Gli ‘impresentabili’ incassano 43 mila voti. Gambino va a piedi a Pompei

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
consiglio_regione_campaniaIn 43.091 mila hanno scelto di votare i cosiddetti “impresentabili”, i candidati alle Regionali inclusi nella lista della commissione Antimafia. Sono tre gli eletti. Vincenzo De Luca del Partito Democratico, neo governatore della Campania con 987.651 preferenze, e due politici eletti tra le fila di Fratelli d’Italia, Alberico Gambino, che ha ricevuto a Salerno 10.500 consensi, e Luciano Passariello, che a Napoli di voti ne ha ricevuti 5.773. Restano fuori, Sandra Mastella che ha ricevuto oltre 10 mila voti, Fernando Errico, che di voti ne ha presi oltre 7 mila, Antonio Ambrosio, quasi 7 mila, Fabio Ladisa, oltre 3 mila, Giovanni Copertino, oltre 2 mila, Sergio Nappi, quasi 2 mila, Massimiliano Oggiano oltre mille come Domenico Elefante. Sotto quota mille ci sono Domenico Palmisano, Raffaele Viscardi, Francesco Plaitano, Carmela Grimaldi e Antonio Scalzone. 

Luciano Passariello, consigliere regionale della Campania rieletto con Fdi-An.  dice: “Presenterò una denuncia nei confronti dell’onorevole Rosy Bindi, presidente della Antimafia, per diffamazione, attentato ai diritti politici e abuso d’ufficio. Sono stato inserito a 12 ore dal silenzio elettorale, in un elenco di cosiddetti ‘impresentabili’ in base a un codice di autoregolamentazione che la stessa Bindi ha violato. Non mi è stato dato tempo e modo di essere ascoltato e difendermi dalle accuse peraltro imprecise”.

Alberico Gambino eletto con oltre 10.500 voti nella circoscrizione di Salerno con la lista di Fratelli d’Italia per festeggiare la vittoria ha ringraziato la Madonna raggiungendo a piedi da Pagani, città dove vive, il santuario di Pompei. Gambino  venerdì scorso era stato inserito nella lista degli “impresentabili” diffusa dalla Commissione Antimafia. “Non so se sono stato danneggiato ma di sicuro è stata una cosa molto negativa che in qualsiasi altro Paese democratico non sarebbe stata possibile. Sicuramente si tratta di un condizionamento del voto.

E poi, quel termine. Impresentabile. Ma che significa?”, chiede con amarezza Gambino all’ANSA. Quanto alla sua vicenda giudiziaria, ricorda di essere stato assolto in primo grado “dopo 21 mesi di detenzione preventiva. E’ stata riconosciuta la mia assoluta estraneità, insieme con quella di altre persone, al reato di criminalità organizzata che io ho sempre combattuto. Mi hanno poi condannato in primo grado per violenza privata e concussione a 2 anni e 10 mesi. Lo sa perchè? Perchè avrei imposto a un imprenditore di pagare la Tarsu e perchè avrei imposto l’assunzione di una persona che non è stata mai assunta. Ora il processo è in Corte d’Appello, io e i miei avvocati dimostreremo l’assoluta estraneità”.

Gambino ricorda che da sindaco ha realizzato “opere importanti per la città, dal parco urbano ai centri sportivi, all’auditorium, allo stadio comunale senza dimenticare i servizi. Ora c’è abbandono. Ho lottato in queste elezioni avendo contro l’amministrazione comunale. I cittadini mi hanno premiato. A Pagani c’è gente laboriosa, le pare che possano votare una persona che non sia perbene?”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. … sono piaciuti più dei presentabili. Mò che jate truanne?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.