Carfagna: «Chi vota Casciello fa vincere Salerno e manda a casa De Luca»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
Mara_Carfagna_intervistaChiusura di campagna elettorale al Polo Nautico di Salerno per il candidato al Consiglio regionale della Campania, Gigi Casciello,  alle prossime elezioni regionali nella lista di Forza Italia per la provincia di Salerno, con l’On. Mara Carfagna, il Senatore Enzo Fasano, il coordinatore cittadino Raffaele Adinolfi e l’On. Nino Marotta. L’On. Mara Carfagna ha lanciato un appello al voto per Gigi Casciello: «E’ necessario votare Gigi Casciello perché rappresenta la memoria storica di Forza Italia, di Salerno e della provincia di Salerno. Gigi ha fatto della passione per la politica e per il giornalismo la sua sfida, mettendosi sempre a servizio della politica, mai per ottenere qualcosa in cambio. Ha sempre messo se stesso a disposizione delle cause per cui credeva. Ha battuto a viso aperto De Luca, lo ha fatto in passato ma a differenza di tanti altri che hanno sfidato De Luca e poi si sono messi sotto il suo ombrello protettivo, lui lo ha fatto anche dopo e lo sta facendo anche adesso. Sta affrontando questa sfida e si è messo a disposizione del partito sin dall’inizio. Un persona così merita di essere sostenuta, con convinzione e con determinazione. Merita di sedere laddove si prendono decisioni importanti, che hanno ricadute sul territorio salernitano. Gigi Casciello saprà battersi per difendersi i diritti dei cittadini della provincia di Salerno. Abbiamo bisogno di riferimenti e voci autorevoli che non si girino dall’altra parte. Chi vota Casciello, dunque, vota Caldoro e manda a casa De Luca».

Gigi Casciello ha concluso la sua campagna elettorale con parole chiare e decise: «Il presidente Caldoro ha aperto mille cantieri in cinque anni, i cantieri De Luca sono stati aperti da 20 anni ma non si sono mai chiusi. Basta vedere la cittadella giudiziaria, la stazione marittima, il palazzetto dello sport, il Crescent. Non mi appassiona – ha continuato il candidato di Forza Italia – questa storia dell’impresentabilità, il punto è che De Luca è improponibile perché ha impoverito questa città trasformando anche il centro in una grande friggitoria a cielo aperto. La vera grande Salerno era quella che poteva contare su azienda come la Marzotto, Ideal Standard, Pennitalia, Snia Viscosa. Con il voto diciamo basta ad un sistema di potere che è passato dal favorire gli amici del sindaco prima, e ora gli amici del figlio del sindaco. Vinciamo e votiamo Stefano Caldoro anche per liberare Salerno. Io non ho mai cambiato partito, sono sempre stato con Forza Italia, ci sono oggi e si sarò domani. Di altri, nel vedere la loro storia, non garantisco».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Le stanno provando tutte fino all’ultimo giorno. Fa davvero paura DE LUCA. La cosa triste assai che proprio i papabili del governo boicottano perché hanno paura che arrivi qualcuno che li sputtani finalmente… Oggi più che mai De Luca.

  2. politucoli da strapazzo temete De Luca fin dentro le ossa, sentite i brividi al solo pensiero che diventi presidente della regione campania, io da elettore di destra mi sono convinto che de luca che avra’ pure i suoi difetti è una persona che fa qualcosa, voi inermi e incollati alle poltrone senza fare niente, solo chiedere voti per continuare a prendere lo stipendio, andate tutti a casa e lasciateci soli con de luca , ora piu che mai e per sempre votero’ lui…..andate via e abbiate l’accortenza di nn denigrare nessuno

  3. Enzo sei la nostra Giovanna d’Arco e come l’eroina ti stanno portando al rogo, ma il tuo “spirito” vincerà.
    Rechiamoci in massa alle urne e barriamo sulla scheda solo De Luca.
    E il 1 giugno gli altri, che sono tutti contro, mandiamoli a casa!
    Compreso Mara e ….son

  4. Ma che vergogna….smettetela…..pure la carfagna adesso parla solo lei ci manca andasse a fare la soubrette da qualche parte…. Cosa ha fatto lei per Salerno……. De Luca ha cambiato il volto di questa città migliorando tutto quello che c era da migliorare…. De Luca unico….

  5. te ne deve andare a fare in c..o anche tu SPARISCI, VERME, TRADITRICE E APPROFITTATRICE che si ricorda di Salerno solo adesso

  6. E pure ero convinto che portavi Ciccone almeno stando a quei pochi SLURP che hai a Salerno, pero’ forse ora per spostare l’attenzione visto che Ciccone ha qualche problemino per le intercettazioni sul duplice omicidio di fratte, fai finta di portare Casciello . Vergognati e ricordati che tanto puoi dire che sei orgogliosa di essere salernitana perche c’e’ stato De Luca che ha fatto conoscere Salerno al mondo intero .

