Vozza “Renzi e De Luca mentono. Chi vota Pd porta gli impresentabili in Regione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

Salvatore_Vozza«Renzi e De Luca mentono. Chi vota per il PD porta gli impresentabili in Regione. La legge elettorale regionale è molto chiara, premia la coalizione vincente con un ampio premio di maggioranza: se vince il PD, quindi, i suoi alleati impresentabili entreranno in consiglio regionale, anche se le loro liste hanno ottenuto pochi voti e non hanno raggiunto il 3%. E’ inaccettabile che il presidente del Consiglio e il candidato presidente a una delle più importanti regioni italiane mentano consapevolmente agli elettori per nascondere le conseguenze delle loro scelte disastrose».

Lo ha detto Salvatore Vozza, candidato di Sinistra al Lavoro alla presidenza della Regione Campania.

«De Luca – ha affermato – per una rivincita personale sta esponendo la Campania a gravi rischi. Se dovesse vincere, in quanto condannato in primo grado per aver nominato contro la legge un suo assistente in un ruolo pubblico, incorrerà nella legge Severino e non potrà essere proclamato presidente. Il rischio è il completo stallo istituzionale per la Campania e il ritorno alle urne fra meno di un anno. Non contento di questa grave decisione, per paura di perdere il candidato del PD ha imbarcato come alleato chiunque, fascisti, demitiani, cosentiniani, indagati e persone troppo vicine agli ambienti malavitosi».

«Renzi – ha proseguito Vozza – dice di non prendere lezioni di morale e di lotta alla mafia da nessuno. De Luca risponde alle accuse di Saviano dicendo che dice sciocchezze. La realtà purtroppo è ben diversa e qui in Campania lo stiamo vedendo con chiarezza. Chi si allea con certe persone non è credibile nel contrasto alla malavita. Ugualmente chi forza la legge dal suo stesso partito votata per diventare presidente. Le scelte politiche sono quello che conta e per contrastare la camorra in questa regione non basta un tweet per l’anniversario della strage di Capaci. Se il PD vincerà le elezioni non solo porterà in consiglio i propri alleati impresentabili, ma con loro governerà».

«Domani – ha detto – la Commissione Antimafia dirà i nomi dei candidati che a suo giudizio non sono degni di partecipare a queste elezioni. De Luca e il PD in queste settimane non sono stati in grado di fare il nome anche solo di un impresentabile. In compenso come sempre hanno cacciato la cantilena del voto utile. Piuttosto parlerei di voto impresentabile».

«Dall’altra parte, – ha concluso – allo stesso modo Berlusconi e Caldoro hanno taciuto sui propri impresentabili, nonostante le liste di centro-destra continuino a traboccare di candidati per nulla limpidi. Senza dimenticare che la Regione amministrata da Caldoro se fosse stato un comune sarebbe stata già da tempo sciolta per infiltrazioni mafiose. Per tutto questo invito gli elettori campani, liberi e democratici, a scegliere Sinistra al Lavoro, l’unica coalizione di sinistra presente a queste elezioni, la lista che ha fatto fin dall’inizio una netta scelta di trasparenza e legalità nell’individuazione dei propri candidati».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Mi sto rendendo conto che De Luca vincerà veramente, altrimenti non capisco perchè tutto questo accanimento…

  2. Perche’ guardando i risultati raggiunti in questi anni di governo Caldoro, possiamo dire che tanti obiettivi sono stati raggiunti:
    1- piu’ disoccupati
    2- trasporti ridotti ai minimi termini
    3- sanita’ da terzo mondo
    4- strade abbandonate a se stesse
    5- edilizia scolastica io speriamo che me la cavo
    6- politica culturale sotto zero
    7- politica turistica con arrivo di tanti migranti
    8- pressione fiscale alle stelle
    e mi fermo qui.
    i

  3. Caro amico dal cilento, vorrei farti notare che molti punti che porti in risalto non sono da imputare alle regioni ma al governo nazionale ( e quindi Letta prima e Renzi adesso ) . Sarebbe come dire a Salerno non funziona nulla, non c’è lavoro è la colpa fosse solo di chi l’amministrata .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.