Il Bologna di Delio Rossi condanna l’Avellino, il prossimo anno torna il derby con la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
delio_rossiGrande entusiasmo sugli spalti del Renato Dall’Ara per il ritorno della semifinale play-off tra Bologna e Avellino. I campani hanno bisogno di vincere con due reti di scarto per accedere in finale dopo la sconfitta del Partenio ( 0-1) e il peggiore piazzamento nella stagione regolare.

Primo tempo immediatamente emozionante con i padroni di casa che, trascinati dal pubblico, aggrediscono la gara con grande determinazione, ma sono i campani a passare in vantaggio al 7′ con Trotta che gira in rete un traversone di Zito. Il Bologna non sta a guardare e sfiora subito il pareggio con un gran tiro di Matuzalem, al quale si oppone Frattali. Al 19′, però, i rossoblù trovano il pareggio con Acquafresca che allunga una palla e sorprende il portiere campano. I padroni di casa sembrano rigenerati e vanno vicini al gol ancora con Acquafresca che stacca di testa ma è ancora un super Frattali a opporsi. Gli uomini di Rastelli non mollano e allo scadere del primo tempo passano ancora in vantaggio con la doppietta delo scatenato Trotta. Si va a riposo sul risultato di 1-2.

Dentro Cacia, fuori Acquafresca: comincia così il secondo tempo, problema muscolare per l’autore del momentaneo pareggio. Subito protagonista l’attaccante che al 50′ trova il gol del pareggio con un pallonetto delizioso dopo un errore di rinvio di Frattali, fino ad allora impeccabile.

L’Avellino ci prova, il Bologna si difende molto bene supportato dal calore del pubblico amico, ma al 84′ Kone trova un gol con un gran tiro al volo dal limite che si insacca nell’angolo alto e ammutolisce il Renato Dall’Ara. Al 86′ l’Avellio sfiora acora il gol con Trotta, sarebbe stato quello della qualificazione. Al 93′ traversa di Castaldo che nega la gioia ai tifosi irpini. Finisce così, in sofferenza, ma con il sorriso del popolo rossoblù.

Il Bologna di Delio Rossi vola in finale play-off dove troverà la vincente tra Vicenza e Pescara che si affronteranno questa sera alle ore 21 al Menti. Per l’Avellino un altro anno di B ed il derby con la Salernitana che ritorna dopo sei anni: l’ultima volta nella stagione 2008-2009

Fonte EuropaCalcio.it

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Orgoglioso di questi ragazzi che per pochissimo non ci hanno regalato il sogno che sinceramente meritavamo. Bologna multi miliardario semplicemente sovrastato dall’Avellino. Davvero un peccato. Ci rifaremo il prossimo anno, ma credo che sarà ancora più bello. Tifosi encomiabili, unici e fantastici. Forza Avellino. Gianni da Montoro

  2. e a noi Salernitani che c’e’ ne frega cosa fara’ della squadra del tuo paese !!!
    Forza SalernitanAAAA

  3. a fare un derby civile tra gente che si rispetta come è successo quest’anno con gli amici-nemici beneventani? Forza Salernitana.

  4. fallisci tu stai attento sperea che lotito comanda sempre perche appena gli faranno le scarpe tieni poco da ridere

  5. Quest’anno tranne Salerno il resto della Campania ha fatto schifo.

  6. semifinale per andare in A significa aver fatto schifo? huahuahua…da sempre per storia e blasone il paesino sulle montagne vi piscia in testa. Questo è un dato oggettivo.

  7. Io sono un altro dei tantissimi innamorati della Salernitana, ma da sportivo devo fare i complimenti all’Avellino per lo splendido campionato fatto. Magari l’anno prossimo tocchera’ a noi.
    E’ vero voi siete stati piu’ fortunati di noi per campionati di B ed A, ma la ns passione non ha eguali neanche in serie A.
    Arrivederci all’anno prossimo
    Sempre forza vecchio cuore granata

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.