  7. Accettiamo l’invito di Mara Carfagna che a sempre convinto in positivo.Votiamo Casciello e Caldoro.

  8. E invece Mara ha ragione, io sono un esperto di politica, preparatomi proprio alla scuola di politica di Mara. Lei è una che sa e vede lontano.
    Casciello è il nome che sorprenderà tutti e, se la Madonna lo assiste, sarà il candidato più votato d\\\’Italia. Brava Mara. Tutti dovrebbero passare per la Tua squola.

  9. Voglio chiedere alla sig.ra Carfagna in tanti anni che sta in politica, Lei cosa ha fatto per Salerno e la sua provincia,io dico non ha fatto niente se avesse fatto il 10% di quello che ha fatto De Luca oggi sarebbe il politico piu ascoltato per me votare Casciello e’ un voto perso. Io non sono deluchiano ma De Luca deve vincere per mettere le cose a posto in campania io lo votero’, forza De luca non desistere, vedrai la Bindi che fine fara’.

  10. Non sono un deluchiano, ma dove sono i politici locali del centro destra quando Caldoro ha messo i bastoni tra le ruote per nn darci un euro + del dovuto, quando c’era il bisogno di farsi sentire contro i politici di Napoli. Voi pensate solo alla vostra poltrona e ad un movimento che nn esiste…..pensate ai cittadini e alla nostra amata SALERNO! Oggi nessun politico è perfetto, ma almeno OGGETTIVAMENTE De Luca ha fatto qualcosa!!!!

  11. cARFAGNA NEMICA DI sALERNO E DEI SALERNITANI ONESTI CHE VOTANO L’UNICO GRANDE SINDACO CHE ABBIANO CONOSCIUTO E CIOè IL GRANDE De Luca
    è la fine di Caldoro il presidente del nulla e dei suoi accoliti nullafacenti e papponi

  12. casciello memoria storica di Salerno? Ma stiamo scherzando. Ha ha ha ha ……. Che Pulicenella……

  13. Sign Carfagna ma dove hai visto questo film,alle Comunali neanche i parenti votarono Casciello,figurati alle Regionali,e poi sappi che lui ultimamente ha votato De Luca,chiedilo alla sign Ferazzano, ,l’unica inteligente che ha capito di non rivedersi in questa banda di quaquaraquà, non perdere tempo con i falsi politici salernitani,possibile che con la sua esperienza non se accorta che non ci sta uno buono,pensano solo a loro e alla poltrona, a .proposito che fine ha fatto il Senat Paravia,tanto da lei decantato……..Le conviene parlare di meno altrimenti con questi personaggi che lei esalta perderà punti a quantità e l’inizio della scomparsa di FORZA ITALIA sul territorio.

  14. Egregio Gaetano,Ti faccio notare che la gestione De Luca a Salerno ha prodotto fallimenti di aziende private quelle che producono veri posti di lavoro.Ti faccio notare che la gestione De Luca a Salerno ha prodotto aziende statali partecipate destinate ad aumentare la spesa i costi e gli sprechi per mantenere apparati parassitari e burocratici per soli fini di potere,ti faccio notare che da Salerno le aziende private non sono invogliate a investire anche perchè a Salerno si Pagano le tasse comunali più alte D’Italia.Mi auguro che vinca Caldoro per una continuazione di rilancio economico sia a Salerno e sia nel Cilento.

  15. …continuazione di rilancio economico del Cilento?????certo ha incrementato l’ allevamento di muli visto che le strade sono sparite tagliando le risorse alla provincia.

  16. Il suo cognome mi incuriosisce,probabilmente ha origini di qualche tribù sbarcata a Salerno.Allevare i muli vuol dire azienda che produce e da lavoro,il Cilento ha molto sofferto l’inefficienza dei politici trombati vedi quel De Mita che in 40 anni di potere non ha prodotto nulla x il Cilento ma si presenta x rastrellare voti.Vecchio politicante della DC oggi insieme a De Luca vogliono imporci modelli di sacrestia con il Don Abbondio di turno che ci dice votate i vecchi tromboni e i vostri peccati sono assolti.Ma il Cilento è molto cambiato,si é evoluto non accetta i De Luca e i De Mita che non hanno dato un Caiser,il Cilento è più disponibile a una autonomia e a una secessione dall’Italia.
    Il Cilento VOTA CALDORO-LEGA NORD.

  17. Per l’amico delle 15,17, cosa vuoi dire che se il Sindaco lo fa Casciello o qualche altro di destra staremo in ottime condizioni,allora nun e capito niente,nel giro di 6 mesi a munnezza ci arriva ai primi piani,non vedi un poco che lo sceriffo ha abbassato la guardia,un poco per negligenza ,un poco che tutti quelli che stanno calunniando il Sindaco,ci sta un disordine in città a livello di disciplina del traffico e differenziata,facciamo passare questo momento elettorale e poi vedrai come anche essendo governatore della Campania come metterà tutti in riga,,non ci pensare proprio agli amichetti tuoi ,e tu lo sai nun so buon a niente.

