Lazio – Roma, due tifosi accoltellati prima del derby, sono gravi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cellerini_salerno_scontriDue tifosi sono stati accoltellati nei pressi dello stadio Olimpico prima del derby. Secondo quanto si è appreso, è accaduto su lungotevere Thaon di Revel, all’altezza di via Giulio Romano. Sono stati soccorsi dal 118 e trasportati al policlinico Gemelli in codice rosso, ma non sarebbero in pericolo di vita. I due sarebbero stati feriti all’addome. 

Dalle prime informazioni sembra si tratti di tifosi della Roma. Intanto si è conclusa la partita, la Roma ha battuto la Lazio 2-1, ed è matematicamente certa del secondo posto in campionato che vale l’accesso diretto alla Champions League; a una giornata dalla fine del campionato è a +4 sulla Lazio, terza.

I gol tutti nel secondo tempo: Iturbe al 28′, Djordjevic 36′, Yanga Mbiwa al 40′ Tensione ultrà-forze ordine, usati idranti Attimi di tensione poco prima dell’inizio del match tra un gruppo di ultrà ed un cordone delle forze dell’ordine schierato all’esterno dello stadio Olimpico.  Circa mille tifosi romanisti hanno cercato di superare lo sbarramento delle forze dell’ordine per raggiungere l’area dedicata all’afflusso dei laziali.

Ci sarebbe stato un lancio di bottiglie, fumogeni e altri oggetti verso le forze dell’ordine che hanno utilizzato gli idranti per disperdere i tifosi. Durante i controlli trovati nascosti per strada un casco, un estintore e un trolley con dentro barattoli di alluminio. Zona intorno all’Olimpico blindata La zona attorno all’Olimpico è blindata e imponente è il dispositivo di sicurezza, con circa 1.700 uomini delle forze dell’ordine, messo in campo dalla Questura per garantire l’ordine pubblico. 

Dopo la sconfitta della Lazio nel derby, vinto 2-1 dalla Roma, la sfida di domenica prossima, ultima giornata di serie A, tra il Napoli e i biancocelesti sarà uno spareggio per l’accesso ai preliminari di Champions League. La squadra di Pioli ha 66 punti, contro i 63 della formazione di Benitez, che vincendo conquisterebbe il terzo posto grazie ai risultati favorevoli negli scontri diretti.

totti_lotitoÈ appena terminato il derby di Roma, vinto 2-1 dalla squadra di Garcia. Dopo il fischio finale Totti e Florenzi sono andati sotto la Curva Sud per festeggiare, indossando due magliette confezionate per l’occasione per contestare la decisione di rinviare il derby della capitale – inizialmente in programma domenica – ad oggi. Sulla maglietta di Totti c’era scritto sul davanti “Stai sempre a parla’ ora che ti vuoi inventa’” e sul retro “game over”. Su quella di Florenzi invece “giochiamola pure domani”.

Entrambi i messaggi erano chiaramente diretti al Presidente Claudio Lotito che ha ottenuto, in deroga a tutti i regolamenti, lo slittamento della partita al lunedì per consentire ai suoi giocatori di recuperare le forze dopo la finale di Coppa Italia che si è giocata mercoledì scorso all’Olimpico tra Lazio e Juventus, vinta ai supplementari da quest’ultima.


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.