I fatti del giorno: mercoledì 10 giugno 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiNUOVI ARRESTI PER MAFIA CAPITALE. MARINO, NON MI DIMETTO
   CINQUE STELLE IN AULA E FUORI CAMPIDOGLIO, DIMETTITI
‘Dimissioni? Sembrerebbe il mondo al contrario”. Cosi’ Ignazio
Marino chiarisce che non intende dimettersi da sindaco di Roma
dopo i nuovi arresti nell’inchiesta Mafia capitale. Giornata
segnata dalla protesta dei Cinque Stelle, che chiedono in aula e
fuori dal Campidoglio le dimissioni del sindaco. Marino replica
ironico facendo segno di vittoria con le mani e lanciando baci.
—.
   GOVERNO VA SOTTO IN COMMISSIONE SU ‘BUONA SCUOLA’ AL SENATO
   PESANO ASSENZE NCD. RENZI, LA RIFORMA LA PORTIAMO A CASA
Parte con uno stop il cammino della ”Buona Scuola” al Senato.
In prima commissione il governo va sotto su un parere di
costituzionalità orale. Pesano i tre assenti di Ncd, due dei
quali premono su Angelino Alfano per una linea più autonoma
rispetto al Pd nel governo. ”Confrontiamoci ma la riforma la
portiamo a casa”, ripete Renzi ai suoi.
—.
   SI’ PARLAMENTO EUROPEO A RAPPORTO CHE RICONOSCE FAMIGLIE GAY
   ‘STESSI DIRITTI PER FAMIGLIE CON DUE GENITORI STESSO SESSO’
Due genitori dello stesso sesso formano una ‘famiglia’ con gli
stessi diritti delle famiglie composte da una donna e da un
uomo. Lo stesso quelle in cui c’è una mamma o un papà single. Il
Parlamento europeo ha approvato un rapporto che per la prima
volta definisce “famiglia” una coppia omosessuale con figli.
—.
   CASA BIANCA PRONTA A INVIARE IN IRAQ ALMENO ALTRI 500 UOMINI
   VERREBBERO INVIATI PER SOSTENERE SFORZI CONTRO ISIS
La Casa Bianca e’ pronta a inviare in Iraq almeno altri 500
consiglieri militari per addestrare le forze locali che
combattono l’Isis. I soldati – secondo il Wall Street Journal –
verrebbero inviati a nordovest di Baghdad per sostenere gli
sforzi per la liberazione di Ramadi e della provincia di Anbar.
—.
   LIBERO IGNAZIO SCARAVILLI, MEDICO CATANESE RAPITO IN LIBIA
   A TRIPOLI ‘ADEMPIMENTI DI RITO’.MISTERO SU RIENTRO RITARDATO
Ignazio Scaravilli è libero e le sue condizioni di salute sono
buone: il medico catanese sequestrato in Libia in gennaio è ora
a Tripoli per quelli che fonti italiane definiscono “adempimenti
di rito” in attesa di poter “rapidamente” tornare a casa. Resta
tuttavia il giallo sui motivi del ‘ritardato’ rientro.
—.
   PUTIN OGGI IN ITALIA, VISITA EXPO DI MILANO E INCONTRA RENZI
   A ROMA VEDE MATTARELLA, PAPA FRANCESCO E FORSE BERLUSCONI
Visita all’Expo di Milano, incontro col premier Matteo Renzi,
poi a Roma vedrà sia il presidente Mattarella sia papa
Francesco. E forse, in serata, Silvio Berlusconi. Vladimir Putin
e’ oggi in Italia.Missione far uscire la Russia dall’isolamento.
—.
   BOLOGNA IN A, 1-1 CON PESCARA IN RITORNO FINALE PLAYOFF.
   IERI ALLE 12 ORA ULTIMA ASTA E NESSUNA OFFERTA PER IL PARMA.
Torna in serie A il Bologna: 1-1 col Pescara nel ritorno della
finale dei playoff di serie B. Nessuna offerta per il Parma ieri
alle 12, ora fissata per l’ultima asta. (Fonte ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.