino, FI e M5S cerchino di mettere moooolto di più in risalto i programmi per il nostro territorio.

  10. Ma come mai 5 anni fa chi vi accusava che avevate nelle vostre liste CESAREO,COSENTINO, BERLUSCONI,MUSSOLINI, BOCCHINO,dicevate che era tutto in regola,oggi fate una campagna elettorale solo sulla candidatura di De Luca,nessuno dice niente di Gambino,io non ho capito la Salernitana Carfagna capeggia uno che non ha fatto niente per la nostra Regione,è contro la nostra comunità, è un bugiardo,e lei lo fa solo per salvaguardare il club del NANO,che è in fase calante,fregandosi dei nostri problemi,è un mese che insieme al chirichetto sputa solo veleno,non una proposta per risollevare la Regione, io spero tanto che questa campagna diffamatoria questa volta venga punita,i campani hanno capito il giochetto delle tre carte fatto 5 anni fa,vedremo come farà il chirichetto ad accontentare gli amici della casta e quanti voti questi gli garantiranno,si vede che stavolta sente odore di sconfitta,5 anni fa si sentiva un mammasantissima, per questo oggi gioca sulle calunnie……..CAMPANI RESTIAMO UNITI E ABBATTIAMOLO,ALTRIMENTI SARA LA NOSTRA FINE.

  11. x si deve candidare eccome
    Se l’Italia non fosse la republica delle banane, sia De Luca che Berlusconi sarebbero spariti dalla scena da parecchio. Il popolo sceglie i propri rappresentanti conformemente alle leggi vigenti e se la Severino dice che De Luca è incandidabile, allora in un paese serio non ci sarebbe stata proprio discussione. Ma che dire, siamo in Italia ed allora anche De Luca si può candidare ma il TAR ha sentenziato che non è eleggibile. Ma allora che lo candidate a fare? Non credo che Renzi voglia rischiare l’impopolarità cambiando la legge Severino, ma allora cosa succederà nella malaugurata ipotesi che vinca il Rais? Credo avremmo sperperato soldi pubblici.
    Grande Italia solo qui succedono queste cose. Il popolo può difendersi non votando nè il rais nè l’alternativa che ha dimostrato pochezza in questi ultimi 5 anni. Il M5S unica alternativa

  12. Ma come mai 5 anni fa chi vi accusava che avevate nelle vostre liste CESAREO,COSENTINO, BERLUSCONI,MUSSOLINI, BOCCHINO,dicevate che era tutto in regola,oggi fate una campagna elettorale solo sulla candidatura di De Luca,nessuno dice niente di Gambino,io non ho capito la Salernitana Carfagna capeggia uno che non ha fatto niente per la nostra Regione,è contro la nostra comunità, è un bugiardo,e lei lo fa solo per salvaguardare il club del NANO,che è in fase calante,fregandosi dei nostri problemi,è un mese che insieme al chirichetto sputa solo veleno,non una proposta per risollevare la Regione, io spero tanto che questa campagna diffamatoria questa volta venga punita,i campani hanno capito il giochetto delle tre carte fatto 5 anni fa,vedremo come farà il chirichetto ad accontentare gli amici della casta e quanti voti questi gli garantiranno,si vede che stavolta sente odore di sconfitta,5 anni fa si sentiva un mammasantissima, per questo oggi gioca sulle calunnie……..CAMPANI RESTIAMO UNITI E ABBATTIAMOLO,ALTRIMENTI SARA LA NOSTRA FINE.

  13. X PERBENISTA

    Infatti, io se fossi la Procura vi indagherei per concorso in tentata bancarotta dell’Italia

  14. Intanto i cittadini di Salerno hanno condannato De Luca che ci fa pagare le tasse comunali più alte D’Italia e anche per questo voteremo tutti Caldoro.

