Vicenda Lotito non distrae la Salernitana: per la panchina spunta De Zerbi?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Salernitana_Foggia_37_De_ZerbiNon si ferma il cantiere Salernitana malgrado l’ennesima vicenda extracalcistica che vede Claudio Lotito nuovamente nell’occhio del ciclone. La squadra granata continua a sondare il mercato per trovare il tecnico che dovrà guidare i granata nel prossimo campionato di B. Alla porta ormai Menichini, ampiamente scaricato dalle dichiarazioni di Fabiani, si lavora per portare a Salerno un nome che possa sposare in pieno la linea giovane che intende adottare la società.

Nelle ultime ore – come riporta il sito Ottopagine.it – si è fatto largo in maniera forte il nome di Roberto De Zerbi, lo scorso anno alla guida del Foggia. Il tecnico bresciano è in scadenza di contratto con i dauni e non ha ancora rinnovato il suo accordo, quindi potrebbe approdare a Salerno senza troppe difficoltà. La scelta di De Zerbi è da leggere in un più ampio progetto che vede al centro l’obiettivo di creare una rosa giovane, ma al tempo stesso competitiva, che possa fare del gioco il suo biglietto da visita.

Il Foggia, insieme il Matera ha espresso il miglior calcio della Lega Pro, e proprio questa prerogativa ha portato agli onori della cronaca il tecnico bresciano. Un 4-2-4 fatto di accelerazioni brucianti, verticalizzazioni, cambi di gioco, che valorizzava al massimo gli interpreti. Per questo motivo Lotito, Mezzaroma e Fabiani stanno pensando in maniera concreata al tecnico rossonero, anche per dare la possibilità di poter aumentare il valore dell’argenteria di famiglia, ovvero tutti i giovani provenienti dal vivaio della Lazio, che il patron ha già promesso approderanno in granata la prossima stagione.

Sul fronte mercato, invece, in questa fase si lavora ai rinnovi dei contratti di alcuni giocatori presenti in rosa. Tra questi c’è sicuramente l’attaccante Ettore Mendicino, che ha dichiarato la sua volontà di voler rimanere a Salerno anche la prossima stagione. Lotito ha già dato il suo ok e la prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva per mettere tutto nero su bianco. Pronto a rinnovare anche Alessandro Tuia, che per il quarto anno consecutivo indosserà i colori granata.

Per il pacchetto arretrato, Fabiani ha messo nel mirino anche Michele Rigione, classe ’91, svincolatosi ad aprile dal Catanzaro. Stesso discorso anche per Errico Altobello, classe 1990, di proprietà del Parma, e che lo scorso anno ha giocato nella fila del Messina. In arrivo sull’asse Roma-Salerno, ovvero Josip Elez jolly croato del ’94 di proprietà della Lazio. Per lui si tratterebbe di un ritorno in Italia, visto che la prima parte della stagione l’ha disputata con la maglia del Grosseto, per poi trasferirsi sempre in prestito nella massima serie ungherese.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. De Zerbi sta bene a Foggia, nella città che ben ne rappresenta la principale caratteristica: la mediocrità.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.