Padula: al Museo Civico Multimediale apertura straordinaria ed eventi dal 31 maggio al 2 giugno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
locandina_museoNei giorni 31 maggio e 1- 2 giugno 2015,  la Nova Civitas Soc. Coop di Padula propone una serie di iniziative presso il Museo Civico Multimediale di Padula, aperto al pubblico lo scorso luglio,  che si inseriscono nell’ambito delle celebrazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale. A partire dal 31 maggio, la struttura museale sarà visitabile in un’inedita veste notturna grazie all’ apertura straordinaria fino a tarda sera in concomitanza con i solenni festeggiamenti del Patrono S. Michele Arcangelo. La Nova Civita sarà presente in un punto informazioni allestito in Piazza Umberto I, con accompagnamento gratuito al Museo Civico Multimediale.

Il 1° giugno, il Museo osserverà gli orari di apertura dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00, mentre il 2 giugno, a partire dalle ore 15.00 sino alle 17.00 è prevista l’apertura straordinaria del Museo e la presentazione dei risultati e del nuovo progetto di ampliamento della struttura. A partire dalle ore 18.00,  pressola sala convegni del Museo, vi sarà l’anteprima della presentazione del Volume con gli atti del convegno storico tematico del 15 dicembre 2012 e della Mostra  “Dov’è la Patria Nostra? Luoghi, memorie e storie della Legione Ceco-Slovacca in Italia durante la Grande Guerra”, allestita presso la Certosa di S. Lorenzo.

Dopo i saluti istituzionali, sono previsti gli interventi del dott. Antonio Manzo, giornalista de “Il Mattino”, del prof. Alfonso Conte,  docente dell’Università degli Studi di Salerno, del prof. Carmine Pinto, direttore del Museo Civico Multimediale, e del prof. Vincenzo Maria Pinto, curatore della mostra. Tale volume, attraverso gli atti del convegno e foto storiche dell’epoca, ripercorre i momenti significativi della presenza nella Certosa di Padula del campo di prigionia ceco-slovacco durante la Grande Guerra, esempio di crocevia tra la storia militare italiana nel conflitto mondiale e la nascita del nazionalismo boemo. Contestualmente, verrà lanciata anche la campagna di crowdfunding promossa dalla Nova Civitas, che si pone tra gli obiettivi nuove ricerche e l’arricchimento dei contenuti della Mostra allestita in forma permanente nella passeggiata coperta della Certosa di San Lorenzo attraverso nuovi documenti e dispositivi interattivi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.