Miracolo Reggina: un mese fa era retrocessa e oggi trova la salvezza a Messina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Messina-RegginaLo Stretto di Messina è sempre più amaranto: la Reggina vince anche la gara di ritorno del derby playout dopo l’1-0 di martedì al Granillo, con il risultato di 0-1 grazie al gol di Balistreri all’87° minuto. Primo e unico gol stagionale per l’attaccante acquistato a gennaio dal presidente Foti, ma uno dei più significativi della storia amaranto. La Reggina chiude con tre espulsi (BenedettiAronica e mister Tedesco), ma riesce a vincere il derby a Messina per la prima volta a San Filippo e 26 anni dopo l’ultima volta (era il 22 ottobre 1989, al vecchio Celeste gli amaranto vincevano 0-1 con gol di Simonini in serie B). La Reggina è salva, rimane in Lega Pro dopo che al termine del torneo per via delle penalizzazioni era stata data per retrocessa (punti poi ritornati e penultimo posto riconquistato a danno del Savoia, mentre il Messina torna in serie D e subisce il terzo schiaffo consecutivo: 30 maggio 2015 dopo 30 aprile 2006 e 17 aprile 2007, le ultime tre stagioni in cui Reggina e Messina hanno giocato nella stessa categoria si sono concluse con la salvezza della Reggina e la retrocessione del Messina, verdetti decretati clamorosamente tre volte su tre nello scontro diretto tra le due squadre dello Stretto, con la Reggina sempre vincente.

Nell’altra partita l’Aversa doveva ribaltare il 4-1 subito ad Ischia e i casertani ci sono andati vicini vincendo 3-1 ma non realizzando quel quarto gol che in virtu’ di un miglior piazzamento in classifica gli avrebbe permesso la salvezza. Salvezza che invece si tinge di gialloblu. I gol: De Vena porta in vantaggio i locali al fine del primo tempo, ma nella ripresa Alvino pareggia i conti. La partita si incattivisce e Mosciaro la riapre con un calcio di rigore al 77′.  Dopo solo 3 minuti arriva il 3-1 di Mangiacasale ma gli ischitani negli ultimi 10 minuti alzano le barricate difendendo un prezioso passivo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. E questa estate mandano il Parma in B e ripescano il Messina….se fosse retrocessa la Reggina non ci sarebbe stato ripescaggio per i calabresi perché hanno subito punti di penalizzazioni quest’anno e il regolamento dei ripescaggi esclude la Reggina…..ecco perché hanno fatto vincere la Reggina….

  2. Baciamo le mani alla città di reggio calabria e ai suoi tifosi, e un arrivederci a più presto nelle categorie superiori, perchè le nostre due città meritano palcoscenici più prestigiosi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.