  18. Adesso Basta!!! Basta!!!! Noi salernitani e anche tutti gli altri della Campania sappiamo molto bene chi è Vincenzo De Luca, ha modi arroganti, duri ma è un LEGALISTA, LAVORATORE e per niente imbroglione o mariuolo come lo vogliono far passare gli altri. Non ha perso un euro dei fondi europei. Anche gli stessi salernitani che possono avere avuto dei diverbi con il nostro sindaco si RENDONO conto che adesso stanno tutti esagerando perché ne hanno paura, lo temono e noi non PERMETTEREMO A NESSUNO DI TRATTARCELO COSì, DE LUCA HA RIDATO Dignità AI SALERNITANI. Tutti solo a urlare è incandidabile, è impresentabile neanche con Toto Riina…
    Si parla di un\’inchiesta che risale al 1998 e riguarda un’indagine della Procura di Salerno incentrata sulla richiesta di cassa integrazione per circa 200 operai dell’ex Ideal Standard. Secondo l’accusa, la cassa integrazione fu sollecitata dallo stesso De Luca in assenza dei presupposti di legge. Ha fatto bene perché gli operai avevano famiglia ed erano rimasti senza stipendio. Il \”reato\” è andato in prescrizione ma De Luca ha rifiutato la prescrizione per dimostrare la sua innocenza. FORZA DE LUCA
    CAPIAMO TUTTI BENE: lui rispondeva per «una vertenza di lavoro, non per latrocinio o camorra: i ladri e i camorristi stanno dall’altra parte» e sappiamo da quale parte

  19. Dobbiamo cambiareeeeeee. Via Caldoro che ha dimostrato di aver pensato solo ai suoi interessi. Per cambiare SUL SERIO e PER ROMPERE QUESTO MECCANISMO INSTAURATO nella Regione Campania non ci vogliono persone qualsiasi, ma abbiamo bisogno di persone che hanno già dimostrato di saper cambiare i territori, come Salerno che da ghetto è diventata una città conosciuta in tutto il mondo. Ci vuole una persona come Vincenzo De Luca. Le cose si possono fare, ci vuole competenza, CORAGGIO, estrema libertà, lavoro, programmazione e attenzione alle priorità. Ci vuole coraggio come ha fatto De Luca che si è esposto a tal punto di rischiare con la magistratura. Ma perché bisogna rendere complicato ciò che è semplice. Mi chiedo: perché DOBBIAMO FINGER DI NON VEDERE?!

  20. La città di Salerno è diventata una città simbolo del riscatto, esempio di come il sud Italia non sia condannato all’arretratezza economica, alla mafia, al CLIENTELISMO e, quindi, al degrado civile. De Luca, con coraggio si è preso le sue responsabilità per superare altissimi ostacoli combattendo con le idee e con i fatti, si è finanche schierato contro la magistratura. Se non riuscisse nell’intento di migliorare le condizioni della Campania, il malaffare e la cattiva politica continueranno a regnare nella nostra regione, saremmo sempre usati (con la scusa del posto di lavoro dovremmo sempre dare i voti “a questo o a quello”) senza possibilità per i nostri figli di vivere un futuro migliore del nostro.

  21. STAMANI IMPORTANTE VOTARE DE LUCA,POI CHI VUOLE PUO’ FARE ANCHE IL VOTO DIGIUNTO, CIOE VOTARE UN CANDIDATO DELLA LISTA CALDORO,IMPORTANTE VI PREGO CAMBIARE ALLA REGIONE,CALDORO IN 5 ANNI E STATO BOCCIATO.

  22. Stamattina mi sono svegliato o bel De Luca ti saluto ciao,ciao,ciao,o bel De Luca ti risaluto IO VADO A VOTARE CALDORO.

  23. Stamattina prima di andare a votare ,ho fatto un giro in macchina per tutta Salerno ed ho pensato : ma come fanno i salernitani a non votare De Luca? Ho visto una citta’ trasformata in tutto , ricordando quella che era, bellissima baciata dal sole , viva, gioiosa, pulita , ed ho pensato che tutto questo, De Luca lo ha realizzato nonostante le tante ripercussioni e vendette politiche fatte sia a livello locale e soprattutto a livello regionale , sia da Caldoro e non meno da Bassolino ,mettendo sempre le sue spalle come parafulmine prendendosi qualche problema con la giustizia per difendere sempre Salerno . Conoscendo De Luca sono sicuro che se diventasse presidente della regione , sicuramente sapra’ valorizzare tutta la regione riuscendo a fare tutto quello che ha detto poiche’ e’ un amministratore vero con le palle, ed anche se non concordo la linea politica di Renzi , credo che l’unica cosa vera che ha detto e’ quella che con De Luca Presidente ,il PIL ne gioverebbe dell’1%. Pertanto invito tutti i salernitani veri ad andare a votare in massa De Luca per dare speranza ai figli della Campania. Per quanto riguarda la Sig.ra , Carfagna, che posso dire , sta li non si sa come ,anzi si sa ma lasciamo perdere , ed aspetta un posto al sole senza essere eletta dal popolo , non ha fatto mai niente per Salerno ecc ecc

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.