Premier Renzi, “Vincenzo De Luca non ha nulla a che fare con camorra”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
29
Stampa

renzi_de_luca_salerno_regionali_2015_ (11)“Vincenzo De Luca non ha nulla a che fare con mafia e camorra. Va detto. Come per il sindaco Luigi de Magistris si stratta di abuso di ufficio”.

Così il premier Matteo Renzi a Genova che ha aggiunto: “De Luca ha sempre combattutola camorra”. Il Premier in visita in Liguria ha poi parlato della Legge Severino escludendo che il governo la cambierà a favore del neo governatore della Campania: “Il tempo delle leggi ad personam è finito. Noi non le facciamo. Modificarla oggi sarebbe fare questo. Esiste – ha aggiunto – una contraddizione della quale il Pd deve farsi carico”. Renzi poi, – a La Repubblica delle Idee – sui tempi per la sospensione di Vincenzo De Luca ha dichiarato: “Servono regole più chiare e semplici ma non ci sarà nessun favoritismo”. Infine un parere sulla querelle tra De Luca e Rosy Bindi: “Tra loro si sono viste scene tecnicamente parlando imbarazzanti, si son detti di tutto”.

Alle dichiarazioni del Presidente del Consiglio ha replicato anche Stefano Caldoro, governatore uscente della Campania: “La svolta in Campania c’è già stata con 5 anni di buon governo. Oggi rischio paralisi e perdita di credibilità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

29 COMMENTI

  1. E allora scatenate una guerra Termo Super-Nucleare contro la camorra che infesta e impoverisce la Campania.

  2. Caldoro afferma che la sua giunta regionale ha ben governato negli ultimi cinque anni?Allora perchè la gente che ha votato(in verità poca il 52% degli aventi diritto), non l’ha rieletto? Perchè negli ultimi due anni presso le ASL da settembre in poi le analisi cliniche,visite specialistiche e altri accertamenti andavano pagate presso i centri convenzionati e non? Perchè dall’ultimo rendiconto economico e finanziario pubblicato anche sul bollettino della Regione Campania è presente un deficit di oltre un miliardo e cinquecentomilioni di euro? A volte tacere è meglio che straparlare a tutti i costi….

  3. I consuntivi, caro Marco bisogna saperli leggere. Il consuntivo della regione campania anno 2009 ( gestione rossa in tutti i sensi) si era chiuso con un disavanzo di 1,6 miliardi di euro. L’ultimo consuntivo approvato ( gestione Caldoro ) chiude con un disavanzo di 300.000 euro. Per chi ne capisce un tantino significa che in 5 anni la gestione caldoro ha risanato un deficit dell’ereditato deficit per circa 1,3 milioni di euro senza considerare che i 300,000 euro dell’attuale deficit scaturiscono da preammortamenti derivanti da rinegozziazione di mutui che comporteranno notevoli benefici negli annia a segure.Allora di cosa parlate? imparate prima a leggere gli atti e poi commentateli. Arrivederci con il prossimo vs deficit per il commento

  4. Vogliono governare l’Italia senza sapere neanche come risolvere il problemuccio De Luca…

  5. Non riconoscere a Caldoro nemmeno il merito di aver risanato i conti mi sembra davvero troppo. Ormai avete vinto e governate la Campania, inutile continuare a prendersela con Caldoro che, oltretutto, ha dovuto rimediare ad una situazione disastrosa ereditata dal PD.

  6. Che faccia tosta caldoro .. Vedi che zaia e stato riconfermato con percentuali bulgare.. Tu hai perso contro un impresentabile e de mita . Hai fatto campagna elettorale strumentalizzando campanilismi calcistici. Ridicolo la campania ha bisogno di fatti!!!!

  7. x sandro d’agostino

    e i conti di rastrelli casa della libertà? E quelli di Gaspare Russo e di tutta la Dc dal 70 a oggi?

  8. Risanare i conti tagliando in maniera spropositata trasporti e sanità è facile, anche un bimbo lo sa fare! Hai un buco ? Vabbhè togli quà e metti la! Bravi così son bravi tutti.

  9. Le faccio notare che un personaggio della vecchia e trombata DC che x anni hanno saccheggiato il sud il sig.De Mita oggi è presente con i suoi apparati e insieme a De Luca e pronto ad occupare poltrone,poltroncine e sgabelli di tutta la regione Campania.Le faccio notare che lei ha dimenticato i conti del regno borbonico,in particolare i consuntivi.

  10. Caldoro ha dovuto far fronte sia al disastro ereditato dal PD che ai tagli del Governo centrale (Berlusconi, Monti, Letta, Renzi). Comunque ora le elezioni sono passate, tocca a De Luca dimostrare di saper fare meglio. Io, da campano, me lo auguro sinceramente. Il bene della mia Regione e del Sud viene prima di qualsiasi simpatia politica o di partito. Le mie perplessità in merito non attengono tanto a De Luca quanto ai suoi alleati (PD napoletano e De Mita in primis). Comunque poi lo giudicheremo dai fatti, con un’onestà intellettuale ed obiettività certamente diversa da quella dei detrattori di Caldoro di principio.

