L.Severino: De Luca al Corriere: “Non verrò sospeso”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
renzi_de_luca_salerno_regionali_2015_ (6)“Il problema della Severino è superato perché la legge non è applicabile per chi viene eletto per la prima volta. Quindi non verrò sospeso”. Lo ha detto Vincenzo De Luca, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Campania, nel corso di un forum nella redazione del Corriere del Mezzogiorno.
“Questa è la mia opinione – ha aggiunto De Luca – suffragata da giuristi che ritengono che la legge non può essere applicata a chi viene eletto per la prima volta”.
Il dibattito sulla legge Severino è, secondo Vincenzo De Luca, “un vergognoso attacco mediatico basato su una condanna di cui sono orgoglioso perché è stata una battaglia di civiltà”. Questo dibattito, secondo De Luca, “dimostra che i cittadini possono scegliere tra la casta e De Luca, perché la casta politica proprio sulla Severino si è compattata e infatti la legge si applica agli amministratori e non a parlamentari e ministri”.
Ancora sulla Severino, De Luca ha ricordato che “il sindaco di Napoli continua a fare il sindaco pur essendo stato interessato dalla Severino, legge su cui sono state inviate alla corte costituzionale eccezioni di incostituzionalità”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. FORZA ENZO SPERO CHE VINCI INNANZITUTTO PER UNA VERA QUESTIONE MORALE E COSTITUZIONALE, LA LEGGE SEVERINO AI PARLAMENTARI LI’ FA DECADERE DOPO IL TERZO GRADO DI GIUDIZIO, MENTRE PER GLI AMMINISTRATORI LOCALI DOPO IL PRIMO GRADO SEMPLICEMENTE ASSURDO E SCANDALOSO, SECONDO MOTIVO E’ DAVVERO ASSURDO CHE LA CONDANNA CHE HAI RICEVUTO PER UN ERRORE LINGUISTICO DEBBA COMPROMETTERE UNA BRILLANTE CARRIERA POLITICA FATTA DI OPERE PUBBLICHE E RIQUALIFICAZIONE URBANA, SPERO TANTO CHE LA CORTE COSTITUZIONALE DICHIARI ANTICOSTITUZIONALE LA DISPARITÀ’ DI TRATTAMENTO TRA PARLAMENTARI ED AMMINISTRATORI LOCALI, ED INFINE CHE IL PARLAMENTO DEPENALIZZI IL REATO DI ABUSO D’ UFFICIO DA PENALE AD AMMINISTRATIVO QUANDO ESSO NON RECA DANNO PATRIMONIALE, AI DISINFORMATI O MANIPOLATORI DICO: GUARDATE CHE DE LUCA PER QUELL’ ERRORE ” LINGUISTICO” NON HA INTASCATO NE’ SOLDI( IN QUEL CASO SI SAREBBE TRATTATO DI PECULATO DOVE PERO’ E’ STATO ASSOLTO) E NON HA COMPORTATO DANNO PATRIMONIALE PER IL COMUNE, ED ALLORA PERCHE’ IO CITTADINO DEVO PRIVARMI DI UNA POSSIBILITÀ’ DI AVERE AVERE UN BUON AMMINISTRATORE PER UNA LEGGE FATTA A CAPOCCHIA SOLO PER CALMARE IL VENTO DELL’ ANTI POLITICA CHE ERA SUCCESSO 2 -3 ANNI FA ILLUDENDOSI CHE UNA LEGGE FATTA SOLO D’ IMPETO COMBATTA LA VERA CORRUZIONE? STIAMO PARLANDO DEL NULLA SE GLI AVVERSARI DI DE LUCA LO VOGLIONO BATTERE SOLO SU STE FESSERIE E NON SULLA POLITICA… TASSE, LAVORO,TRASPORTI, SANITÀ, OPERE PUBBLICHE, VUOL DIRE CHE SONO A CORTO DI ARGOMENTI, MI AUGURO CHE ALLE ELEZIONI RICEVANO UNA BELLA MAZZATA…

  2. ma io non lo so…sto tipo si erge a Masaniello della popolazione…..la legge la giustizia insomma quando fa sentire la propria voce…….possibile che il tormento di sto tipo non ha mai fine?…..i danni i debiti di questa citta’…….chi li dovra’ pagare……paghiamo tutti i tributi piu’ alti di tutte le citta’ d’ italia….Soget compresa….che dove non ha trovato irregolarita’, ha caricato di 3 e 4 mt…..infedeli…x fare cassa…un altro obolo…….x piacere ….

