I fatti del giorno: giovedì 28 maggio 2015

Stampa
Rassegna_fattiSCANDALO FIFA, 7 DIRIGENTI ARRESTATI PER CORRUZIONE
FBI:TANGENTI PER 150 MILIONI DLR. UEFA CHIEDE RINVIO ELEZIONI

Fifa nello scandalo corruzione: 7 i dirigenti della Federazione
internazionale di calcio arrestati nell’inchiesta dell’Fbi su
150 milioni di dollari di tangenti per l’assegnazione dei
Mondiali, diritti tv e accordi commerciali. Blatter si difende:
l’inchiesta è partita da un nostro dossier. L’Uefa chiede il
rinvio delle elezioni presidenziali Fifa previste per domani.
—.

AUTO FUGGE AD ALT E INVESTE PASSANTI: MUORE DONNA, 8 I FERITI
DUE RICERCATI A ROMA, FERMATA 17ENNE ROM. RAZZISMO SUI SOCIAL

Caccia all’uomo a Roma dopo che ieri un’auto non si è fermata a
un posto di blocco e ha travolto i passanti, uccidendo una
44enne e ferendo altre otto persone. Una 17enne rom che era a
bordo dell’auto è stata fermata, mentre gli altri due occupanti
del mezzo sono fuggiti. La procura procede per omicidio
volontario. Rabbia e razzismo sui social.
—.

IMPRESENTABILI, DOMANI LA LISTA. RENZI: IL PD E’ LEGALITA’
ANTIMAFIA: LAVORIAMO CON SCRUPOLO. DE LUCA: MATTEO E’ CON ME

A pochi giorni delle elezioni regionali, gli ‘impresentabili’
agitano la politica. Domani attesa la lista: “è una verifica
complessa e stiamo lavorando con scrupolo”, fa sapere la
commissione Antimafia. “Il Pd è legalità”, afferma Renzi.
“Matteo è con me”, assicura da parte sua De Luca. Se vinceremo
in tre regioni Renzi si dimetterà, afferma intanto Berlusconi.
—.

PENA MORTE: USA, NEBRASKA SCONFIGGE GOVERNATORE E DICE STOP
MORTA SUICIDA PAULA COOPER, CONDANNATA A SEDIA DA MINORENNE

Con 30 sì e 19 no il repubblicano Nebraska rovescia il veto del
suo governatore e diventa il 20mo stato Usa ad abolire la pena
di morte. In Indiana morta suicida a 45 anni Paula Cooper,
simbolo proprio della lotta alla pena di morte: a 16 anni venne
condannata alla sedia elettrica, ma il mondo si mosse per lei e
la pena venne commutata in 27 anni di reclusione.
—.

MORTO IN GITA, LA MADRE SI SFOGA: E’ STATO SPINTO GIU’
SCONTO DI PENA PER PAROLISI. OGGI UDIENZA A MAGGIONCALDA

“L’unica ipotesi è che sia stato spinto giù”: questo lo sfogo
della madre di Domenico Maurantonio, il giovane morto cadendo da
un hotel durante una gita a Milano. Sconto di pena per Parolisi:
da 30 a 20 anni per l’omicidio della moglie Melania; esclusa
l’aggravante crudeltà. Stamani a Milano udienza preliminare per
Maggioncalda, accusato dell’omicidio della fidanzata Sonia.
—.

CALCIO: 3-2 AL DNIPRO, IL SIVIGLIA VINCE L’EUROPA LEAGUE
ROLAND GARROS: OGGI BOLELLI, ERRANI, SCHIAVONE E ARNABOLDI

I campioni in carica del Siviglia hanno vinto la loro quarta
Europa League, battendo ieri sera 3-2 gli ucraini del Dnipro
nella finale di Varsavia. Il tennis: al Roland Garros al terzo
turno la Pennetta; ko Fognini, Lorenzi e Giorgi; oggi in campo
Bolelli, Schiavone, Errani e Arnaboldi. Il basket: Venezia e
Reggio Emilia in semifinale playoff. (Fonte ANSA)

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.