  11. Sulla vittoria di De Luca pesa come un macigno l’arruolamento di de Mita uno ke insieme al nipote tende ad accapararsi tutto grazie a De Mita dobbiamo assistere al fallimento della sanità campana e nonostante i suoi circa 90 a. Noi giovani dobbiamo ancora assistere a queste stranezze per non dire altro……poveri noi ke vergogna

  12. x coerenza
    O è buono sempre o mai… per coerenza.

    E poi mi spieghi de mita quale condanna ha mai avuto??? Forse lo confondi con il tuo PADRONE.

    Confondi le condanne con le insinuazioni, vabbè te l’abbuono, se un annebbiato dal webbuccio.
    A proposito, voglio annà in vacanza a ostia. Lo posso chiamare o telefono Di Battista???

  13. Certo è che governare con l’UDC e i voti di Mastella non so quanto rappresenti una rottura nei confronti del passato.

  14. Il mondo cresce e si evolve,noi di M5S siamo e rappresentiamo il futuro.De Mita è espressione del passato sepolto e rappresenta i conservatori trombati che non vogliono mollare il potere.Ti sbagli De Mita con la sua storia di vecchio DC è stato condannato dal popolo del meridione x aver saccheggiato enorme risorse statali a vantaggio di pochi parassiti,danneggiando e distruggendo il tessuto socio-economico del sud Italia.

  15. x LU .CA vedi che il disavanzo è di un miliardo e ottocento,altro che 300.000,poi il 30 -5 ha fatto nomine superiori a tanti dirigenti e firmato contributi a pioggia,cosa che giustamente De Luca annullerà,quindi non lo difendere il chirichetto, come pure io aspetto il lavoro dell’ex Sindaco,poi fra 5 anni faremo le dovute considerazioni, vorrei precisare che De Mita ha scelto DE LUCA,a contrario di 5 anni fa quando Caldoro senza i voti di De Mita e Cosentiani e affiliati non vinceva,quindi di che parliamo,anzi meglio di non parlarne da quello che si è prodotto in 5 anni.CALDORO E STATO SCONFITTO,FACCIA COME DE LUCA ACCETTA LA BATOSTA E STIA ZITTO,LUI DELLA CAMPANIA NON SI E MAI INTERESSATO,MEGLIO FARE IL CHIRICHETTO.

  16. è vero io l’ho votato ma perchè intorno a lui c’è il nulla quindi si sceglie il male minore ma costui con le partecipate ed altro ha creato intorno a se una rete di interscambio di voti basta vedere chi lavora in queste partecipate tutto ciò secondo me è peggio della camorra

  17. Da non credere ,anche su Rai 3 alla mezzanotte ora sta dando i numeri …povera annunziata ..

  18. X ELETTORE M5S

    Queste cose le dicevano i comunisti, i fascisti, i leghisti e ora i Cinque stelle. E allora?

  19. OGGI POMERIGGIO A MEZZORA,RAI3,ANNIENTATA LA RAPPRESENTANTE DI 5 STELLE ,ANNUNZIATA,ORA NON AVETE PIU NIENTE DA DIRE ,LA GIORNALISTA VOLEVA METTERE LA DISCUSSIONE SULLE INGIURIE COME FATTO IN QUESTI MESI,HA FALLITO,DE LUCA L’HA AMMUTOLITA SU TUTTO…..GRANDE VINCENZO. VI PREGO SIETE SERI NON DITE IL CONTRARIO.

  20. Chiunque diceva certe cose,resta il fatto che i danni al meridione sono stati enormi ed oggi ne paghiamo tutte le conseguenze negative.Se al sud viene il mio Leader Grillo darebbe una scossa maggiore a reagire.

  21. Per l’amico elettore M5S,gia bastano quei 5 personaggi inutili che stanno in città,e se il sud sarà rappresentato da gente come loro dovremo prendere i barconi e andare in Libia,poi ti vuoi far rappresentare da Grillo,un ex comico che adesso campa alle spalle di certi infaudati personaggi che credono di essere politici,ma non sono NESSUNO, mi sai dire chi li ha votati o si sono misurati in una sfida elettorale con altri candidati di partito,sono solo figli del WEB, è vero prendono voti ma si tratta di una reazione che ben presto finirà,vedi Lega o IDV una decina di anni fa e la stessa Forza Italia, che fine hanno fatto e faranno, la politica è fatta di confronti,non dire sempre NO E A SALERNO in particolare vivere di ricorsi o fare gli avvocati di condominio,quindi il tuo leader fallo stare dove si trova per il suo bene,la riscossa del meridione partrà con De Luca,UNA CAMPANIA BEN GOVERNATA FARA CRESCERE IL PIL DELLO 0,5.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.