  3. E’ arrivato il grande giurista! Ormai l’arroganza di questo buffone è insopportabile. Non ha neanche il buon gusto di dire ” se verrò eletto”. Meglio così: eletto o non eletto, il risveglio per lui e per i suoi accoliti sarà ancora più amaro. Parla di casta: a Salerno da venti anni non c’e una casta c’è una dittatura

  4. Beh certo! poteva mai essere che la legge Severino si applicasse anche lui!

    Ma questi politici veramente credono di essere indispensabili e insostituibili?

    Io credo proprio di no…De Luca fatti da parte!

  5. Che caxxate e’ capace di dire……VERGOGNA!!!!!!
    Il MASANIELLO di Salerno oramai e’ capace di tutto.
    Tra poco modifichera’ anche la Costituzione a suo modo e piacere…..
    Se non e’ arroganza prepotenza e alterigia cosa puo’ essere follia del proprio io???????

  6. ormai si modella addosso la legge come se fosse un vestito, a suo uso e consumo.
    ORMAI IL DELIRIO DI ONNIPOTENZA GLI HA FATTO PERDERE IL LUME DELLA RAGIONE, É DA RICOVERO.
    SE DOMENICA PERDE GLI DOVRANNO METTERE LA CAMICIA DI FORZA!

  7. Cinque anni fa si riproponeva lo stesso scontro politico di oggi con i due candidati che sono gli stessi di allora.
    A che punto è la Campania dopo cinque anni? È una domanda dalla quale si dovrebbe partire per sbagliare il meno possibile nella scelta del candidato alla guida del governo regionale.
    Dai dati Istat si evince che in cinque anni il Prodotto Interno Lordo della Campania è calato del 4,3%: è un calo che, da solo, è riuscito – per alcuni trimestri – a tenere in recessione tutto il Paese.
    Il tasso di occupazione che, meglio di quello di disoccupazione, fotografa la capacità di un’economia di “includere” è riuscito a scendere sotto il 40%: la Campania su 250 regioni europee (incluso quelle della Romania e della Bulgaria) è l’unica – per la verità insieme a Calabria e Sicilia – ad avere meno di quattro persone occupate su dieci in età di lavoro.
    Disoccupazione giovanile al 50% tra le persone in etá tra i 15 e i 29 anni.
    Altro indicatore preoccupante è quello dei disoccupati di lunga durata: nessun altra Regione italiana ha un’incidenza così alta – 68,7% – tra i disoccupati di quelli che cercano lavoro da più di dodici mesi senza trovarlo: si tratta di 300 mila persone – tendenzialmente anziane – che hanno perso quasi qualsiasi speranza.
    Sorprendente è, poi, il dato sul turismo: in Campania le presenze di turisti negli ultimi cinque anni per ISTAT si sono ridotte (mentre nel resto del mondo aumentavano del 3% all’anno) e, oggi, la Campania è la penultima regione italiana per numero di turisti (la segue solo il Molise), nonostante il fatto che sia la prima (anche questo pochissimi lo sanno) regione d’Italia (e, dunque, d’Europa) per il numero di siti che sono patrimonio dell’UNESCO.
    In tema di fondi europei la Ragioneria generale dello Stato rileva che le altre Regioni del Sud hanno speso di più a fronte di una spesa del 40% in Campania, la Puglia è al 63%, la Basilicata al 76%, la Calabria al 47 e la Sicilia al 43%.
    Ecco,questi sono alcuni dati che certificano il disastro di una Regione che si avvia verso l’ autodistruzione e per invertire questo trend bisogna aver chiaro cosa si va ad affrontare.
    Se il nuovo governatore non ricomincerà parlando un linguaggio di verità e indicando un progetto che non può essere che di medio lungo periodo, a vincere sarà sempre di più la rassegnazione.
    In questa campagna ormai agli sgoccioli si é parlato piú di tribunali e legge Severino anziché
    mantenere il focus sul disastro compiuto.
    Meriti e onori a Caldoro e ai cinque stelle per il servizio reso.

