Salerno, domani gran finale di “Porto di Parole”: giochi, balli, animazioni e spettacoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Porto_ParoleDopo il varo della prima giornata con oltre duecento bambini coinvolti nei vari laboratori e giochi di animazione e narrazione, Saremo Alberi è pronta a far salpare una nuova ed entusiasmante giornata di “Porto di Parole”, l’evento organizzato in collaborazione con l’Associazione l’Accento, la “Bottega San Lazzaro” ed il Consorzio “Cilento Up” ed il patrocinio del Comune di Salerno.  Dalle 9.30 alle 13 nella piazza antistante la chiesa di Santa Margherita, nell’omonimo quartiere di Salerno (zona Orientale), ci sarà il grande gioco di piazza ideato dalla Ciccio Pasticcio band dove tutti i bambini e i ragazzi avranno modo di vivere la dimensione del gioco puntando ai valori della lealtà, della sana competizione, della alterità e della diversità.

Dalle 18, poi, si aprirà il sipario sulla “Mezza Notte Bianca del Racconto” con le attività laboratoriali che vedranno in prima linea anche gli operatori del “Villaggio di Esteban”; alle 18.30, spazio alla lettura animata ed alle 19 riflettori puntati sugli spettacoli. Ad animare l’Area Passato sarà Angelo Coscia che illustrerà, nel suo stile così originale ed accattivante, il fascino degli origami; alle ore 19, ci sarà lo spettacolo del Kantika Vocal Ensemble; per l’Area Presente sarà Flavia D’Aiello ad attirare l’attenzione di grandi e piccini con uno spettacolo di narrazione con pupazzi dal titolo “Chi per questi mari va… questi pesci piglia” (ore 19.30); alle ore 20, poi, viaggio nell’Area del Futuro con la Lanterna Magica.

Protagonisti del salotto d’autore, domani sera a partire dalle ore 19, saranno Antonio Lanzetta e Fabio Cicolani, Ornella Della Libera ed Angelo Coscia.

Ben cinque sono gli spettacoli itineranti che faranno da cerniera ai vari momenti di narrazione e di attività: si spazierà dalla musica coinvolgente del Coro Pop dell’Università di Salerno, diretto dal M° Ciro Caravano, alla ritmica della Percussion Band e poi gli Arcieri di Roberto il Guiscardo, il fascino dei ballerini del GTango e la suggestione che i Mimi del Teatro La Ribalta sanno regale. Alle 21, poi, la Ciccio Pasticcio Band presenterà il suo “Sogni in ballo” per passare la staffetta alle ore 22 alla Festa Giovani a cura dell’Associazione Culturale “Picarielli”.

All’evento, organizzato dalla squadra di Saremo Alberi (Silvia Aliberti, Vincenzo Aliberti, Francesco Cicale, Renato De Rosa, Giusi Tenuta ed Ida Galdi) hanno aderito la Rari Nantes Nuoto Salerno, la Campilongo Hospital Roller Salerno, l’Associazione “I Colori del Mediterraneo”, l’Associazione culturale “Fonderie culturali”, l’Associazione Ai. Bi. Amici dei Bambini, Laes, Comic Ars, il Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Università di Salerno ed Il Gruppo Arcieri di Roberto il Guiscardo.  A dare un tocco artistico alla due giorni quest’anno è stata Nadia Farina, autrice di importanti opere pittoriche ed installazioni di pregio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.