  15. Mi dispiace De Luca ma stavolta non ti voto, per quanto odiavo Bersani era 20 volte meglio di Renzi/Berlusconi 2.0 . Sta volta voto le 5 stalle con la speranza che almeno uno dei due berlusconi lo mandano via dall’Italia.

  16. Nessuno ha capito che non bisogna votare la linea politica ma, bisogna mirare all’uomo capace di gestire una regione così difficile come la Campania. I 5 anni di Caldoro sono stati a dir poco indecenti, lui, il suo non far nulla, i suoi 15 milioni di euro per pagare i suoi 400 consiglieri esterni (alcuni di loro condannati in secondo grado) che non servivano assolutamente a niente. SOLDI non investiti per dare lavoro, fondi europei rimandati indietro invece di investirli nel lavoro soprattutto per i napoletani, trasporti distrutti, sanità allo sfascio, ospedali chiusi e poi “finti riaperti”. Ma, insomma, salvo per qualcuno a cui Caldoro e i suoi ha DATO IL POSTO e quindi oggi lo devono votare, io non capisco perché ci vogliamo fare del male, suicidandoci eleggendo un’altra volta questo inetto, incapace, servo del potere?! Per quanto riguarda i M5S saranno pure pieni di buona volontà ma hanno fatto una campagna elettorale basata soltanto ed esclusivamente sulla incandidabilità di De Luca, che hanno proposto? Non si sa. Non che non li stimi ma sono troppo giovani per tenere testa a questa bolgia di illegalità, è una lotta davvero. Devono crescere ancora, si devono fare le ossa e poi ne parliamo. Sarebbero voti persi che andrebbero solo a fare di Caldoro e, Dio ce ne liberi…

  17. X PERBENISTA

    Gli ultimi a parlare siete proprio voi… Bancarottieri dell’Italia, avete rovinato un Paese. . A proposito, fatti spiegare dal tuo amico Caldoro dove sono finiti i soldi dei contributi alloggiativi. Per inciso, soldi stanziati e destinati alla POVERA GENTE.

    Che poi De Luca è un condannato è un dato di fatto, ma lo è principalmente il tuo capobastone. Quello sì che è un pregiudicato a tutti gli effetti.

    UN PO’ COME RIINA CHE ACCUSA DI MAFIA UN LADRO DI POLLI

  18. Napoletani tutti, popolo acuto e abituato a sgomitare per sopravvivere, figli di quegli uomini delle “quattro giornate di Napoli” (episodio storico di insurrezione popolare avvenuto nel corso della seconda guerra mondiale tramite il quale, i civili, con l’apporto di militari fedeli al cosiddetto Regno del Sud, riuscirono a liberare la città di Napoli dall’occupazione delle forze armate tedesche), quindi tanto di cappello per le vostre capacità… è proprio in nome delle vostre capacità vi dico, non deludeteci, non appoggiate l’imbroglio, il latrocinio, non appoggiate chi vi usa per i propri illeciti, datevi un pizzico sulla pancia (come dite voi) e guardate in faccia alla realtà, fate che proprio da voi avvenga il NETTO CAMBIAMENTO di questo sistema di merda, fatto di corruzioni e compravendita di voti in cambio di ipotetici favori… Uomini di coraggio con sprezzo dei soprusi che avete detto BASTA all’usurpatore date merito a chi veramente può cambiare le entrate nelle vostre tasche, a chi rivoluzionerà i vostri portafogli e la vostra città… Se l’ha detto, lo farà, siatene certi, l’ha fatto anche noi, non badate alle chiacchiere degli avversari, noi siamo la prova vivente della sua operosità. Votate De Luca (se mi volete credere, bene, altrimenti fate voi…)

  19. berlusconi, verdini,milanese,alemanno,dellutri, fitto, ciarrapico, cosentino, lombardo, questi sono alcuni nomi di un lungo elenco di indagati o condannati anche per reati gravi come mafia o camorra, e questi ci vengono ha fare lezioni di legalita .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.