  8. Ha ragione De Luca, quando è la prima volta la legge non è applicabile.
    A tal proposito mi è giunta notizia che quando l’ha saputo Totò Riina ha avanzato la richiesta di candidatura alle prossime elezioni politiche e che, anche in questo caso, non è sospendibile (però lui ha detto in caso di elezione) dato che è la sua prima candidatura.
    E’ Bellissimo

  9. Cara Rita e se De Luca vince cosa fai? Entri nel convento di clausura?
    Anche ottimi giornalisti come Rizzo del Corriere della Sera oltre a diversi giuristi, hanno detto e scritto che l’attuale legge Severino è una “porcheria” ma tanto tu leggi solo le dichiarazioni dei tuoi amici grillini che staranno sempre in minoranza e all’opposizione di tutto e di tutti, buoni solo a far caciara e ammuina, guidati dai presentabili!!?? Beppe e Gianroberto.

  10. De luca accusato di abuso d’ufficio e’ la dimostrazione che il paese è’ destinato a finire perché chiunque abbia un incarico amministrativo e compie e firma provvedimenti può’ incappare nel l’abuso e’ufficio, quindi un amministratore locale preferisce non fare nulla per tutelarsi ma de Luca è’ diverso perché si è’ sempre esposto in prima persona alla faccia dei grillino che sanno solo offendere senza sapere come era Salerno quando loro non era neanche nati.

  11. ma avete letto che il Progetto BOFILL x il mega condominio privato Crescent è stato pagato dal Comune di Salerno(leggi cittadini) aumm aumm ….devo aggiungere altro ???

    Per colui che fa l’ignavo e chiede di sapere: i dati si consultano sul sito ufficiale della Regione Campania o su governo .it ..
    Ci vada dunque e s’informi e se proprio vuole saperne di più vada sul sito della Comunità Europea e sconfesserà De Luca lei stesso e per sempre : Ma lei non è in buona fede , l’ho capito !

  12. BRAVO FINALMENTE UN CHE PARLA DI COSE CONCRETE, Che tristezza, mamma mia leggere che uno prima di votare invece di valutare risultati concreti ragiona in base ad un cavillo giuridico, che pena, qui c’è un uomo che ha governato 5 anni ed ha fatto disastri e che per giustificarsi si difende attaccando l’avversario non sui contenuti ma su un cavillo giuridico, ROBA DI POLITICA POLITICANTE, ed i cittadini invece di chiedere conto di quello che ha fatto gli vanno dietro sulla SEVERINO che pena, ormai la POLITICA POLITICANTE e’ nel dna di molti elettori i 5 Stelle migliori alleati ti Caldoro, nelle loro dichiarazioni c’è sempre un attacco a De Luca e mai una critica sui 5 anni di Caldoro, FORZA ENZO VINCI CONTRO TUTTO E TUTTTI

  13. Io da cittadino salernitano, al di fuori di orientamento politico ( non credo a nessuno ) posso solo dire che il modello Salerno secondo me non è esportabile in quanto:

    città con una pressione fiscale tra le più alte d’Italia;

    avvisi di accertamenti vessatori da parte dell’Ufficio Tributi e Soget anche per crediti non dovuti e maggiorati con il solo scopo di fare cassa ( vergognatevi ) ;

    aumento delle contravvenzioni da parte della polizia municipale anche senza senza contraddittorio al solo scopo di fare cassa ;

    lunghe code in tutti gli uffici comunali;

    servizi pubblici scarsi rispetto alle tasse richieste;

    compartecipate che offrono lavoro solo a pochi senza bandire nessun concorso pubblico;

    nessuna politica per l’insediamento e il mantenimento delle industrie ;

    …basta ???

    Di positivo di sicuro c’è che è la città più bella al mondo ( ma lo era già nel 70 ) ma a questo ci a pensato DIO !!!

