Pontecagnano: Consiglio comunale, approvato il Rendiconto della Gestione 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Comune_di_PontecagnanoVia libera dal Consiglio comunale al Rendiconto della Gestione esercizio 2014. La seduta, convocata dal Presidente Alfonso Gallo, si è tenuta questa mattina all’interno della sala convegni del complesso ex tabacchificio Centola.

Dopo la votazione dei verbali delle sedute precedenti, si è passati alla trattazione del secondo punto all’ordine del giorno “Approvazione Rendiconto della Gestione esercizio 2014 – Conto del Bilancio, Conto Economico, Conto del Patrimonio e Relazione illustrativa. Proposta di G.C. n. 85/2015; 3”. La discussione è stata preceduta dalla relazione tecnica della responsabile del settore Finanziario comunale, dottoressa Manuela Sacco, che ha evidenziato una situazione finanziaria dell’Ente positiva testimoniata da una chiusura del fondo cassa pari a circa 3 milioni di euro e un avanzo di amministrazione di 4 milioni e 900 mila euro. Inoltre risultano ancora una volta pienamente rispettati i limiti del patto di stabilità.

In tal senso, il Primo Cittadino, pur esprimendo soddisfazione per l’analisi tecnica favorevole, nel suo intervento ha ribadito “le sofferenze degli enti locali determinate dal ridimensionamento delle risorse nazionali e dai limiti imposti” e ha rinnovato “la necessità di un confronto proficuo e intenso tra tutte le parti politiche sulle grandi tematiche che interessano lo sviluppo del territorio”.

A seguire, l’approvazione all’unanimità dell’adesione al patto dei Sindaci promosso dalla Commissione Europea e l’approvazione dell’ultimo punto denominato “Proposta di G.C. n. 63 del 31/03/2015 – Approvazione del Piano Operativo di razionalizzazione delle società partecipate ai sensi del comma 611 e ss. Legge n. 190/2014”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. È normalissimo che il patto di stabilità sia nella norma,essendo il comune del nulla e,dei dormienti era chiaro a tutti che almeno quello fosse in regola.Se non lo sapete il patto di stabilità viene sforato quando un comune avvia opere pubbliche,perciò i comuni come quello di pontecagnano ,dove non si fa NULLA ,questo problema non lo avremo mai.CONTINUATE A DORMIRE SONNI TRANQUILLI,

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.