Viceministro Bubbico: “Sospensione De Luca? Solo dopo primo Consiglio” 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Filippo_Bubbico“È la proclamazione degli eletti a concretare l’avvio del procedimento per sospensione”. Lo dice nell’Aula della Camera il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico, spiegando che la sospensione potrà scattare solo alla prima seduta del consiglio regionale, quando Vincenzo De Luca potrà comunque presentare la sua Giunta. “È la proclamazione degli eletti, dunque, debitamente ufficializzata – spiega Bubbico rispondendo nell’Aula della Camera ad una interpellanza urgente di Paolo Russo di Fi – che viene a concretare, nella fattispecie, il presupposto per il tempestivo avvio del procedimento” della Legge Severino “finalizzato all’adozione della sospensione, di competenza del Presidente del Consiglio dei Ministri”.
“Ricordo – dice ancora il rappresentante del Viminale – che l’omologo provvedimento prefettizio, disposto nei confronti del signor Vincenzo De Luca allorché ricopriva l’incarico di sindaco di Salerno, rappresentava l’esito di un procedimento diverso, non solo in ragione della carica rivestita dall’interessato e dell’organo competente all’adozione della misura, ma anche per la significativa circostanza di essere intervenuto nel corso del mandato elettivo, non rilevando, dunque, ai fini della sospensione, il presupposto costituito dalla proclamazione degli eletti. Si tratta di una circostanza che attiene, comunque, al piano giuridico, non certo a quello della sollecitudine degli adempimenti amministrativi da parte degli organi dell’Amministrazione dell’interno interessati, che verrà in ogni caso assicurata analogamente a quanto accaduto in precedenza”, conclude Bubbico.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.