  14. Ma per caso anche voi vi siete ammalati di megalomania e avete bisogno di TSE a gogo come il vostro podestà?
    Stavate sempre a parlare di malox malox malox oggi forse non è più il caso di parlare di malox perchè probabilmente il primo giugno altro che malox dovete prendere. Suppostoni a tripla carica e pomate anticorrosive. Citate sempre Rita anche se Rita nelle discussione è assente:Ma è proprio una fissa?

  15. Quanto siete superficiali “Meriti e onori a Caldoro e ai cinque stelle per il servizio reso”?!… Di grazia, per quale servizio reso? Caldoro ha distrutto la sanità a tal punto che da settembre a gennaio non possiamo neanche più ammalarci e farci delle analisi, TAC, RMN o altro perché dobbiamo pagarcele TUTTE noi. Ha fatto in modo di distruggere i trasporti per i continui tagli. Sempre Caldorino ha nominato 400 consiglieri esterni che paghiamo 15 milioni di euro l’anno per servire ASSOLUTAMENTE A NULLA (tra l’altro alcuni di questi consiglieri sono condannati in secondo grado). Con quei soldi 15 milioni di euro x 5 anni non si potevano investire magari nella “disoccupazione”? Per chi non lo sapesse la SANITà, i TRASPORTI e le INFRASTRUTTURE SONO DI ESCLUSIVA COMPETENZA DELLA REGIONE QUINDI DEL VOSTRO CALDORO con il quale vi siete pure complimentati. Ci HA RESO PROPRIO UN BEL SERVIZIO!…Per quanto riguarda i 5 stelline hanno fatto una campagna elettorale sbraitando solo che “De Luca è incandidabile” giocando proprio sull’ineleggibilità del temutissimo avversario sperando che gli elettori fessi si mettessero paura o si sentissero “GIUSTIZIERI DELLA NOTTE” ergendosi a giudici che hanno trovato il COLPEVOLE DEL DISASTRO ITALIA TROVANDO così la soluzione per risollevare il nostro Paese. Scusate ma lo devo proprio dire, quante pecore e caproni ci sono in giro che vanno dietro agli altri solo per il gusto di far vedere che anche loro possono protestare. Io mi rifiuto di credere che i cittadini campani i miei compaesani tutti non abbiano riflettuto sul disastro creato da Caldoro e i 5 stelle. Mi domando, ma quando Berlusconi è stato condannato per EVASIONE FISCALE il che vuole dire che ha rubato a tutti gli italiani, ha messo le mani nelle tasche degli italiani nessuno e dico NESSUNO SI è presentato come PALADINO DELLA GIUSTIZIA INNEGGIANDO AL FUORI SUBITO PERCHé DANNEGGIAVA GLI ITALIANI?! Adesso siete tutti MORALISTI?! Vedete come siete fessi vi fate pilotare con false promesse e andate dove i potenti vi vogliono portare?! Ragionate con la vostra testa

  16. RINCHIUDETELO…PRIMA CHE FACCIA ALTRI DANNI…….
    ORAMAI E’ FUORI CONTROLLO…..
    HA LE TRAVEGGOLE….
    DELIRIO DI ONNIPOTENZA
    HA RAGGIUNTO E SUPERATO IL DITTATORE NORDCOREANO KIM I SUNG

  17. STASERA TUTTI A BAGNOLI,SAREMO IN 50.000, LA CAMPANIA E CON DE LUCA, E’ ELEGIBILE,NON DATE RETTA A NESSUNO,HANNO SOLO PAURA,SANNO CHE PERDERANNO,DA 2 MESI PARLANO SOLO DELLA CANDIDATURA DE LUCA E NIENTE ALTRO,SI CREDONO DI ESSERE I MAMMASANTISSIMA,SEMBRANO TUTTI GIUDICI,,UN QUALSIASI PORTABORSE SI CREDE DI ESSERE MEGLIO DI UN MINISTRO O CAPO DI GOVERNO,POVERI ILLUSI ,DECIDE IL GOVERNO ,TUTTO ILRESTO E ARIA FRITTA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.